Marsala, un arresto per detenzione a fine di spaccio di marijuana

Lombardo, con svariati precedenti in materia di reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti, si trovava da qualche tempo in regime di affidamento in prova ai servizi sociali

Marsala – Il Commissariato di P.S. di Marsala, nella giornata di martedì, ha tratto in arresto Natale Francesco Lombardo, marsalese classe 1983, perché trovato in possesso complessivamente di grammi 570 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, oltre a materiale per il confezionamento e per la pesatura. Il Lombardo, con svariati precedenti in materia di reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti, si trovava da qualche tempo in regime di affidamento in prova ai servizi sociali.

Un equipaggio della Squadra Volante di questo Commissariato di P.S., in servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione del crimine diffuso ed al controllo dei soggetti sottoposti ad obblighi da parte della A.G., si recava presso l’abitazione del predetto Lombardo. Gli operatori, giunti in loco, bussavano svariate volte alla porta del Lombardo, non ricevendo alcuna risposta. Nella circostanza, i poliziotti udivano, però, diversi rumori provenienti dall’interno dell’immobile dell’arrestato, come se qualcuno stesse spostando dei suppellettili.

Insospettiti da tal trambusto, gli agenti prontamente raggiungevano il retro dello stabile, notando il Lombardo Natale Francesco che, affacciato da una finestra, tentava di sbarazzarsi di un grosso sacchetto. Il malvivente, ormai scoperto, rientrava velocemente in casa, cercando di celare al meglio l’oggetto suddetto.

A questo punto, il personale operante faceva irruzione nell’abitazione, attraverso la finestra, sorprendendo così il Lombardo, con il sacchetto ancora tra le mani.

Dischiuso l’involucro in questione, gli agenti del Commissariato di P.S. accertavano la presenza di sostanza stupefacente del tipo marijuana e procedevano quindi ad un’accurata perquisizione domiciliare, avendo modo di rinvenire altro stupefacente dello stesso tipo contenuto in un barattolo in plastica, due bilancini, un rotolo di carta pellicola, utilizzata per il confezionamento, nonché la somma di euro 90,00 in banconote di vario taglio.

Il Lombardo Natale Francesco veniva, per tali motivi, condotto presso gli uffici di Polizia della Via Verdi di Marsala, ove, al termine degli atti di rito, veniva dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. procedente. Nella serata odierna, l’A.G. convalidava l’arresto disponendo per il Lombardo la misura degli arresti domiciliari con applicazione del cd “braccialetto elettronico”.

views:
2146
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lombardo, con svariati precedenti in materia di reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti, si trovava da qualche tempo in regime di affidamento in prova ai servizi sociali
MarsalaLive