Pamela Orrù: “Il PD non avrà, in Parlamento, rappresentanti del nostro territorio”

"Le sconfitte sono sempre dolorose ma dobbiamo assumerci la responsabilità di quanto è accaduto e avere l’umiltà di interpretare il messaggio che ci arriva dagli elettori"

“I cittadini hanno scelto: abbiamo perso a livello nazionale e regionale! Il Partito Democratico non avrà, in Parlamento, nella prossima legislatura, rappresentanti del nostro territorio”. Così la senatrice Pamela Orrù commenta i risultati delle Politiche nel Trapanese.

“La sfida nel Collegio uninominale di Marsala – prosegue – era data persa fin dall’inizio ma, da donna di partito, non mi sono tirata indietro e mi sono spesa con convinzione. Le sconfitte sono sempre dolorose ma dobbiamo assumerci la responsabilità di quanto è accaduto e avere l’umiltà di interpretare, fino in fondo e con spirito critico, il messaggio che ci arriva dagli elettori. E’ necessario sapere analizzare e affrontare le ragioni di questa sconfitta, sia a livello regionale sia a livello nazionale. E questo a fronte dell’azione dei governi PD, visto che lasciamo il Paese in una condizione migliore rispetto al 2013”.

“Il mio auspicio – afferma la senatrice Orrù – è che il Partito Democratico sappia ripartire dalla base, dai tanti militanti e simpatizzanti e dai cittadini che, con il loro voto e con le testimonianze personali, hanno sostenuto il nostro progetto. A questi va il mio ringraziamento per l’impegno profuso e per essermi stati accanto in una difficilissima campagna elettorale”.

“Auguro buon lavoro a tutti i neo parlamentari del territorio – conclude – e spero che chi è stato eletto nel Partito Democratico, soprattutto grazie ai voti espressi dal Collegio di Marsala-Trapani, voglia davvero rappresentare le nostre comunità”.

views:
1133
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Le sconfitte sono sempre dolorose ma dobbiamo assumerci la responsabilità di quanto è accaduto e avere l’umiltà di interpretare il messaggio che ci arriva dagli elettori"
MarsalaLive