Marsala, “A Taste of Italy”: illustrato il progetto alla stampa

Il Comune patrocina l'iniziativa promozionale del territorio - “Patrociniamo questa attività che è anche di promozione per le bellezze, la cultura e la storia che la nostra terra esprime...”

Marsala – Saranno in Sicilia la prossima settimana e si fermeranno a Marsala per circa quattro giorni, nel corso dei quali visiteranno Aziende, conosceranno il territorio, incontreranno gli operatori lilibetani. Sono i buyer di Costa Rica, Guatemala e Nicaragua che partecipano a “Taste of Italy”, l’iniziativa della Società “Volare Consulting” che mette in contatto domanda estera e offerta locale.

Del progetto si è parlato ieri a Palazzo Municipale, nel corso di un incontro con gli Organi di Informazione. “Patrociniamo questa attività che è anche di promozione per le bellezze, la cultura e la storia che la nostra terra esprime – ha affermato il sindaco Alberto Di Girolamo – nella certezza che tipicità e luogo di produzione sono un connubio vincente”. Sulla stessa linea l’assessore Rino Passalacqua, per il quale “il progetto rientra in quella collaborazione pubblico-privato che contribuisce a creare opportunità di sviluppo, con positive ricadute in termini economici turistici”.

Sugli aspetti tecnici ed organizzativi, nonché sulla validità di “Taste of Italy” come azione di marketing territoriale, si sono soffermati Laura Bargione e Davide Sardo della “Volare Consulting”, pronti ad accogliere – sostenuti anche da alcuni sponsor privati – la delegazione del centro America. Tra gli appuntamenti, anche un workshop (“B2B”) nel Complesso San Pietro con produttori dell’agroalimentare, settore cui i buyer sono particolarmente interessati.

views:
314
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Comune patrocina l'iniziativa promozionale del territorio - “Patrociniamo questa attività che è anche di promozione per le bellezze, la cultura e la storia che la nostra terra esprime...”
MarsalaLive