L’ennesima sconfitta per il Marsala Futsal lontano dalla città lilibetana

Nessuna vittoria lontano da Marsala nelle undici trasferte fin qui disputate, dove solo tre sono i pareggi, con il Monrele col Cus Palermo e con L’Enna e ben otto sconfitte...

Serie C1 girone A – 22^ giornata Enna Calcio – Marsala Futsal 6-1

Tributato il giusto ricordo a Davide Astori con il minuto di silenzio che ha preceduto l’inizio del match, anche in serie C1 di calcio a cinque, come richiesto in settimana dal Lega Nazionale Dilettanti.

Città di Leonforte e Marsala Futsal si è conclusa con l’ennesima sconfitta lontano da Capo Boeo per la formazione di Mister Bruno con il punteggio tennistico di sei a uno. Vittoria netta e meritata per la formazione di casa apparsa sin dalle battute iniziali più vogliosa e tatticamente aggressiva rispetto a un Marsala Futsal decisamente sottotono e distratto, insomma il solito copione da trasferta. Nessuna vittoria lontano da Marsala nelle undici trasferte fin qui disputate, dove solo tre sono i pareggi, col Monrele col Cus Palermo e con L’Enna e ben otto sconfitte, alcune delle quali al quanto imbarazzanti.

Tutti da marchiani errori difensivi evitabili le reti dei gialloverdi padroni di casa che già al secondo minuto erano passati in vantaggio con Castro. Per il Marsala, prima un palo colpito da Milazzo e dopo un tiro libero fallito da Pizzo sono state le più ghiotte occasioni per trovare il pari e invece, tra il 29esimo e il 30esimo minuto, sono arrivati addirittura tre reti per il Città di Leonforte, a firma Cravotta e due volte con l’ottimo Furno che hanno confezionato il quattro a zero con il quale si è chiuso il primo tempo. Nella ripresa, strigliato a dovere nell’intervallo da Mister Bruno, il Marsala Futsal ha cercato di raddrizzare l’incontro ma i pochi tentativi di Pizzo sono stati agilmente sventati da Iraci, portiere leonfortese. Al 51esimo Perrella per il Marsala, ha realizzato il suo primo goal stagionale e allo scadere, dopo un altro clamoroso palo colpito da Pizzo a portiere battuto per i lilibetani, la formazione di casa è andata a segno con il capitano Ipsale e ancora con Furno per il sei a uno finale.

Per certi versi il Marsala è stato anche sfortunato in avanti ma è mancato di quella voglia e aggressività che sovente, fa la differenza tra le mura amiche. A tre gare dal termine del campionato, gli azzurri con venticinque punti all’attivo hanno otto punti di vantaggio nei confronti dell’ultima posizione utile per play out salvezza, occupata dal Villaurea che invece ha ancora quattro gare da disputare, avendo già osservato il turno di riposo previsto dal calendario. Sabato a Marsala arriverà l’Akragas, avversario ben quotato e attualmente terzo in classifica, contro cui, cercare i tre punti non farebbe male, poiché nel caso di vittoria per i lilibetani, il finale di campionato sarebbe di certo meno affannoso.

Il tabellino della gara

Città di Leonforte
Iraci, Ipsale Fortunato, D’Alessandro, Ipsale Luca, Ipsale Raffaele, Ilardo Federico, Ipsale Silvestro, Furno, Castro, Polentino, Ipsale Paolo, Cravotta. Allenatore Antonino Buttafuoco;

Marsala Futsal
Cannavò, Cusumano, Anteri, Milazzo, Bruno, Trotta, Cottone, Figuccio, Farina, Perrella, Pizzo. Allenatore Enzo Bruno;

Arbitri: Umberto Giglio della sezione di Palermo e Luciano Antonio Fabio della sezione di Caltanissetta;
Reti: 2’ Castro (L), 29’ Cravotta (L), 30’, 30’+1 e 60’+2 Furno (L), 51’ Perrella (M), 58’ Ipsale L. (L);
Ammonizioni: 11’ Cravotta (L), 30’+1 Farina (M), 60’+1 Trotta (M);
Tiro libero: 22’ Pizzo (M) parato

marsala futsal marzo 2018 (2)

marsala futsal marzo 2018 (1)

views:
165
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nessuna vittoria lontano da Marsala nelle undici trasferte fin qui disputate, dove solo tre sono i pareggi, con il Monrele col Cus Palermo e con L’Enna e ben otto sconfitte...
MarsalaLive