Lettera di Gerardi al sindaco: “Marsala ha bisogno di invertire la rotta sui servizi ai cittadini”

"Le scelte di chi amministra Marsala sono state negli ultimi anni incentrate sulla tutela della vivibilità e del “decoro” nel centro storico con scarsi risultati, mentre le periferie..."

Marsala – Egr. Signor. Sindaco di Marsala Dott. Alberto Girolamo Marsala ha bisogno di invertire la rotta. In primis sul servizio di autobus, intensificando le corse, potenziando il servizio notturno, quantomeno nel fine settimana per decongestionare il centro storico, investendo su bus e mini bus elettrici, sostituendo i vecchi autobus altamente inquinanti con altri più moderni, imponendo prezzi calmierati ai biglietti e agevolazioni per categorie “svantaggiate” (studenti, disoccupati, anziani), creando ulteriori corsie preferenziali.

Marsala ha bisogno di una realizzazione di una rete ciclabile diffusa, sicura e ben curata, ma anche con la creazione di corsie e zone a traffico limitato e l’introduzione di sensi vietati – tranne bici realizzare un piano strategico di mobilità ciclabile con obiettivo del 20% degli spostamenti in bicicletta; investire nell’educazione alla mobilità sostenibile ed ecocompatibile con campagne di sensibilizzazione nelle scuole. Valorizzazione delle periferie.

Le scelte di chi amministra Marsala sono state negli ultimi anni incentrate sulla tutela della vivibilità e del “decoro” nel centro storico con scarsi risultati, mentre le periferie sono state troppo spesso abbandonate a sé stesse. Noi Marsalesi vogliamo un deciso cambio di rotta e per questo chiediamo a lei Sindaco e a tutta la sua giunta l’impegno a:

Creare una città che sia policentrica, in cui ogni area possa avere autonomia di servizi pubblici, spazi di socialità e centri culturali, mezzi di trasporto efficienti e puliti, come accade nelle maggiori città europee;

Investire nella vivibilità di tutte le zone della città, sulle strade piene di buche, sulla illuminazione pubblica, potenziare i collegamenti con le periferie della città.

È per ultimo Egregio Signor. Sindaco è ora che nasca la figura del Vigile di quartiere per la tutela della qualità urbana, che comprende la vigilanza, il monitoraggio dei problemi reali dei quartieri. Segnalando altresì ogni situazione di degrado al decoro e all’arredo ambientale, nonché occupandosi attivamente di mobilità e sicurezza stradale.

Buon lavoro Signor Sindaco.

Antonino Gerardi

views:
319
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Le scelte di chi amministra Marsala sono state negli ultimi anni incentrate sulla tutela della vivibilità e del “decoro” nel centro storico con scarsi risultati, mentre le periferie..."
MarsalaLive