Marsala, una buca è stata trasformata in piccola aiuola

Piuttosto che vedere le "scaffe", meglio riempirle con terra e fiori, no? Un disagio che qualche cittadino ha trasformato in protesta creativa, riempiendo una buca di contrada Fornara...

Marsala – “Provocazione, segnalazione? E perché no, idea?”, sono diverse le domande che si è posto chi ha notato, stamattina, questa novità floreale che “addobba” un tratto di via Fornara: una buca, una delle tante disseminate per le vie della periferia cittadina, è stata trasformata in piccola aiuola.

Che sia un appello a ricordarsi delle condizioni disastrate delle strade cittadine con il linguaggio dei fiori? Forse sì. Di sicuro l’iniziativa si è fatta notare e già stamattina, in redazione, sono arrivate diverse segnalazioni tramite WhatsApp. Piuttosto che vedere le “scaffe”, meglio riempirle con terra e fiori, no?

Con le continue precipitazioni di questi ultimi mesi in città stanno spuntando sempre più buche lungo le strade di Marsala. Un disagio che qualche cittadino ha trasformato in protesta creativa, riempiendo una buca di contrada Fornara con dei fiori, ispirandosi al londinese Steve Wheen o alla ciclista scozzese Sara Gaffin.

Gli abitanti di Strasatti denunciano, così, una situazione di degrado del manto stradale, che mina la sicurezza dei cittadini, attraverso un’iniziativa (per adesso è singolare) decisamente originale e che ha fatto parlare di sé sui social di tutta Italia. In pratica, qualcuno ha tappato la buca sul manto stradale riempiendola con terra e fiori.

L’iniziativa si potrebbe chiamare “Il fiore contro la decadenza, la rinascita contro la noncuranza”… Sperando che l’amministrazione se ne accorga e intervenga.

dillo-whatsapp-marsala-live

fiori piante nelle buche strade marsala strasatti fornara - (3)

fiori piante nelle buche strade marsala strasatti fornara - (1)

fiori piante nelle buche strade marsala strasatti fornara - (2)

views:
5216
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Piuttosto che vedere le "scaffe", meglio riempirle con terra e fiori, no? Un disagio che qualche cittadino ha trasformato in protesta creativa, riempiendo una buca di contrada Fornara...
MarsalaLive