La capolista UBI Banca si sbarazza delle residue speranze della Sigel di portare a casa un punto

Purtroppo ci resta poco da dire, se non che a complicare una trasferta già proibitiva abbia contribuito la situazione psicologica...

UBI S.Bernardo Cuneo – Sigel Marsala Volley 3-0 (25-13/ 25-13/ 25-13)

In appena un’ora di gioco la capolista UBI Banca si sbarazza delle residue speranze della Sigel di portare a casa almeno un punticino e non lascia alle azzurre nemmeno le briciole. Ottenendo una vittoria secca, fatto insolito, conquistata con l’identico punteggio in tutti e tre i set. Purtroppo ci resta poco da dire, se non che a complicare una trasferta già proibitiva abbia contribuito la situazione psicologica.

Quando la tensione accumulatasi positivamente ha finito per sgonfiarsi, dopo essere stata canalizzata per affrontare al meglio lo scontro diretto contro Perugia, ci si è trovati con un pugno di mosche in mano. E nello sport, da sempre, queste cose si pagano a caro prezzo. Nessuno spazio comunque al vittimismo: poche erano le chances riservate alla Sigel per la gara di stasera e la maggior parte di esse erano dettate principalmente dal cuore.

La vittoria “scontata” della Bartoccini contro Caserta ha riallungato le distanze in fondo alla classifica. Non resta che continuare ad affrontare le prossime gare, recupero compreso, nella maniera migliore. Aspettando magari eventi positivi.

Affidiamo la scarna cronaca dell’incontro alla nota pubblicata sul sito ufficiale della capolista.

“Sul taraflex del Pala UBI Banca, dinanzi al numeroso pubblico cuneese, le padrone di casa partono con capitan Dalia al palleggio e Vanžurová opposto, Guidi e Mastrodicasa centrali, Borgna e Segura in banda, libero Caforio. Le siciliane di coach Campisi scendono in campo con Agostinetto in regia, opposto Perry, al centro Facchinetti e Furlan, Rossini e Merteki schiacciatrici, Marinelli libero. Avvio equilibrato (6-6), Cuneo tenta il primo allungo con Mastrodicasa in battuta e sale 10-6, momento in cui coach Campisi richiama le sue ragazze in panchina.

Il time-out non porta però i frutti sperati e viene ripetuto sul 14-7, ma le biancorosse di coach Pistola continuano ad attaccare con efficacia e a difendere bene trovando la doppia cifra di vantaggio sul 19-9. Il seguito del set vede le padrone di casa allungare ancora il divario sino al 25-13 finale (1-0). Nella seconda frazione una prima fase di equilibrio viene immediatamente interrotta dall’allungo cuneese: sul 9-5 coach Campisi richiama in panchina le sue ragazze.

Al rientro sul rettangolo di gioco, l’UBI Banca S.Bernardo firma un break di 5-0 che costringe la panchina siciliana ad una nuova interruzione sul 12-5. Cuneo è inarrestabile, capitan Dalia varia il fronte d’attacco e Marsala non trova le giuste contromisure: il punto del 25-13 giunge al termine di un’azione avvincente, caratterizzata da due ottime difese di Caforio e finalizzata dall’attacco di Borgna (2-0). Anche il terzo set si apre con Cuneo avanti sin dalle prime battute: dopo il 4-1 iniziale, Marsala cerca di ricucire lo strappo (5-4) ma gli attacchi ed il servizio di Vanžurová riportano le padrone di casa saldamente al comando. Sull’8-4 primo time out di coach Campisi, il ritorno in campo è segnato dal secondo ace consecutivo dell’opposto cuneese e le ospiti richiedono anche il secondo minuto sul 13-6. Inarrestabili però le padrone di casa, che primeggiano in tutti i fondamentali e chiudono con un triplice 25-13 (3-0).fissata con lo stesso parziale in tutti e tre i set”.

UBI S.Bernardo Cuneo – Sigel Marsala Volley 3-0 (25-13/ 25-13/ 25-13)

UBI S.Bernardo Cuneo: Mastrodicasa 7, Dalia 1, Caforio (L), Guidi 3, Re, Bruno (L), Baiocco, Borgna 10, Aliberti, Vanzurova 16, Segura 17, Bonifazi – All. Andrea Pistola.

Sigel Marsala Volley: Mucciola, Cazzetta (L), Furlan 2, Rossini 3, Merteki 9, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri, Facchinetti 2, Ventura 2, Perry 9 – All. Ciccio Campisi.

views:
272
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Purtroppo ci resta poco da dire, se non che a complicare una trasferta già proibitiva abbia contribuito la situazione psicologica...
MarsalaLive