Bavetta a Nursind: “Su bando mobilità convinti correttezza procedure”

Il commissario dell’Asp di Trapani replica a quanto dichiarato dai dirigenti del sindacato infermieri Nursind, in merito all’incontro con un componente della segreteria particolare...

“Attendiamo con piacere le eventuali osservazioni da parte dell’assessorato, sempre se ce ne saranno, ma siamo sempre più convinti della correttezza delle procedure previste nel nostro bando”.

Il commissario dell’ASP di Trapani Giovanni Bavetta replica così a quanto dichiarato dai dirigenti del sindacato infermieri Nursind, in merito all’incontro con un componente della segreteria particolare dell’assessore regionale alla Salute e con un suo consulente.

La vicenda fa riferimento a un bando per la mobilità per il personale infermieristico e tecnico sanitario, emanato dall’ASP il 29 dicembre 2017, riservato al personale già assunto a tempo indeterminato, che lavora in altre aziende sanitarie.

Il bando dell’ASP è stato formulato nel rispetto delle normative e della regolamentazione aziendale sulla mobilità a suo tempo adottata dall’azienda nel 2010 e nel rispetto della disciplina vigente in materia. Tale regolamento viene adottato per tutti i profili professionali, compresi gli infermieri.

“Volontà della direzione strategica aziendale – aggiunge Bavetta – è infatti quella di premiare la meritocrazia, che non sempre corrisponde con l’anzianità professionale, anzi a volte è il contrario”.

views:
358
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il commissario dell’Asp di Trapani replica a quanto dichiarato dai dirigenti del sindacato infermieri Nursind, in merito all’incontro con un componente della segreteria particolare...
MarsalaLive