Il marsalese Nino Errera ed il suo ultimo video per Nastro Azzurro

Energia, divertimento, bottiglie in vetro, scatole di cartone, fusti in acciaio, ed una location fantastica tutta marsalese, sono solo alcuni degli elementi del video che sta riscuotendo grande successo

Marsala – A New York il marsalese Nino Errera ha avuto l’intuizione di unire la musica e le sue sperimentazioni con il mondo dei brand. Da lì, in un solo mese, ha creato due video dove crea musica incredibile con la Pepsi, e suonando una Mercedes edizione limitata. Ieri è stato il turno della Nastro Azzurro.

Energia, divertimento, bottiglie in vetro, scatole di cartone, fusti in acciaio, ed una location fantastica tutta marsalese, sono solo alcuni degli elementi del suo ultimo video che sta riscuotendo grande successo, 8.000 visualizzazioni in meno di 24 ore. Quale sarà la prossima sorpresa del nostro artista marsalese?

Nino Errera: “Cos’è per te la musica? Se anche per te è fonte di energia, divertimento, libertà creativa, questo video fa per te. Ecco la mia ultima sfida musicale in una location fantastica! Bottiglie in vetro, scatole di cartone, fusti in acciaio e molto altro… Questo è il risultato”.

Ecco intanto il link del suo ultimo video “Fresh Beat”: https://goo.gl/zrGJWS

Le percussioni fanno magie…”, il Corriere della Sera – “Una rarità…”, La Repubblica.

Un mondo di suoni. Premiato in numerosi concorsi di musica nazionali ed internazionali Nino Errera si è esibito da solista in prestigiosi contesti musicali come la Carnagie Hall di New York, Il Konzerthaus di Berlino, la Biennale di Salisburgo, il Cap Ferret International Music Festival, il World Art Performing Festival in Pakistan, il Parco della Musica di Roma.

La sua completa formazione artistica che va dalla musica etnica, alla musica classica, alla sperimentale, al jazz, lo porta a collaborare con alcuni fra i musicisti e compositori di maggior rilievo del panorama musicale internazionale fra cui Ludovico Einaudi, Steve Reich, Paolo Fresu, Monserrat Caballè, Steven Mercurio, Goonga and Mithu Sain, Robert Lippok.

Laureato con il massimo dei voti e la lode al conservatorio di Trapani si perfeziona in percussioni etniche presso l’Artez Conservatorium di Enschede in Olanda ed in batteria presso il CPM e l’Accademia di Musica Moderna di Milano.

A Los Angeles registra la colonna sonora del film “Nosferatu” composta da Simone Giuliani, e collabora con Don Peake, celebre chitarrista di Michael Jackson e Ray Charles.

Crea “Rhythmic Revolution” una libreria musicale di loops di nuova generazione in collaborazione con la californiana 8DIO azienda leader nel mondo.

Registra per Ludovico Einaudi gli album “Elements” e “In a Time Laps”.

Nel campo della TV appare su Rai 1 al TG1 Economia con la sua composizione “The Rhythm of the Harvest” composta per Donnafugata, e su Canale 5 per “Tu Si Que Vales”.

La sua musica si basa sull’impatto emozionale, sulla ricerca del suono, sull’utilizzo di strumenti originali, talvolta mai visti prima. Improvvisazione e sperimentazione, percussioni etniche, classiche e suoni della natura, ritmi e sonorità afro-mediterranee si fondono in un’unica sfera musicale.

nino errera

nino errera fresh beat nastro azzurro marsala birra

nino errera fresh beat nastro azzurro marsala stagnone

nino errera fresh beat nastro azzurro marsala 2018

nino errera fresh beat nastro azzurro marsala

Media

views:
5668
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Energia, divertimento, bottiglie in vetro, scatole di cartone, fusti in acciaio, ed una location fantastica tutta marsalese, sono solo alcuni degli elementi del video che sta riscuotendo grande successo
MarsalaLive