Marsala, incendio all’isola ecologica del salato: ripristinato il sito

Il sindaco: “Non ci lasceremo intimidire”. Il vicesindaco: “Potenzieremo il servizio di raccolta e la sorveglianza. Il nostro impegno per rendere la Città sempre più vivibile continua”

Marsala – È stata prontamente ripristinata la funzionalità del servizio all’isola ecologica di Marsala, quella collocata sul Lungomare (zona ex Salato). Ignoti, la scorsa notte, avevano dato alle fiamme la casetta utilizzata dagli operatori che presidiano il punto di raccolta. Un atto vandalico che ha causato danni anche alla struttura dove, quotidianamente, tantissimi cittadini conferiscono rifiuti in maniera differenziata.

Sul posto stamattina si era subito recato il vice Sindaco Agostino Licari, titolare della delega alla nettezza urbana dell’Amministrazione Di Girolamo, che aveva già dato direttive affinché l’isola ecologica proseguisse la sua attività senza alcuna interruzione. Il sindaco Alberto Di Girolamo ha fortemente condannato l’atto vandalico.

“Non ci lasceremo intimidire da vandali-piromani che mirano a screditare l’azione di un’Amministrazione che, è riuscita ad ottenere risultati impensabili nella raccolta differenziata. Auspico che, presto, gli autori del vile gesto vengano individuati e assicurati alla giustizia. Aggiunge il vicesindaco Licari: “Abbiamo una percentuale del 55%, che ci pone al primo posto tra le grandi città siciliane. Per evitare ulteriori intimidazioni e danni potenzieremo la sorveglianza anche con l’ausilio di dispositivi elettronici. Il nostro impegno per rendere la Città sempre più vivibile continua”.

views:
385
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il sindaco: “Non ci lasceremo intimidire”. Il vicesindaco: “Potenzieremo il servizio di raccolta e la sorveglianza. Il nostro impegno per rendere la Città sempre più vivibile continua”
MarsalaLive