La Fortitudo Balestrate/Libertas entra fra le migliori otto formazioni della Sicilia

Nella settimana che va dal 16 al 21 aprile, sarà impegnata nell’andata dei quarti di finale contro un avversario ancora da definire, probabilmente un’agrigentina o una messinese

Per la quinta volta in questa stagione i ragazzi dell’under 18 hanno affrontato il Ginnic Palermo centrando il quarto successo sui rossi di Angelo Licari. Stavolta si tratta, però, della vittoria più bella e importante, quella che regala l’accesso ai quarti di finale regionale del campionato.

La Fortitudo Balestrate, con questa denominazione scende in campo la squadra giovanile della Libertas, entra quindi fra le migliori otto formazioni della Sicilia e, nella settimana che va dal 16 al 21 aprile, sarà impegnata nell’andata dei quarti di finale contro un avversario ancora da definire, probabilmente un’agrigentina o una messinese. Si giocherà con gare di andata e ritorno. In caso di una vittoria per parte, si terrà conto della differenza canestri.

Il quinto confronto con i palermitani del Ginnic è stato come gli altri: tirato fino al termine, tanto agonismo, difese arcigne, spirito di squadra, tanta sportività. I ragazzi di Peppe Chimenti sono stati sempre in vantaggio e sono riusciti a toccare anche un margine di 14 lunghezze. Sospinta dalle bombe di “Lollo” Genovese, ben 6, e dalla verve agonistica di capitan Giovanni Farina e di AndreaMarcianò, la squadra ha provato altri allunghi ma sempre è stata riavvicinata dai palermitani che hanno presentato un Audino (top scorer) in grandi condizioni e capace di firmare 25 dei 52 punti realizzati dal Ginnic.

La Fortitudo, tranne qualche amnesia, non ha mai mollato la presa e nei pochi momenti di difficoltà ha anche trovato un paio di bombe, da distanza siderale, di Alessandro Drago e gli strepitosi guizzi, in penetrazione, di Giovanni Accardo. La sirena ha colto le due squadre sul 56 – 52, un risultato che probabilmente regalerà l’accesso ai quarti anche ai ragazzi di coach Licari.

Per il gruppo di Peppe Chimenti, una sorta di rappresentativa del territorio (in squadra ragazzi di Alcamo, Balestrate, Partinico, Calatafimi e Trapani), si tratta di un successo più che meritato e di un traguardo che premia il buon lavoro che la Libertas, in questa stagione, sta facendo per il settore giovanile. Ma l’appetito vien mangiando ed ora l’under 18 vuole provare, in tutte le maniere, ad ottenere un posto fra le migliori quattro della Sicilia.

FORTITUDO/LIBERTAS: Milana 2, Farina 10, Maniscalco, Genovese 20, Blunda ne, Drago 6, Marcianò 7, Rocca ne, Abbinanti ne, Impellizzeri, Accardo 10, Cruciata. Allenatore: Chimenti.

GINNIC PALERMO: Tasca 7, Culotta ne, Benfratello, Audino 25, Pecora 7, Alfano ne, Surdi 11, Valentino, Boca 1, Vultaggio, Ferrara. Allenatore: Licari.

coach

riconoscimento

views:
356
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nella settimana che va dal 16 al 21 aprile, sarà impegnata nell’andata dei quarti di finale contro un avversario ancora da definire, probabilmente un’agrigentina o una messinese
MarsalaLive