Progetto “Pescatori e delfini 2: interazione sostenibile”: pubblicato l’avviso

Per l’erogazione di contributi per la sostituzione delle attrezzature da pesca danneggiate dai delfini

E’ stato pubblicato dall’Area Marina Protetta l’avviso per manifestazione di interesse rivolto alle imprese di pesca delle isole Egadi, per l’erogazione di contributi per l’acquisto di nuove attrezzature da pesca, in sostituzione di quelle danneggiate dalle specie protette presenti, nell’ambito del progetto battezzato “Pescatori e delfini 2: interazione sostenibile”.

L’intervento è rivolto ai pescatori e proprietari di imbarcazioni della pesca professionale residenti nel Comune di Favignana, iscritte nei registri degli Uffici Locali Marittimi di Favignana e Marettimo, autorizzati alla pesca professionale nell’Area Marina Protetta, rientranti nel segmento della pesca artigianale (ad esclusione degli attrezzi trainati). L’intervento, finalizzato alla sostituzione di parte delle reti da pesca danneggiate a seguito di interazione con tursiopi (delfini costieri) o altre specie protette, va incontro ad una pressante esigenza dei pescatori locali, che lamentano danni ingentissimi ed una presenza di cetacei sotto costa sempre più massiva.

“L’obiettivo – spiega il Presidente dell’AMP e Sindaco del Comune di Favignana, Giuseppe Pagoto – è quello di aiutare i pescatori nella loro lotta per la sopravvivenza, dove anche i danni alle reti da posta provocati dai delfini, sempre più accentuati, possono compromettere una stagione di pesca. Con questo aiuto, li sosteniamo e scoraggiamo gli atteggiamenti ostili verso i cetacei, che sono protetti”.

“L’area marina protetta – spiega il Direttore, Stefano Donati – punta anche a salvaguardare le tradizioni marinare e la cultura del mare, e i pescatori locali che operano con attrezzi costieri, non impattanti, sono ormai diventati a loro volta una specie a rischio estinzione, da proteggere. Ma queste isole, e l’AMP, non possono fare a meno di loro, che rappresentano le figure identitarie di questi luoghi, e costituiscono l’ultimo presidio in mare, le nostre vedette”.

Per gli operatori interessati, i termini e le modalità di partecipazione sono illustrati nell’avviso pubblicato sui siti web del Comune e dell’AMP. Per informazioni è possibile rivolgersi presso le sedi dell’AMP di Favignana e Marettimo, dalle 10.00 alle 13.00, dal lunedì’ al venerdì (tel: 0923/921659; info@ampisoleegadi.it), o di Levanzo, previo appuntamento concordato telefonicamente al tel. 0923/921659.

views:
313
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Per l’erogazione di contributi per la sostituzione delle attrezzature da pesca danneggiate dai delfini
MarsalaLive