Droga in casa: arrestato dai Carabinieri 33enne

I militari, che già da diverso tempo monitoravano i movimenti sospetti che si verificavano nei pressi dell’abitazione dell’arrestato, hanno fatto irruzione per procedere a perquisizione domiciliare

Paceco – Proseguono senza soluzione di continuità le operazioni dei militari dell’Arma dei Carabinieri nel Capoluogo trapanese volte al contrasto di attività illecite, con particolare attenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Stavolta, nel mirino dei Carabinieri della Stazione Carabinieri di Paceco, è finito il 33enne Morello Salvatore che nella giornata di sabato è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I militari della Stazione, che già da diverso tempo monitoravano i movimenti sospetti che si verificavano nei pressi dell’abitazione dell’arrestato sita in Paceco, nella prima mattinata di sabato decidevano di far irruzione per procedere a perquisizione domiciliare. Il servizio dava i frutti sperati, infatti all’interno dell’appartamento, venivano rinvenuti 32 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in più dosi, un bilancino di precisione e la somma contante di 30 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

Il Morello, condotto in caserma, al termine delle formalità di rito veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto in regime degli arresti domiciliari su ordine del Magistrato, in attesa dell’udienza di convalida del GIP che si terrà nella mattinata odierna.

views:
984
ftf_open_type:
kia_subtitle:
I militari, che già da diverso tempo monitoravano i movimenti sospetti che si verificavano nei pressi dell’abitazione dell’arrestato, hanno fatto irruzione per procedere a perquisizione domiciliare
MarsalaLive