Luca Basset nuovo direttore della Cia Sicilia Occidentale

Prende il posto di Antonio Terrasi, avvicendamento avvenuto per motivi pensionistici. La sua nomina è arrivata all’unanimità al termine della riunione di giunta che si è svolta lunedì

Luca Basset, tecnico agrario palermitano di 39 anni, è il nuovo direttore della delegazione Cia Sicilia Occidentale che comprende le province di Palermo e Trapani. Basset prende il posto di Antonio Terrasi, avvicendamento avvenuto per motivi pensionistici.

La sua nomina è arrivata all’unanimità al termine della riunione di giunta che si è svolta lunedì, composta dal presidente della delegazione interprovinciale Antonino Cossentino, il vicepresidente Salvatore Nasello e Caterina Pasta (Anp), Laura Bargione (Donne in campo), Gianfranco Maltese (Agia giovani), Matteo Paladino (vice presidente provinciale) e Maurizio Scavone (area Mazara del Vallo).

Eletti anche i componenti del comitato provinciale del patronato Inac della Cia. Per la provincia di Palermo sono Giuseppe Sgroi, confermato alla presidenza del comitato, Filippo Levantino, Maria Rosaria Lombardo, Valentina Randazzo, Rosa Maria Pepe, Antonino Venia, Giovanni Lavagnini e Caterina Pasta. Per la provincia di Trapani: Maria Scaduto, riconfermata alla presidenza, Maria Teresa Caradonna, Sebastiano Calamia, Santo Morello, Ignazio Bica e Rosanna Di Leo.

Nel corso della riunione sono state anche affrontate alcune questioni che riguardano il comparto agricolo, a cominciare dal problema siccità che sta ancora mettendo in pericolo le prossime colture stagionali, lo stato dei pagamenti del Psr per il biologico, la costituzione della delegazione di Donne in campo a livello provinciale, la partecipazione alla manifestazione “Blue Sea Land” che si organizza ogni anno a Mazara del Vallo e un’iniziativa a favore dei pensionati che sarà organizzata nel periodo maggio-giugno.

Luca Basset

views:
414
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Prende il posto di Antonio Terrasi, avvicendamento avvenuto per motivi pensionistici. La sua nomina è arrivata all’unanimità al termine della riunione di giunta che si è svolta lunedì
MarsalaLive