Marsala, siccità 2017: entro il 30 aprile le richieste di contributo

È interessato il comparto produttivo viticolo - Ritengo che sia un doveroso ristoro per le imprese danneggiate al fine di favorire la ripresa produttiva. Le agevolazioni sono diversificate e..."

Marsala – L’Assessorato alle Attività produttive, diretto da Rino Passalacqua, ricorda che il prossimo 30 aprile scade il termine per la presentazione delle istanze di contributo per i danni provocati dalla siccità del 2017 (dal 21 marzo al 20 settembre). Lo scorso mese, era stata la Regione Siciliana ad inviare una Circolare ai Comuni circa gli interventi compensativi per la “Siccità 2017”.

Nella comunicazione, in particolare, si faceva riferimento agli aiuti previsti dal Decreto legislativo n.102/2004 (e successive modifiche) a beneficio di agricoltori e imprenditori agricoli del comparto produttivo viticolo, le cui aziende ricadono nel territorio trapanese. “Ritengo che sia un doveroso ristoro per le imprese danneggiate al fine di favorire la ripresa produttiva – sottolinea l’assessore Passalacqua -. Le agevolazioni sono diversificate e per ogni informazione ci si può rivolgere all’Ispettorato provinciale di riferimento”. È a questo Ente, infatti, che vanno indirizzate le richieste per ottenere gli aiuti che, in linea di massima, si sostanziano in contributi in conto capitale fino all’80% del danno accertato, nonché in prestiti di ammortamento quinquennale, proroga delle operazioni di credito e agevolazioni previdenziali.

views:
379
ftf_open_type:
kia_subtitle:
È interessato il comparto produttivo viticolo - Ritengo che sia un doveroso ristoro per le imprese danneggiate al fine di favorire la ripresa produttiva. Le agevolazioni sono diversificate e..."
MarsalaLive