Diventerà Bellissima: “La giochiamo anche noi la partita delle Comunali di Trapani”

Avv. Paolo Ruggieri: "Il quadro si è chiarito nei giorni scorsi, con ritiri imprevisti, con discese in campo autoctone ma anche no, con dichiarazioni e posizionamenti non proprio prevedibili..."

La Città di Trapani ha vissuto lo scorso anno una campagna elettorale che definire surreale è poco, terminata – dopo il turno di ballottaggio – senza la elezione di un Sindaco e con un Consiglio Comunale eletto e mai insediato.

Da circa un anno la Democrazia a Trapani è sospesa, gli elettori non sono rappresentati. Nel prossimo mese di giugno si torna al voto e anche Trapani avrà, dopo tanto penare, il suo Sindaco, i suoi Assessori, i suoi Consiglieri.

Diventerà Bellissima vuol essere della “partita”, per contribuire alla scelta del miglior candidato possibile alla carica di Primo Cittadino, per collaborare alla formazione del programma e possibilmente per avere una rappresentanza consiliare.

Il quadro si è chiarito nei giorni scorsi, con ritiri imprevisti, con discese in campo autoctone ma anche no, con dichiarazioni e posizionamenti non proprio prevedibili.

Il Coordinamento provinciale di Diventerà Bellissima sta ascoltando, sondando, valutando ed ha avviato una serie di contatti con le forze politiche riconducibili al centrodestra ma anche guardando oltre, ai movimenti civici ed alle forze capaci di esprimere una valida programmazione per la Città tra i due mari.

Avv. Paolo Ruggieri
Coordinatore provinciale di “Diventerà Bellissima”

views:
583
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Avv. Paolo Ruggieri: "Il quadro si è chiarito nei giorni scorsi, con ritiri imprevisti, con discese in campo autoctone ma anche no, con dichiarazioni e posizionamenti non proprio prevedibili..."
MarsalaLive