Iniziati i lavori per il rifacimento della rete idrica in alcune zone del versante nord

Progettati dai tecnici Mario Stassi e Stefano Pipitone - Ad eseguire le opere, il cui completamento è previsto entro gennaio del 2019, è la ditta Sital impianti di Gela

Marsala – Hanno preso il via ieri i lavori per la sostituzione della rete idrica nel versante nord della nostra Città. Si tratta di opere per un importo di circa un milione di euro che fanno parte del terzo e ultimo lotto di un maxi progetto per complessivi 5 milioni di euro finanziato dalla Regione (Dipartimento regionale Acque e Rifiuti). Nelle settimane scorse avevano già preso avvio i lavori nella zona del centro urbano e nel versante sud.

I lavori di sostituzione della rete idrica nel versante nord, progettati dai tecnici Mario Stassi e Stefano Pipitone e di cui è direttore dei lavori Giovanni Bua, interesseranno alcuni tratti oltre che a Birgi anche nelle contrade San Michele Rifugio, Dammusello, Addolorata, Pispisia, Giardinello, Sturiano, Fontanelle, Catenazzi, Rakalia, Matarocco, Santa Venera, Colombaio Lasagna e Amabilina (chiano Marino).

Ad eseguire le opere, il cui completamento è previsto entro gennaio del 2019, è la ditta Sital impianti di Gela.

“Abbiamo iniziato i lavori da Birgi, in via Passalacqua – sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Accardi – per completarli al più presto in modo che essi non creino ostacoli logistico-operativi allo svolgimento della tappa marsalese del campionato italiano di kite surf (specialità freestyle) che si svolgerà proprio nelle acque di quella zona, dal 10 al 13 maggio prossimi, nell’ambito delle Manifestazioni Garibaldine”.

views:
389
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Progettati dai tecnici Mario Stassi e Stefano Pipitone - Ad eseguire le opere, il cui completamento è previsto entro gennaio del 2019, è la ditta Sital impianti di Gela
MarsalaLive