“Il 25 aprile 2018 a Marsala. Non solo ‘caiccocciuli e sasizza arrustuta’”

Gaspare Barraco: "Onorata la Festa della Liberazione e onorati gli eroi Partigiani come Francesco Barraco, per il regalo a noi di essere liberi senza alcun sacrificio"

Marsala – Dopo il corteo di Marsala a cui ho partecipato da figlio del grande Marsalese, Partigiano Combattente (della prima ora) e da associato all’Ancri dopo l’ onorificenza di Cavaliere della Repubblica conferitami da Giorgio Napolitano, a cui faccio gli auguri di pronta guarigione; una visita obbligata a mio Padre Francesco Barraco (credo in Paradiso) andato via l’8 giugno 2016.

S’iscrisse all’Anpi nel 1945 ed era presidente onorario dell’Anpi sezione di Marsala. Sui monti del Piemonte tra i primi ( non tra gli ultimi) sali a combattere (sfiorato dai colpi di mitraglia e miracolosamente rimasto vivo, nei tanti assalti ai nazisti) il Marsalese, Cavaliere al Merito della Repubblica, Partigiano Combattente delle Brigate Garibaldine di Cino Moscatelli, Patriota,Francesco Barraco, a cui è stata conferita la Croce di Guerra. Andato via (credo in Paradiso) l’8 giugno 2016.La foto del suo grande intervento (seguito da grandi applausi degli studenti e dei professori presenti) al convegno nel Complesso San Pietro di Marsala sul 25 Aprile aperto alle scuole marsalesi.Ho il video di questo convegno storico della Liberazione, con l’ intervento integrale del Cavaliere Francesco Barraco.

Stamattina a Marsala è stata presente l’Ancri ( Associazione Nazionale dei Cavalieri della Repubblica Italiana) invitata dal sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo per il corteo del 25 Aprile 2018, che si radunato in piazza della Repubblica.

L’Ancriera sta invitata dal sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, per il corteo del 25 aprile 2018 in onore della Liberazione con i suoi Partigiani Combattenti, come il grande Marsalese Cav. Francesco Barraco. Della delegazione Ancri ne farà parte il Marsalese Cav. ing. GASPARE BARRACO a cui è stata consegnata il mese scorso la tessera di socio dell’ Associazione Nazionale dei Cavalieri della Repubblica. Nella foto la cerimonia di consegna della tessera d’iscrizione al nuovo socio ANCRI, ingegnere marsalese Gaspare Barraco.

Il suo nome figura nel sito del Presidente della Repubblica ( www.quirinale.it) tra i Cavalieri della Repubblica Italiana. Consegna fatta dal presidente (Renato Giovanelli) della sezione Ancri di Mazara del Vallo, in presenza di tutto il Consiglio Ancri di Mazara del Vallo.Dal sito www.quirinale.it. Home onorificenze dettaglio decorato Barraco Ing. Gaspare Luogo di nascita: Marsala (TP) Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana Cenni storici e normativa dell’onorificenza Data del conferimento: 02/06/2008 Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri. A GASPARE BARRACO consegnata la tessera di socio dell’ Associazione Nazionale dei Cavalieri della Repubblica. Sabato la cerimonia di consegna della tessera d’iscrizione al nuovo socio ANCRI, ingegnere marsalese Gaspare Barraco.

Il suo nome figura nel sito del Presidente della Repubblica (www.quirinale.it) tra i Cavalieri della Repubblica Italiana. Consegna fatta dal presidente (Renato Giovanelli) della sezione Ancri di Mazara del Vallo, in presenza del Consiglio. Assemblea Ancri a Mazara del Vallo.Ordine al Merito della Repubblica Italiana Insegne Fonti normative (Pdf) elenchi degli insigniti Cavalieri di Gran Croce Grandi Ufficiali Commendatori Ufficiali Cavalieri Cenni storici Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.”.

Il Presidente della Repubblica è il Capo dell’Ordine. L’Ordine, retto da un Consiglio composto di un Cancelliere, che lo presiede, e di dieci membri è articolato nei gradi onorifici di: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere. Il Cavaliere di Gran Croce può essere insignito della decorazione di Gran Cordone. Più avanti sono riportati, integralmente, la legge istitutiva con le successive modificazioni, le norme di attuazione e lo Statuto dell’O.M.R.I. Di seguito i punti principali: – a nessuno può essere conferita, per la prima volta, un’onorificenza di grado superiore a quella di Cavaliere.

Fanno eccezione alcune situazioni particolari, espressamente stabilite dalla legge; – per benemerenze di segnalato rilievo e per ragioni di cortesia internazionale, il Presidente della Repubblica può conferire onorificenze fuori della proposta e del parere richiesti dalla legge; – le concessioni delle onorificenze hanno luogo il 2 giugno, ricorrenza della fondazione della Repubblica, e il 27 dicembre, ricorrenza della promulgazione della Costituzione. Soltanto le concessioni motu proprio, quelle legate alla cessazione dal servizio dei pubblici dipendenti e quelle accordate a stranieri possono avvenire in qualunque data; – salve le disposizioni della legge penale, incorre nella perdita dell’onorificenza l’insignito che se ne renda indegno.

La revoca è pronunciata con Decreto del Presidente della Repubblica, su proposta motivata del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentito il Consiglio dell’Ordine. – è vietato il conferimento di onorificenze, decorazioni e distinzioni cavalleresche, con qualsiasi forma e denominazione, da parte di enti, associazioni e privati; – non sono conferite onorificenze nei riguardi di persone che non abbiano compiuto il 35° anno di età ad eccezione delle concessioni motu proprio ai sensi dell’art. 2 dello Statuto.

Per il conferimento di un’ onorificenza di grado superiore è prevista la permanenza di tre anni nel grado inferiore; – le onorificenze non possono essere conferite ai Deputati e ai Senatori, durante il mandato parlamentare; – i colori dell’Ordine sono il verde e il rosso. La Cancelleria dell’Ordine ha sede in Roma, Via del Quirinale n.30 (tel. 06/46994175 – fax 06/46994182 – email onorificenze.omri@quirinale.it). Con D.P.R. del 30 marzo 2001, n.173, le insegne dell’ Ordine al merito della Repubblica Italiana sono state rinnovate.

Ing. Gaspare Barraco

Due foto a Marsala con i Cavalieri dell’Ancri
Piazza della Repubblica (Ancri)
Piazza San Girolamo (Ancri)
Foto di Barraco Francesco

foto barraco francesco

paint piazza della Repubblica 25.4.18

piazza San Girolamo 25.4.18

views:
448
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gaspare Barraco: "Onorata la Festa della Liberazione e onorati gli eroi Partigiani come Francesco Barraco, per il regalo a noi di essere liberi senza alcun sacrificio"
MarsalaLive