Amministrazione Campobello, un grande passo avanti verso la stabilizzazione dei precari

Stamattina il sindaco Castiglione ha incontrato le organizzazioni sindacali, che hanno dato il via libera ai criteri proposti nell’apposito Regolamento

L’Amministrazione comunale di Campobello compie un grande passo avanti verso la stabilizzazione dei precari. Il sindaco Giuseppe Castiglione, stamattina, ha infatti incontro le organizzazioni sindacali, illustrando i criteri proposti nell’apposito “Regolamento per la stabilizzazione dei precari” che sarà sottoposto all’approvazione della Giunta comunale nei prossimi giorni.

Alla riunione, che si è tenuta in Municipio alla presenza del segretario dei servizi generali del Comune Calogero Maggio, del dirigente dell’area finanziaria e del Personale Pietro Pantaleo e del dirigente dell’area legale Kathya Ziletti, le organizzazioni sindacali hanno espresso parere favorevole, dando il via libera ai criteri proposti dall’Amministrazione comunale. Il segretario provinciale della “Uil-Fpl Trapani” Giorgio Macaddino e il coordinatore provinciale “Di.CC.A.P. – Confsal” Donato Giglio hanno infatti manifestato soddisfazione «per la sensibilità e la lungimiranza dimostrate dal sindaco Castiglione che, in virtù anche dei successivi provvedimenti annunciati, porrà finalmente fine alla parola precariato a Campobello». I due sindacalisti hanno inoltre plaudito al Primo cittadino anche per aver annunciato un parallelo percorso di progressione verticale per lo stesso personale.

«Oggi – dichiara il sindaco Castiglione – nel giorno in cui ricorre l’anniversario dello Statuto Siciliano, la nostra Amministrazione comunale ha definitivamente posto basi concrete per la tanto agognata stabilizzazione dei lavoratori precari del Comune, che presto diventeranno finalmente dipendenti di ruolo. Acquisito, infatti, il parere favorevole dei sindacati sul regolamento per la stabilizzazione, nei prossimi giorni la Giunta approverà il relativo atto deliberativo, ponendo così la parola fine al precariato nel nostro ente locale. Nell’esprimere grande soddisfazione per l’imminente raggiungimento anche di questo ennesimo importante obiettivo, auguro ai 53 lavoratori precari del nostro Comune e alle loro famiglie di poter programmare il loro futuro con la certezza di costituire una risorsa indispensabile che darà continuità alla vita amministrativa dei nostri uffici comunali».

kathyaZilettiCalogeromaggioGiuseppeCastiglionePietroPantaleoGiorgioMacaddinoDonatoGiglio 15.05.2018

DonatoGiglioGiuseppeCastiglioneGiorgioMacaddino_15.05.2018

views:
179
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Stamattina il sindaco Castiglione ha incontrato le organizzazioni sindacali, che hanno dato il via libera ai criteri proposti nell’apposito Regolamento
MarsalaLive