Il Comune di Favignana avvia i cantieri di servizio

Con i quali attuerà dei programmi di lavoro di pubblica utilità tramite l’impiego di soggetti disoccupati o inoccupati. Possono essere ammessi i soggetti in possesso di reddito comunque percepito e...

Il Comune di Favignana ha presentato manifestazione di interesse, ed è quindi stato ammesso con relativo finanziamento, all’avvio dei Cantieri di servizio avviati dall’Assessorato Regionale del Lavoro, con i quali attuerà dei programmi di lavoro di pubblica utilità tramite l’impiego di soggetti disoccupati o inoccupati. Possono essere ammessi i soggetti in possesso di reddito comunque percepito e da chiunque erogato non superiore a 453,00 euro corrispondente all’assegno sociale mensile per il 2018.

Si tratta, nel dettaglio, di appalti per piccole opere pubbliche e di arredo urbano che ogni Comune porta avanti grazie a un maxi finanziamento da 70 milioni garantito dalla Regione Siciliana ed erogato dall’Assessorato al Lavoro per interventi a sostegno del reddito per le famiglie in difficoltà. Il Piano di riparto L.R. 3/2016 art. 15 comma 1 allegato al decreto n. 7714 del 16 maggio 2018, assegna per tale iniziativa al Comune di Favignana l’importo di 27.391,03 euro.

views:
252
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Con i quali attuerà dei programmi di lavoro di pubblica utilità tramite l’impiego di soggetti disoccupati o inoccupati. Possono essere ammessi i soggetti in possesso di reddito comunque percepito e...
MarsalaLive