Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

A Marsala “38° Parallelo”, festival dedicato alla letteratura e al vino: dal 31 maggio al 3 giugno

Al via la seconda edizione - Il festival si svolgerà a Marsala e avrà luogo in tre cantine (Birgi, Caruso & Minini, Fina) e due luoghi d’eccezione del Comune (Palazzo Fici e Monumento ai Mille)

Marsala – Per il secondo anno, torna a Marsala “38° parallelo _ tra libri e cantine​” – in collaborazione con il Comune di Marsala – rassegna letteraria made in Sicily che racconta il territorio, per tramite di testimonianze, immagini e profumi. Il festival, la cui direzione artistica è affidata a Giuseppe Prode​, si svolgerà a Marsala dal 31 maggio al 3 giugno e avrà luogo in tre cantine (Cantina Sociale Birgi, Cantina Caruso & Minini, Cantine Fina) e due luoghi d’eccezione del Comune di Marsala (Palazzo Fici e il Monumento ai Mille).

I temi che guideranno la seconda edizione sono ‘Identità e Confini’​, che verranno declinati seguendo le suggestioni e le testimonianze di scrittori, giornalisti e illustratori, per riflettere sul senso di appartenenza, accoglienza e tempi del cambiamento.

“Ci è piaciuto. Andare per cantine, andare sul territorio e conversare con scrittori, produttori amici, tanta gente che è diventata pubblico appassionato, e si è creato questo corto circuito improvviso e bellissimo – racconta Giuseppe Prode, ​ideatore della rassegna – I mesi trascorsi sono serviti a capire, a guardarci dentro casa e provare a mettere la barra delle idee in una direzione che collimasse con la ragione prima per cui 38 Parallelo – tra libri e cantine è nato ovvero fermarsi, cercare un tempo e ragionare su temi dati. Quello che abbiamo chiamato numero zero con Memorie e Approdi ha fornito spunti di riflessione, adesso andremo oltre con un argomento che mai come oggi è materia viva e dibattuta: Identità e Confini”​. Non è un caso che la canzone “Gente do Sud​” di Terroni Uniti sia stata scelta dagli organizzatori come manifesto della rassegna. Il motivo? “Questa composizione è una sorta di Esperanto in musica – dice Giuseppe Prode – una risposta civile al tema di chi siamo, al confronto con culture diverse”.

La manifestazione quest’anno porta con sé grandi novità: l’ingresso di Treccani Cultura come prezioso partner e parte attiva del progetto, l’ingresso di 38° parallelo nella Rete dei Festival del Sud ​(con oltre 20 realtà del Mezzogiorno), la nascita di 38° KIDS​, la sezione dedicata ai bambini.

La rassegna letteraria si articola in quattro giornate, con appuntamenti che si svolgeranno in tre cantine e due luoghi istituzionali.

Tutti gli incontri saranno introdotti dalla lettura di un componimento in versi del poeta e scrittore marsalese Nino De Vita, tratti ogni volta da raccolte poetiche diverse (Cutusìu, Nnòmura, Cùntura e Sulità, pubblicati da Mesogea).

Si parte giovedì 31 maggio ​alla Cantina Sociale Birgi​, con il sociologo e autore Stefano Allievi che presenta il libro “Immigrazione. Cambiare tutto​” (Laterza Editori). L’incontro avrà inizio alle ore 19.00.

Alla Cantina Caruso & Minini​, alle 19.00 di venerdì 1 giugno​, la domanda provocatoria “Il Sud deve morire?​” è la premessa della conversazione tra Massimo Bray​, storico e direttore editoriale dell’Enciclopedia italiana (Treccani), e Gaetano Savatteri,​ giornalista e scrittore.

Sabato 2 giugno​, Festa della Repubblica, la rassegna fa un omaggio al 70esimo anniversario della Costituzione Italiana, con l’incontro “È facile parlare difficile. La Costituzione come linguaggio civile​”. Il riferimento è a Tullio De Mauro, illustre cittadino onorario di Marsala, che si è occupato ampiamente del rapporto fra lingua della Costituzione e lingua di tutti. Appuntamento presso Palazzo Fici ​alle ore 19.00. Conversano il costituzionalista Giovanni Guzzetta ​e il giornalista parlamentare dell’ANSA Francesco Bongarrà​.

Il 3 giugno alla Cantina Fina – ore 17.30 – si parlerà di “Confini liquidi, tra geografie umane che cambiano”​: Emanuele Giordana e il giornalista Giuliano Battiston presenteranno il libro Sconfinate. Terre di confine e storie di frontiera (Rosenberg & Sellier). 38° parallelo, tra libri e cantine chiuderà in musica alla Cantina Fina, il 3 giugno dalle ore 19.00, con il DJ set “L’Alto Parlante Gira Dischi” ​del rapper Frankie hi-nrg mc​, con una selezione di musica hip-hop ed elettronica. L’ingresso è € 15,00 a persona, comprensivo di consumazione. Info: 333321932 – 3200868387 mail: info@cantinefina.it Come anticipato, tra le novità della seconda edizione di 38 Parallelo – tra libri e cantine c’è il debutto della sezione 38° KIDS​, a cui collabora Albero delle Storie​, la prima libreria del territorio di Marsala specializzata in testi per bambini, che nasce dall’idea e dall’esperienza di: Vitalba Fiorino (psicologa), Stefania Parrinello (attrice/cantante) e Matilde Treno (pedagogista). Il 3 giugno ​al Monumento ai Mille dalle 9.30 alle 12.30 si terrà la presentazione del libro “Il Viaggio di Sketch” (Valentina Edizioni) di Ilaria Zannoni, con la presenza dell’illustratrice Roberta Terracchio e poi i laboratori di Teatro all’Improvviso ​con Albero delle Storie, Teatro Abusivo Marsala, Marhaba Onlus per bambini dai 6 ai 10 anni. I laboratori sono gratuiti, su prenotazione: Albero delle Storie in via Calogero Isgrò 44 o tel. 0923/952973)

La seconda edizione di “38° parallelo tra libri e cantine” è realizzata in collaborazione con il Comune di Marsala ed è patrocinata dall’Assemblea Regionale Siciliana. Mecenati e sponsor dell’evento sono: Enoteca Sirena Ubriaca, IMEX Italiana, MOD (Management On Demand), Scent of Sicily, Selmar, Villa Kalòn, Zicaffè; media partner sono Tp24-il territorio in diretta, Radio Marsala Centrale, La Tr3, Il Vomere e il Cinema Golden; sponsor food Casamia e SLO- San Lorenzo Osteria. Altre realtà del territorio saranno coinvolte per fare rete e contribuire alla realizzazione della manifestazione.

La rassegna è prodotta e realizzata da 38° parallelo Associazione Culturale, ​responsabile della comunicazione e dei social media è Ines D’Orazio.

PROGRAMMA COMPLETO:

31 maggio 2018, ore 19.00 – Cantina Sociale Birgi
“Non è più il tempo dei problemi senza risposta: è il momento delle soluzioni”
Stefano Allievi con la presentazione del libro Immigrazione. Cambiare tutto (Editori Laterza)

1 giugno 2018, ore 19.00 – Cantina Caruso & Minini
“Il Sud deve morire?”. Conversazione con Massimo Bray e Gaetano Savatteri (Treccani)

2 giugno 2018, ore 19.00 – Palazzo Fici
“È facile parlare difficile. La Costituzione come linguaggio civile”
Conversazione con Giovanni Guzzetta e Francesco Bongarrà

3 giugno 2018, ore 9.30 – 12.30 – Monumento ai Mille
38° KIDS – sezione bambini
Presentazione del libro “Il Viaggio di Sketch” (Valentina Edizioni) di Ilaria Zannoni, presente l’illustratrice Roberta Terracchio e laboratori di teatro con Albero delle Storie, Teatro Abusivo Marsala, Marhaba Onlus

3 giugno 2018, ore 17.30 – Cantina Fina
Confini liquidi, tra geografie umane che cambiano.
Emanuele Giordana e Giuliano Battiston con la presentazione del libro Sconfinate. Terre di confine e storie di frontiera (Rosenberg & Sellier)

3 giugno 2018, dalle ore 19.00 – Cantina Fina
38° parallelo chiude in musica con “​L’Alto Parlante Gira Dischi”
DJ set di​ Frankie hi-nrg mc
Ingresso a € 15,00 a persona, comprensivo di consumazione.
Info: 333321932 – 3200868387 mail: info@cantinefina.it

Marsala 38° Parallelo festival dedicato a letteratura e vino - (1)

Marsala 38° Parallelo festival dedicato a letteratura e vino - (2)

Marsala 38° Parallelo festival dedicato a letteratura e vino - (1)

views:
1254
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Al via la seconda edizione - Il festival si svolgerà a Marsala e avrà luogo in tre cantine (Birgi, Caruso & Minini, Fina) e due luoghi d’eccezione del Comune (Palazzo Fici e Monumento ai Mille)
MarsalaLive