Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Istituto comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino: visita a Braga, città del Portogallo

Il progetto di mobilità internazionale è frutto del partenariato strategico guidato dalla scuola “Los Olivos” di Cabanillas del Campo (Spagna), e che coinvolge altri tre istituti scolastici europei...

Petrosino – Sette studenti delle classi seconde e terze della scuola secondaria di I grado, le tre insegnanti Vita Giordano (Coordinatrice del progetto), Rossana Pantaleo, Loredana Anatra e il dirigente scolastico Giuseppe Inglese dell’Istituto comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino hanno visitato Braga, città del nord del Portogallo, nel secondo incontro internazionale nell’ambito del progetto Ka2 “Mens sana in corpore sano”, del programma europeo “Erasmus Plus”.

È stata la seconda mobilità internazionale del progetto, dopo quella tenuta lo scorso novembre a Cabanillas del Campo, in Spagna.

Il progetto di mobilità internazionale è frutto del partenariato strategico guidato dalla scuola “Los Olivos” di Cabanillas del Campo (Spagna), e che coinvolge altri tre istituti scolastici europei, Izabelin (Polonia), Braga (Portogallo) e l’Istituto comprensivo “Gesualdo Nosengo” di Petrosino (Italia).

Durante il viaggio a Braga, gli studenti e i docenti hanno potuto condividere attività, esperienze e apprendimenti insieme ai rappresentanti degli altri paesi coinvolti. Durante il viaggio, svolto da domenica 22 a sabato 26 maggio, studenti e insegnanti si sono confrontati sugli aspetti del sistema scolastico ed educativo, sulle abitudini alimentari sane, sulle storie tradizionali.

Non sono mancati i momenti dedicati alla pratica sportiva: lezioni di surf sulle spiagge dell’Atlantico, escursioni naturalistiche, visita allo stadio di Braga ed esperienze con atleti d’élite. Inoltre, le attività laboratoriali e i contenuti di apprendimento previsti dal progetto sono stati integrati con visite al centro storico della città di Braga e dei vicini paesi caratteristici e una partecipazione attiva alla vita culturale della città ospitante (in concomitanza con la manifestazione “Bracara Augusta”, rievocazione storica della civiltà romana, celebrata a Braga in quei giorni).

Gli studenti sono stati accolti dalle famiglie portoghesi, che si sono positivamente distinte per la calorosa accoglienza e per lo spiccato senso di ospitalità.

La prossima tappa sarà la mobilità alla volta di Petrosino, in Sicilia, dal 18 al 24 novembre 2018.

Istituto Gesualdo Nosengo Petrosino, visita a Braga Portogallo (2)

Istituto Gesualdo Nosengo Petrosino, visita a Braga Portogallo (4)

Istituto Gesualdo Nosengo Petrosino, visita a Braga Portogallo (3)

Istituto Gesualdo Nosengo Petrosino, visita a Braga Portogallo (1)

views:
2267
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il progetto di mobilità internazionale è frutto del partenariato strategico guidato dalla scuola “Los Olivos” di Cabanillas del Campo (Spagna), e che coinvolge altri tre istituti scolastici europei...
MarsalaLive