Minacce di morte alla Meloni su Facebook, identificato l’autore: lavora a Petrosino, vive a Marsala

Giorgia Meloni sul suo profilo Facebook, postando lo screenshot del commento: "Secondo voi mi devo preoccupare?" - E' un giovane di origine africana occupato nel sistema dell'accoglienza

Marsala – In un italiano scorretto, ma comunque minatorio, la leader di “Fratelli d’Italia” Giorgia Meloni, impegnata a Viterbo in un’iniziativa elettorale, ha trovato fra i commenti alla sua diretta Facebook un messaggio firmato “Mahamoud Soliman“: “Stai a tenta non ti sparano”, accompagnato da una “faccina” arrabbiata.

Giorgia Meloni sul suo profilo Facebook, postando lo screenshot del commento: “Secondo voi mi devo preoccupare?”.

Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia: “Gravissime le minacce di morte arrivate a Giorgia Meloni su Facebook da un profilo che sembrerebbe avere una matrice islamica. Chiediamo l’intervento immediato del Ministero dell’Interno per verificare l’identità di questa persona, capire se è presente sul territorio nazionale e valutare se esistono i presupposti per una sua espulsione dall’Italia”.

Stefano Bertacco, capogruppo di Fratelli d’Italia in Senato: “Intollerabile la minaccia nei confronti della nostra presidente Giorgia Meloni da parte di un immigrato musulmano residente in Italia durante la diretta Facebook di un comizio elettorale a Viterbo. Tolleranza zero per chi continua a non volersi integrare con la cultura del nostro Paese”.

A minacciare la Meloni è stato Mahamoud Soliman, che lavora a Petrosino e che vive a Marsala. È stato identificato e perquisito. Lo ha reso noto il Ministro dell’Interno Matteo Salvini esprimendo la sua solidarietà alla leader di Fratelli d’Italia. Si chiama Mohamed Soluaymen ed è un giovane di origine africana occupato nel sistema dell’accoglienza. Il Ministro ha ringraziato i Carabinieri per “la tempestività e l’efficacia del loro operato”.

views:
2187
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Giorgia Meloni sul suo profilo Facebook, postando lo screenshot del commento: "Secondo voi mi devo preoccupare?" - E' un giovane di origine africana occupato nel sistema dell'accoglienza
MarsalaLive