Premiazione degli alunni dell’istituto comprensivo “Pirandello – S. Giovanni Bosco”

Sono stati premiati i piccoli-grandi attori che hanno ottenuto il secondo posto all’Agone Festival Teatro-Scuola di Girifalco e le allieve del Livatino che si sono distinte al concorso nazionale...

Campobello di Mazara – Il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore alla Pubblica Istruzione Nino Accardo hanno preso parte alla manifestazione, tenutasi venerdì scorso nell’aula magna del plesso Luigi Pirandello, per la premiazione degli alunni dell’Istituto comprensivo di Campobello che hanno conquistato il secondo posto all’Agone Festival Teatro-Scuola, che si è tenuto a fine maggio scorso a Girifalco in provincia di Catanzaro.

Un’esperienza formativa che è stata fortemente voluta dal dirigente scolastico Giulia Flavio e che ha visto protagonisti 25 piccoli-grandi attori, guidati dagli insegnanti Gianvito Greco e Marianna Amato, portare in scena la commedia dialettale “San Giovanni decullatu… e le altre storie”.

«Per i nostri alunni – affermano gli insegnanti Gianvito Greco e Marianna Amato – è stata un’esperienza molto interessante e significativa che resterà per sempre impressa nei loro ricordi e nel loro cuore. Riscuotere tanto successo, portando in scena la rappresentazione dinanzi a un pubblico così numeroso, è stata infatti una grande prova di vita».

A consegnare gli attestati di merito agli alunni sono stati il sindaco Castiglione, il dirigente scolastico Giulia Flavio e la vicepreside Antonella Moceri.

Nel corso della cerimonia sono state premiate anche le alunne della 5ᵃ A del plesso “R. Livatino”, che si sono distinte alla 20esima edizione del concorso nazionale “Miglior Lettore” che quest’anno ha avuto per tema “Il mito: parola che illumina il silenzio”. Vincitrici del concorso, in particolare, sono state le alunne Aurora Cudia, Simona Cudia, Giulia Ingrasciotta, Azzurra Lipari e Sofia Maniscalco guidate dall’insegnante Nadia Gabriele.

Queste le considerazioni delle alunne a conclusione della prova selettiva di lettura interpretativa di alcuni passi dell’Odissea: «In un’epoca come la nostra, in cui trionfa la tecnologia digitale, la lettura dell’Odissea trasmette un fascino particolare, riuscendo a trasportarci nel regno della fantasia, del meraviglioso, dove l’elemento magico assume un ruolo determinante».

A conclusione della manifestazione, il sindaco Giuseppe Castiglione si è complimentato con gli alunni e gli insegnanti per i brillanti risultati ottenuti dalla scuola.

 

premiazione alunne Livatino concorso Miglior Lettore 1.06.2018 premiazione alunni Pirandello 1.06.2018_foto di gruppo

views:
277
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Sono stati premiati i piccoli-grandi attori che hanno ottenuto il secondo posto all’Agone Festival Teatro-Scuola di Girifalco e le allieve del Livatino che si sono distinte al concorso nazionale...
MarsalaLive