Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

L’improvvisa scomparsa di Giovanni Tumbiolo: commenti e cordoglio

"Non vi sono parole per descrivere lo sconforto e dolore", "Una scomparsa che addolora. Una risorsa che mancherà", "Una persona perbene, molto competente, stimato e apprezzato non solo in Italia"

Staff e collaboratori del Distretto della Pesca e Crescita Blu
Siamo costretti a dare una notizia sconcertante, difficile trovare le parole in questi momenti davvero drammatici. Il nostro Presidente, Giovanni Tumbiolo, nella serata di oggi è venuto a mancare prematuramente a causa di un improvviso malessere. Non vi sono parole per descrivere lo sconforto e dolore. Tutti i componenti dello staff e collaboratori del Distretto della Pesca e Crescita Blu esprimono il profondo cordoglio per la scomparsa e si stringono alla famiglia del Dott. Giovanni Tumbiolo.

On. Baldo Gucciardi, Partito Democratico
“Profondamente e sinceramente dispiaciuto per la scomparsa di Giovanni Tumbiolo. Una grande perdita per la città di Mazara, per la quale nutriva un amore sconfinato e per la quale si spendeva con tutte le sue energie e competenze. Ci mancherà”. Queste le parole dell’On. Baldo Gucciardi in merito all’improvvisa e prematura scomparsa di Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu di Mazara del Vallo.

Alberto Di Girolamo, sindaco di Marsala e Enzo Sturiano, Presidente del Consiglio Comunale
Il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo e il Presidente del Consiglio Comunale Enzo Sturiano, appresa la notizia della triste e prematura scomparsa del dottor Giovanni Tumbiolo così si sono espressi: “Con Tumbiolo scompare un pezzo di storia della Città di Mazara del Vallo. Giovanni, come voleva essere chiamato, era riuscito con innate capacità relazionali a fare di Mazara una città internazionale. E’ stato l’artefice della Rassegna “Blu Sea land” apprezzata in tutto il Mondo. La sua prematura scomparsa ci lascia sgomenti. Alla famiglia giungano il cordoglio della Città, della Giunta e del Consiglio comunale.

Il Sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone
“Sono profondamente addolorato per la prematura scomparsa di un caro amico, Giovanni Tumbiolo. Uomo di straordinario garbo, diplomazia e competenza. E rimarrà indelebile per me il prezioso ricordo del suo affetto, della sua stima e del suo sostegno”. Lo dichiara il Sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone, a seguito della prematura scomparsa di Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto della pesca e crescita blu di Mazara del Vallo. “Tumbiolo ha sempre lavorato per il dialogo e tutta Petrosino lo ringrazia per aver lavorato al fine di mettere al centro del Mediterraneo la nostra terra”. Il primo cittadino, a nome proprio, di tutta la giunta comunale e di tutta la comunità petrosilena, si stringe affettuosamente alla famiglia di Tumbiolo ed esprime il profondo cordoglio per la sua morte.

Cordoglio dell’Assessore Roberto Lagalla
“Il saluto che, oggi, siamo prematuramente chiamati a rendere a Giovanni Tumbiolo non è, nè può essere, l’ultimo, rispettoso e doloroso atto verso un grande amico ed un coraggioso siciliano. Esso deve, piuttosto, rappresentare una promessa e un atto di ulteriore e collegiale impegno, affinché lo straordinario lavoro di Giovanni non abbia a perdersi nel vuoto della sua scomparsa. Ho conosciuto bene Giovanni. In questa consuetudine, sono cresciuti sentimenti autentici di ammirazione, apprezzamento e soddisfazione per quanto egli fosse capace di fare nell’interesse vero ed autentico della Sicilia e dei siciliani più fragili e bisognosi di aiuto. Muovendo dalla felice intuizione della centralità del mare e del valore aggiunto della pesca, ha saputo teorizzare e concretizzare la costruzione di un prezioso percorso di rapporti internazionali, di mediazioni e di valorizzazione territoriale che trovavano il proprio coagulo culturale nella centralità del Mediterraneo e nello sviluppo, coordinato e pacifico, dei Paesi che vi si affacciano. Scompare un Amico, un raffinato cultore di innovazione, un operoso costruttore di futuro. Per una volta, mi rifiuto di immaginare chi ci ha lasciati, ammiccante dal Suo meritato pertugio nel Cielo. Mi piace piuttosto pensare a Giovanni che, sacrificatosi come Colapesce per la sua Sicilia, ha voluto tuffarsi, silenziosamente e per sempre, in quell’amato ed azzurro mare dalle cui profondità regge, come in una moderna e rinnovata leggenda, le sorti ed il domani di questa nostra Isola”, così lo ricorda Roberto Lagalla, Assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale della Regione Siciliana.

Il cordoglio di Pagoto, sindaco delle Isole Egadi e presidente del Gac ‘Isole di Sicilia”
“Una scomparsa che addolora. Una risorsa che mancherà, non soltanto a Mazara del Vallo, città che amava e per la quale aveva sempre profuso energie e competenze, ma a tutto il mondo della pesca. Mancherà la sua competenza e la sua capacità di aggregazione attorno a un settore importante e delicato per il nostro territorio, del quale si era fatto interprete nella sua qualità di coordinatore di delegazioni in missioni commerciali e scientifiche inerenti oltre la pesca anche l’acquacoltura e l’agroalimentare”. Lo dice Giuseppe Pagoto, sindaco delle Isole Egadi e presidente del Gac ‘Isole di Sicilia”, per lo sviluppo sostenibile delle zone di pesca delle isole minori siciliane. “Blue Sea Land, al quale avevo avuto l’onore di partecipare lo scorso anno – prosegue Pagoto – è diventato un evento davvero importante. Lo avevamo trovato attento e disponibile a seguire la nostra richiesta di riattivare la tonnara di Favignana. L’auspicio è che non si disperda l’importante lavoro che aveva portato avanti negli anni”.

Il cordoglio del sindaco Castiglione, sindaco di Campobello di Mazara
«Sono molto addolorato per l’improvvisa e prematura perdita dell’amico Giovanni Tumbiolo, una persona perbene, molto competente, stimato e apprezzato non solo in Italia, ma in tutto il Mediterraneo per la sua meritoria azione in favore del comparto ittico e della cooperazione transfrontaliera. Avendo ricoperto il ruolo di Presidente del Distretto produttivo della Pesca, Tumbiolo sarà infatti ricordato per sempre da tutti soprattutto per aver avuto la lungimirante intuizione di promuovere a Mazara “Blue Sea Land”, l’expo siciliano dei distretti agroalimentari del Mediterraneo, dell’Africa e del Medio-Oriente, a cui ha aderito anche il Comune di Campobello e che negli ultimi anni ha visto la presenza di diverse migliaia di persone provenienti da tutto il mondo». Lo dichiara il sindaco di Campobello di Mazara Giuseppe Castiglione esprimendo sentito cordoglio ai familiari di Giovanni Tumbiolo.

Ing. Gaspare Barraco, Marsala
R.i.p. caro Giovanni Tumbiolo. Le persone educate e garbate muoino e gli scaratteriati no.Come viene fatta la scelta? Ho parlato con lui nella riunione d’inizio 2018 sulla pesca e sull’imprenditoria nell’hotel quasi di fronte la chiesa San Vito a Mazara del Vallo. Mi ha confermato che in quel convegno avevano detto una corbelleria sui pescatori.

Si è spento Giovanni Tumbiolo: era Presidente del Distretto Produttivo della Pesca e Crescita Blu

Tumbiolo-Giovanni (2)

Giovanni-Tumbiolo-

views:
961
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Non vi sono parole per descrivere lo sconforto e dolore", "Una scomparsa che addolora. Una risorsa che mancherà", "Una persona perbene, molto competente, stimato e apprezzato non solo in Italia"
MarsalaLive