Festa di San Giovanni Battista 2018 a Marsala: messaggio e programma

San Giovanni è il Compatrono di Marsala - "Consegneremo alcuni 'buoni spesa di 50 euro' a famiglie in difficoltà. Non si può festeggiare senza far qualcosa per sostenere i più bisognosi"

Dio ci benedica. San Giovanni ci aiuti a liberarci da inutili lamentele e dall’ostacolare il bene possibile e la fraternità universale.

MESSAGGIO AI MARSALESI

Marsala – L’annuale ricorrenza/solennità della Natività di san Giovanni Battista è innanzitutto per la Chiesa intera un richiamo a ringraziare Dio che continua a mandare donne e uomini per guidarci sulla via del bene, della salvezza e della pace. Il profeta Giovanni Battista è stato un messaggero fedele e tenace del Signore che ci vuole liberi da ogni “schiavitù” e generosi nella condivisione e partecipazione. Giovanni, il Precursore, ha affrontato con coraggio e senza paura, dei prepotenti e degli indifferenti, la morte fisica e l’odio di coloro, “disturbati” dai suoi forti inviti a cambiare vita, hanno tramato contro di lui.

San Giovanni è il Compatrono di Marsala. Quanti marsalesi s’ispirano alla sua esistenza “complicata” ed esemplare per fede autentica, onestà, sobrietà, denuncia del male/violenza di ogni genere e di ogni ambigua e falsa forma di religiosità? Si limiteranno la stragrande maggioranza dei cittadini lilibetani (anche frequentatori di luoghi e gruppi ecclesiali) alla valutazione ed alla durata dei giochi d’artificio? Si giustificheranno della loro poca “attenzione” pensando o dicendo che già sono impegnati in legittime questioni familiari, lavorative o di altre responsabilità sociali o comunitarie?

Più volte e in diversi modi ho invitato i marsalesi a collaborare o dare una mano per riscoprire il nostro Compatrono…, solo una quindicina di volontari stanno collaborando gratuitamente e senza alcuna “medaglia” da attaccarsi al petto e li ringrazio di cuore. Un ringraziamento va anche all’Amministrazione comunale, alla Direzione del Museo Lilibeo, alle diverse persone che ci stanno aiutando, anche con un piccolo gesto.

Chi crede in Dio Padre di tutti, nel sostegno degli “amici sicuri” che sono i santi, nella solidarietà fattiva, nel rispetto della dignità umana di ciascuno, non può non riconoscersi nella indicazione/tema di Giovanni di quest’anno: «Non maltrattate». Coloro che maltrattano, insultano, disprezzano, sfruttano, usano la violenza, non possono dirsi cristiani e nemmeno umani.

Auguro a chi leggerà questo messaggio di rinnovare e purificare la propria fede in Gesù Cristo e di sentirsi semplicemente “richiamato” da un concittadino che pensa che un po’ di bene e di apertura/collaborazione ci fa stare meglio. Ricordo che, come l’anno scorso, consegneremo alcuni “buoni spesa di 50 euro” a famiglie in difficoltà. Non si può festeggiare senza far qualcosa per sostenere i più bisognosi.

Dio ci benedica. San Giovanni ci aiuti a liberarci da inutili lamentele e dall’ostacolare il bene possibile e la fraternità universale.

Don Francesco Fiorino
rettore della chiesa di san Giovanni al Boeo

FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA A MARSALA

Dal 20 al 24 giugno 2018

“NON MALTRATTATE”

“Vivi col cuore. No ad ogni forma di sopraffazione e di maltrattamento”

Mercoledì 20  giugno

Ore 17.00 – “Per una conoscenza di Lilibeo cristiana”. Incontro in collaborazione con il Museo Lilibeo. Introduce Rosa Maria Bonacasa Carra, già professore di Archeologia cristiana nella Università degli Studi di Palermo. Relazionano Emma Vitale, professore di Archeologia cristiana e medievale nella Università degli Studi di Palermo; Giuseppe Falzone, Dottore di ricerca in Epigrafia cristiana, docente di Archeologia e storia dell’arte paleocristiana nella Università degli Studi di Palermo

Ore 19.00  – Celebrazione eucaristica

Ore 19.45 – Aperitivo offerto dalla Cooperativa “Sicilia giusta e saporita” che promuove il consumo critico antiracket

Ore 20.00 – Inaugurazione della Mostra di libri riguardanti le tematiche della Festa

Giovedì 21 giugno

Ore 17.30   “Maltrattamenti sui minori. Da testimoni a vittime”. Incontro in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Casa di Venere”. Relazionano Giuliana Rana, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Marsala; Maria Luisa Angileri e Rossella Maggio, psicologhe del Centro Antiviolenza

Ore 19.00  – Celebrazione eucaristica

Ore 19.45 – Aperitivo offerto dalla Cooperativa “Sicilia giusta e saporita” e da Aziende della Sicilia occidentale che promuovono il consumo critico antiracket

Venerdì 22 giugno

Ore 17.30  – “Reading poetico sul tema ‘Vivi col cuore”

Ore 19.00  – Celebrazione eucaristica

Sabato 23 giugno

Ore 19.00  – Celebrazione eucaristica

Domenica 24 giugno – Solennità della Natività di san Giovanni Battista

Ore 9.30 – Celebrazione eucaristica

Ore 11.00 – Celebrazione eucaristica (raccolta per la consegna dei buoni spesa a bisognosi)

Ore 18.00 – Celebrazione eucaristica

Ore 19.15 – Processione del simulacro di san Giovanni Battista

Itinerario: Lungomare Boeo, Piazza Piemonte e Lombardo, (sosta davanti al Porto (per la benedizione dei lavoratori del mare e per le vittime delle migrazioni), Via Mario Nuccio, Via Mazzini, Piazza Del Popolo, Via Vespri, Piazza Mameli, Via Sibilla, Via Armando Diaz, Lungomare, Piazzale davanti la chiesa di san Giovanni al Boeo.

Ore 21.15 – Esibizioni musicali sul tema “Vivi col cuore”

Ore 22.30 – Giochi d’artificio

San Giovanni Battista marsala

views:
3443
ftf_open_type:
kia_subtitle:
San Giovanni è il Compatrono di Marsala - "Consegneremo alcuni 'buoni spesa di 50 euro' a famiglie in difficoltà. Non si può festeggiare senza far qualcosa per sostenere i più bisognosi"
MarsalaLive