Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Hashish e cocaina in casa: 24enne arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri, insospettiti dal continuo andirivieni di persone dal civico di residenza del giovane 24enne, considerati i numerosi precedenti di polizia del ragazzo, anche in materia di stupefacenti, decidevano...

Trapani – Nella mattinata di ieri 27 giugno 2018, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Trapani, diretti dal Maresciallo Maggiore Andrea Castaldi, con l’ausilio di una unità cinofila del Nucleo Carabinieri Palermo-Villagrazia, a seguito di attività info-investigativa, hanno tratto in arresto, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, Vito Cristian Messina, ericino, classe 1994.

I Carabinieri, insospettiti dal continuo andirivieni di persone dal civico di residenza del Messina, considerati i numerosi precedenti di polizia del ragazzo, anche in materia di stupefacenti, decidevano, con l’ausilio dei colleghi dell’unità cinofila, di perquisire l’abitazione.

Non notando la presenza dei Carabinieri, che nel frattempo avevano circondato l’abitazione, il Messina si affacciava da una finestra posta sul retro della casa e, nella convinzione di non essere visto, gettava nel giardino condominiale, tra le piante, un barattolo, prontamente recuperato dai militari, contenente 4 dosi di cocaina e 10 dosi di hashish. All’interno dell’abitazione veniva altresì rinvenuto un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento nonché la somma contante di 260 euro, verosimilmente provento dell’illecita attività di spaccio ed un biglietto di carta con appuntati vari nominativi di noti consumatori di sostanze stupefacenti.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani a disposizione della competente A.G.

droga messina

Messina

views:
1735
ftf_open_type:
kia_subtitle:
I Carabinieri, insospettiti dal continuo andirivieni di persone dal civico di residenza del giovane 24enne, considerati i numerosi precedenti di polizia del ragazzo, anche in materia di stupefacenti, decidevano...
MarsalaLive