Festival del Tramonto III, il tema di quest’anno è “Assaggi di meraviglia”: dal 20 al 27 luglio

Marsala. “Assaggi di meraviglia” - Special guest Jaka, concerto il 21 luglio - A partire dal Monumento ai Mille per finire in piazza di SS. Filippo e Giacomo passando per la Salinella e dalle rocche baciate

Marsala – Dal 20 al 27 luglio, a partire dal Monumento ai Mille per finire in piazza di SS. Filippo e Giacomo passando per la Salinella e dalle rocche baciate dal mare, il sunset marsalese accoglierà delizie locali, giovani talenti musica, poesia, fotografia, pittura, danza e artigianato.

La manifestazione, a cura della professoressa Linda Licari e con il coordinamento della giornalista Chiara Putaggio, è promossa e organizzata dal Comitato Festival del Tramonto e dall’Associazione Vivere Marsala, con il patrocinio del Comune di Marsala, della Regione siciliana, di Camera di Commercio di Trapani e CNA (Confederazione Nazionale Artigiani), con il sostegno di Zicaffè, Sigel e Autosicura. E in collaborazione con: La Bottega della Ceramica di Patrizia Martinico, le associazioni Ciuri, L’aquilone e il melograno, Pro Loco Marsala, The Vocal Academy, Officina artistica Carpe Diem, Il Marsalese Medio, Solidalia, Pega, I Vicoli del Mediterraneo, Emozione Danza, Spazio Yoga, Albero delle Storie, L’Altra Palestra, I Fenici Rugby Marsala, ASD Città di Marsala, ASD Pallamano Marsala, Motoclub Marsala FMI “R. Pasolini”, Marsala Volley, Nuova Pallacanestro Marsala, Calcio Marsala Futsal, Fight club Marsala, Ortopedia Galanti, Comir Group, Assud Mozia, Arini e Pugliese, Circolo Velico, Libreria Mondadori che hanno deciso di lavorare in sinergia per dar vita a sette giorni di eventi capaci di attrarre i turisti e intrattenere i cittadini che saranno richiamati nella festa d’apertura dalla Dixie band e in quella finale da iBirritte Dixieland Project.

Marsala, Festival del Tramonto III: una settimana di “Assaggi di meraviglia”
Dal 20 al 27 luglio, a partire dal Monumento ai Mille per finire in piazza di SS. Filippo e Giacomo passando per la Salinella e dalle rocche baciate dal mare, il sunset marsalese accoglierà delizie locali, giovani talenti, musica, poesia, fotografia, pittura, danza e artigianato. Special Guest: Jaka in concerto il 21 luglio presso il Monumento ai Mille alle ore 22,00 presenterà il suo nuovo album: “Il suono dell’Isola”.

A fine mese al via un gemellaggio con la Rassegna Marettimara promossa dall’associazione “Sole del Sud” di Marettimo. Una settimana per assaggiare la meraviglia, un cartellone denso di eventi per gustare le delizie locali, protagoniste del “Sunset Food” e valorizzare i talenti canori, musicali, teatrali puntando l’accento sulla bellezza dell’integrazione e dell’aggregazione attraverso lo sport e l’approfondimento culturale che metta al centro i tanti “Soli del mondo”.

Questo e molto altro sarà la terza edizione del Festival del Tramonto che prenderà il via il prossimo 20 luglio nel Monumento ai Mille per concludersi il 27 nella piazza dei tramonti (c.da SS. Filippo e Giacomo), dopo pomeriggi all’insegna di giochi antichi, sport e fiabe sul lungomare Salinella; poesie estemporanee alle due rocche, yoga e un suggestivo “canto delle sirene” sull’imbarcadero storico per Mozia con danzatori illuminati dalle luci del crepuscolo sulla laguna.

La manifestazione, a cura della professoressa Linda Licari e con il coordinamento della giornalista Chiara Putaggio, è promossa e organizzata dal Comitato Festival del Tramonto e dall’Associazione Vivere Marsala, con il patrocinio del Comune di Marsala, della Regione siciliana, di Camera di Commercio di Trapani e CNA (confederazione nazionale artigiani), con il sostegno di Zicaffè, Sigel e Autosicura e in collaborazione con: La Bottega della Ceramica, le associazioni Ciuri, L’aquilone e il melograno, Pro Loco Marsala, The Vocal Academy, Officina artistica Carpe Diem, Il Marsalese Medio, Solidalia, Pega, I Vicoli del Mediterraneo, Emozione Danza, Spazio Yoga, Albero delle Storie, L’Altra Palestra, I Fenici Rugby Marsala, ASD Città di Marsala, Motoclub Marsala FMI “R. Pasolini”, Marsala Volley, Nuova Pallacanestro Marsala, Calcio Marsala Futsal, Fight club Marsala, Ortopedia Galanti, Comir Group, Assud Mozia, Arini e Pugliese, Circolo Velico, Libreria Mondadori che hanno deciso di lavorare in sinergia per dar vita a sette giorni di eventi capaci di attrarre i turisti e intrattenere i cittadini che saranno richiamati nella festa d’apertura dalla Dixie band e in quella finale da iBirritte Dixieland Project.

“Crediamo che di bellezza bisogna nutrirsi e non a caso il filo conduttore di quest’anno – spiega Linda Licari – sarà il gusto declinato in diversi modi. Sarà inaugurato il Sunset Food, un Villaggio del Gusto, a cura del Disio Resort dello chef Enzo Parisi con il coordinamento dell’associazione Ciuri presieduta da Filippo Peralta, presso il Monumento ai Mille e poi in piazza SS. Filippo e Giacomo (ticket di 8 euro adulti / 5 euro bambini). ‘Che Gusti ci sono’ è inoltre il titolo del monologo dell’attore Rosario Lisma (in scena sabato 21 presso il Circolo Velico – ticket 10.00 euro), ma il nutrimento sarà anche per la mente e soprattutto per questa società che si sta sempre più inaridendo. Proprio per questo apriamo con i Giochi senza Barriere che vedranno protagonisti i giovani disabili, ma al centro ci sarà anche l’integrazione dei migranti. In questo senso la presentazione del libro ‘Rwanda’ di Salvatore Inguì e poi sarà la volta dei Gate4, artisti dalle vocalità travolgenti che presentano lo spettacolo: “Diverso in verso”.

Eventi proprio per tutti i gusti: punta di diamante, per accogliere i favori dei giovani e non solo, sarà il concerto di Jaka – sabato 21 alle 22,00 nel piazzale del Monumento ai mille – un grande artista della musica Reggae che è capace di incantare e travolgere con le note del suo nuovo album: “Il suono dell’isola”, ritmi e versi che uniscono le terre: dalla Sicilia, alla Jamaica, entrambe isole illuminate da tramonti mozzafiato.

Per unire bellezza e salute diversi momenti saranno dedicati al benessere, come il FIT IN OUT a cura de L’altra Palestra di Giovanna Marceca, che toccherà, di corsa, i luoghi di maggior interesse del centro storico; e poi giochi antichi (mondiale di Ciappeddre a cura de Il Marsalese Medio) ma anche Rugby, Calcio a cinque, pugilato, basket e Volley. Si disputeranno nel parco della Salinella e infine lo “Spazio Yoga” con Valentina Giacalone sarà protagonista nel suggestivo scenario dell’imbarcadero storico di Mozia, dove gli intervenuti saranno poi deliziati dal “Canto delle Sirene”, le vocalist Hulabop accompagnate dagli angeli della danza: i ballerini Giovanna Panicola e Giovanni Paladino (già terzi classificati al campionato nazionale di danza a Rimini 2017) che stupiranno gli intervenuti con evoluzioni vespertine e saranno protagonisti anche della serata conclusiva del Festival; per poi tornare alle delizie del palato con i manicaretti di Assud Mozia (15 euro su prenotazione tel. 3899132942).

Spazio per la letteratura in divenire: ormai partner del Festival, le lettrici de L’Albero delle Storie, lunedì 23, dalle 19,00 sul prato della Salinella spiegheranno ai bambini che tutti noi siamo “nati per leggere”; alla stessa ora mercoledì 25 sarà la volta dei poeti estemporanei che si riuniranno alle Due Rocche per verseggiare al tramonto, ispirati dalla luce che apre alle emozioni. Il Festival si arricchisce inoltre con tre concorsi.

Novità di quest’anno è il concorso canoro: “Raggi di note” che si terrà nelle serate del 20 e del 26 luglio, rispettivamente presso il Monumento ai Mille e in piazza SS. Filippo e Giacomo, aperto a giovani di età compresa tra gli 8 e i 30 anni, divisi in due categorie: Junior (8-14) e Senior (15-30) i cui primi classificati, secondo il giudizio di una giuria tecnica saranno premiati rispettivamente con la registrazione di un brano e videoclip a cura di The Vocal Academy di Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte e con una borsa di studio offerta dall’Officina artistica Carpe Diem.

Per informazioni e iscrizioni: https://www.facebook.com/events/213344772636680/ – Ormai un classico del Festival è invece il concorso fotografico: “Un click al tramonto”, giunto alla terza edizione, che invita i partecipanti a immortalare questo magico momento a Marsala e nel mondo https://www.facebook.com/events/1580521642070561/

Altra competizione immancabile è l’estemporanea di pittura l’estemporanea di pittura “Tutti i colori del tramonto” che si terrà in piazza SS. Filippo e Giacomo il 27 luglio alle 18,30. Per info scrivere a festivaltramontomars@libero.it –

Ultima novità, a fine mese il Festival del Tramonto avvia un gemellaggio con la II Rassegna Marettimara promossa dall’associazione “Sole del Sud” presieduta da Salvatore Torrente, con eventi culturali, enogastronomici e musicali che puntano a promuovere l’Isola Sacra. Il Festival del Tramonto ospiterà anche gli scatti del suggestivo tramonto di Marettimo in ragione di una collaborazione con Vito Vaccaro presidente dell’associazione C.S.R.T. che da oltre 30 anni opera per la valorizzazione di Marettimo e ha creato lì il Museo del Mare. “Da tempo mi occupo di iniziative che riguardano le Egadi e da un anno opero su Marettimo – spiega il giornalista Dario Piccolo – e considerando che anche da qui il tramonto è uno spettacolo eccezionale, abbiamo pensato ad un gemellaggio che unisca le due realtà per la promozione dei territori”.

Gli eventi si articolano come segue:

TRAMONTI DAL CENTRO

PRIMA GIORNATA: VENERDÌ 20 LUGLIO 

Location: MONUMENTO AI MILLE

Ore 18,00

Evento: Apertura del Festival e Presentazione Sunset food – Assaggi di Meraviglia – delizie locali a cura dello CHEF ENZO PARISI del Disio Resort

• Raduno Moto-Club Marsala Renzo Pasolini nel piazzale

• Presentazione del concorso fotografico “Un Click al Tramonto” https://www.facebook.com/events/1580521642070561/

• Concerto Egadi Dixie Band* per le vie del centro

• Parata variopinta delle squadre da Porta Garibaldi verso Monumento ai Mille per i “Giochi senza Barriere” a cura dell’ass. L’aquilone e il Melograno

• Performance di tennis da tavolo

Ore 21,30

Presentazione foto e video su Marettimo in ragione del gemellaggio con la II Rassegna Marettimara a cura dell’ass. “Sole del Sud” e con l’ass. C.S.R.T. che da oltre 30 anni opera per la valorizzazione di Marettimo (coordina Dario Piccolo)

• Prima fase del Concorso canoro “Raggi di Note”, con la partecipazione di Toty Lo Faso e altri artisti emergenti: https://www.facebook.com/events/213344772636680/

Il gruppo Egadi Dixie Band nasce a Favignana nel dicembre 2016. La Band è il frutto dell’incontro tra giovani musicisti di Favignana e Marsala. Il repertorio che la Egadi Dixie Band propone trova le fondamenta sulle pietre miliari del Dixieland e del New Orleans. La formazione completa si esibisce in concerto con arrangiamenti curati e di sicuro effetto. Il gruppo si esibirà per la prima giornata del festival con una formazione itinerante per l’occasione insieme al Maestro Silvio Barbara, tra i trombettisti di spicco nel panorama nazionale, attualmente prima Tromba dell’Orchestra Jazz Siciliana.

SECONDA GIORNATA: SABATO 21 LUGLIO

Ore 19,00

Location: Porta Nuova (Raduno)

Evento: FIT in OUT – PRIMO URBAN ROUTE – L’altra Palestra di Giovanna Marceca

Il percorso che proponiamo è un itinerario nel cuore della città, tra passato e presente, attraverso luoghi simbolici: palazzi e musei, statue e anfore, tracce di vita quotidiana, resti di imprese eroiche, legni di navi riemerse dal mare… alla scoperta di una città ricca di passato e di presente.

PARTENZA ore 19:00 da Piazza della Vittoria
– Via XII Maggio
– Via Caturca
– Piazza Carmine
– Convento del Carmine
– Palazzo Grignani
– Palazzo Fici
– Parco Archeologico Lilibeo
– Baglio Anselmi
– Lungomare Boeo
– Monumento ai Mille (ARRIVO)

#laltrapalestra

Location: MONUMENTO AI MILLE

Ore 19,00 – Assaggi di meraviglia al Tramonto – Sunset food

Evento: Ore 22,00 Concerto – JAKA* e la sua band presentano l’ultimo album “Il suono del sud”. Presenta la serata Ninni Bornice

“Il suono dell’isola” è il nuovo album di Jaka, arricchito da diverse influenze musicali e da ospiti importanti. Realizzato tra Sicilia, Jamaica, Inghilterra, e Isole Canarie, l’album vede il giramondo Jaka nella veste di cantautore, rapper e reggae man. Un disco maturo ed esplosivo, al passo con i tempi, e prodotto da Princevibe, con la partecipazione di artisti come Admiral Bailey, Dennis Al Capone e Roberto Cacciapaglia, segnano un nuovo coinvolgente capitolo nella storia musicale dell’artista Siciliano. La cover e il Booklet del disco sono opera dall’artista Paola Selene Fiorino. Dal 11 Maggio sarà disponibile nei migliori negozi di dischi e digital store… “stay tuned vi aspetta un estate al sapore di Reggae”.

“MUSIC PARADISE” è il titolo del nuovo video e singolo tratto dal nuovo album di Jaka “Il suono dell’isola”. Il brano è un omaggio ai grandi autori della musica Rock, Reggae, Hip Hop, Jazz, Blues, e Musica italiana, un omaggio a 360 gradi ai grandi del passato che hanno lasciato un segno sulla musica di oggi e un invito ai più giovani a scoprire questo grande patrimonio musicale e culturale. In “Music Paradise” Jaka sfodera le sue rime Rap su una base Reggae-Trap prodotta da Princevibe, con il pianoforte di Roberto Cacciapaglia e i cori di Annamaria Sotgiu. La regia del video è affidata a Serena Catanzaro. Videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=neFl_fzowkU

BIOGRAFIA JAKA
Siciliano, residente a Firenze per tanti anni, giamaicano d’adozione e giramondo di indole, è uno dei pionieri della musica “in levare” italiana. Nel Febbraio del 2017 vieni eletto dagli ascoltatori di TeleSud “ Personaggio più rappresentativo della Provincia di Trapani” per il suo lavoro culturale e artistico di promozione del territorio. Negli anni si è esibito in tutti i più importanti festival nazionali fino ad arrivare a prestigiosi palchi di tutto il mondo come a Kingston, New York, Londra, Parigi, Kiev, Barcellona. 
Una straordinaria carica live, energica e coinvolgente, ha fatto di lui uno dei più affermati cantanti e musicisti reggae d’Italia. Durante la sua carriera si è conquistato la stima e il rispetto di grandi artisti internazionali quali Alton Ellis, Max Romeo, Morgan Heritage, Michael Franti, Luciano, Eek a Mouse, Sergent Garcia, Mad Professor e tantissimi altri che lo hanno invitato a cantare con loro durante le loro esibizioni. Nel corso degli anni, ha aperto i tour italiani di Capleton, Buju Banton, Piero Pelù e Shaggy.
Jaka si è esibito di recente come special guest nei live di Alborosie, Dub-Fx , 99Posse, Africa Unite, BoomdaBash. Negli anni Jaka ha firmato pagine di storia del reggae italiano esordendo con l’EP “Della Parola Armati”, per poi uscire con “Memorabile” – “Love to The People” – “Mettiamo a Fuoco” – “Spiritual R-Evolution” – “Forza Originaria” “Invincible Soul”, pubblicando la sua musica sia con majors quali Universal, Wea, Virgin sia con etichette indipendenti come Macrobeats , Flying, One Love, Wide, e la sua personale, recentemente fondata, JakaLion Records.
Alcuni suoi singoli come “Ragga Soldati” – “GanJah & Tè Bancha” – “Reggae a Matina” – “A Erice” sono diventati la colonna sonora di più di una generazione e le sue produzioni continuano ad attrarre sempre nuovi fans. Alla fine del 2016 conclude con successo la sua campagna di Crowdfunding sul sito di Music Raiser raggiungendo il 120 % dell’obiettivo, per finanziare il progetto discografico “ Il suono dell’Isola”. Nei suoi album hanno cantato tante stars internazionali e nazionali come Luciano, Macka B, Brinsley Forde, Max Romeo, Sud Sound System, Roy Paci, Seed, Brusco, Mama Marjas…
Tra le tante esibizioni sul main stage del Rototom Reggae Sunsplash, sempre davanti a decine di migliaia di persone, nell’edizione 2007 una giuria composta dai più importanti organizzatori europei gli assegna l’Italian Reggae Award come miglior artista e performer. 
In parallelo alla sua attività di cantante è conduttore di Bongoman, (programma reggae della storica emittente fiorentina Controradio- Popolare Network) oltre ad essere stato uno dei Djs di Popolare Network che ogni anno trasmetteva in diretta nazionale il Rototom Sunsplash (di cui per tanti anni è stato anche presentatore ed MC Ufficiale sul Main Stage ad introdurre con la sua energia artisti di fama mondiale).
Jaka è anche Resident Dj dell’Auditorium Flog di Firenze dove è creatore e co-direttore artistico della serata “Vibranite – il tempio del Reggae”. Un suo spettacolo, live o Dancehall, è un ottima occasione di assistere ad uno dei più energici e coinvolgenti show del panorama musicale italiano.
 Dicono di lui: “Jaka è il miglior artista Reggae che abbia mai sentito fuori dalla Jamaica”
MARSHALL CHESS, Fondatore e Ex Presidente della Rolling Stones Records; “Jaka ha forza, talento compositivo e grande carisma. Il suo album è un esplosione di suoni, e la sua voce riflette i toni della stupenda Sicilia, isola che ha molte cose in comune con la Jamaica. Un artista eccellente!!!”
CHRIS BLACKWELL – Fondatore della Island Records – Ex produttore di Bob Marley
 – “Il Maestro Jaka ! Sono cresciuto andando ai suoi concerti.”
ALBOROSIE – Cantante reggae internazionale; “Un comunicatore nato, straordinario!”
PIERO PELU’ – Cantante rock italiano. Sito ufficiale: www.iljaka.it 
pagina Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/JakaOfficial

Ore 21,30

Località: Circolo Velico

Evento: Teatro – “Che gusti ci sono” Monologo dell’attore Rosario Lisma (ticket 10,00 euro)

Spettacolo semifinalista al Premio Scenario 2007. Ha debuttato a Modena in “Voci e Suoni della Sera” con la collaborazione di ERT – Emilia Romagna Teatro nel luglio 2007. Autobiografia definitiva di uno che ha una vita davanti. Di uno che studiava a Roma e quando a Natale scendeva nell’isola, dopo l’eterno tumultuoso viaggio in cuccetta arrivava al bar pasticceria della stazione centrale di Palermo, il “Sicilristoro” che ora c’hanno fatto un MacDonald’s. Di uno che godeva di gelati e arancine solo dopo aver combattuto contro gli infingardi sarcastici camerieri e baristi siciliani, razza antropologica a sé stante, che bisognerebbe farci degli studi. Di uno che vedeva periodicamente la sua prima donna affiorare come una falda acquifera negli anni a venire. Solo nella mente, dal silenzio, come un mito moderno. Di uno che odia gli animali tranne i pesci rossi, che odia il jazz tranne Miles Davis. Di uno che da bambino ha divorato primo e secondo canale con papà, che gli presentava cantanti, attori, calciatori e politici, come se fosse Pippo Baudo. Di un papà che si era inventato una tecnica irresistibile per raccontare le cose. E che sapeva fare benissimo Domenico Modugno. È un percorso a ritroso nel tempo in forma di monologo. Storie private accadute, “Fatto Vero!” come si dice da noi quando si comincia un racconto reale. Storie di famiglia, di sapori lasciati, di identità da costruire, di giovani “fuorisede”, quelli che a diciott’anni partono per il continente non più per le fabbriche, ma per le università, non più con le valigie di cartone, ma coi trolley, che però, esattamente come quelli di quarant’anni fa, hanno fame di calore e amore. Un racconto che si guarda alle spalle e si ride addosso. Che non ha vergogna della verità: che senza un po’ di tenerezza si corre il rischio di rimanere tristi.

TERZA GIORNATA: DOMENICA 22 LUGLIO

Location: MONUMENTO AI MILLE

Ore 20,30 – Assaggi di meraviglia al Tramonto – Sunset food

Eventi: SOLI DAL MONDO, MAI PIÙ SOLI NEL MONDO (ingresso libero)

Presentazione del NUOVO libro di Salvatore Inguì “Rwanda”
• Performance di JAMAH AFRICA BONGO – “Il battito del sole”
• Concerto dei Gate 4 “DIVERSO IN VERSO”*
• Esibizione a cura di “Emozione Danza” di Giovanna Panicola e Giovanni Paladino (terzi al campionato italiano di Rimini).

QUARTA GIORNATA: LUNEDÌ 23 LUGLIO

Ore 18,00

Location: Parco della Salinella

Evento: “Giochi e favole intramontabili” con “L’Albero delle Storie”, Giochi antichi e non solo. Pomeriggio dedicato allo sport e all’amicizia con la partecipazione di: Rugby I Fenici, ASD Pallamano Marsala, ASD Città di Marsala, Marsala Volley, Nuova Pallacanestro Marsala, Calcio Marsala Futsal, Fight club Marsala.

Ore 21,30 presso Monumento ai Mille

Premiazione delle associazioni partecipanti

Evento: “Human – Confini” spettacolo musicale a cura degli artisti della The Vocal Academy di Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte (ingresso libero)

QUINTA GIORNATA: MARTEDÌ 24 LUGLIO

Ore 19,00

Location: Imbarcadero Storico

Evento: “Yoga al Tramonto”, con Spazio Yoga Marsala di Valentina Giacalone

Con “Il canto delle Sirene” con le vocalist Hulabop che arriveranno in barca sul molo storico e danza in acqua dei ballerini Giovanna Panicola e Giovanni Paladino.

Le esibizioni delle Hulabop e dei ballerini Giovanna Panicola e Giovanni Paladino continueranno nel ristorante ASSUD MOZIA (di fronte l’imbarcadero) dove si terrà l’apericena “Assaggi di Meraviglia – Sunset food” (costo 15,00 euro con prenotazione tel. 3899132942).

SESTA GIORNATA: MERCOLEDÌ 25 LUGLIO

Ore 10,30 Castelli di Sabbia presso Lido Playa Blanca

Ore 19,00

Location: 2rocche Capo Boeo

Evento: Versi al Tramonto “Lettura di poesie inedite”

Lasciarsi ispirare dalla bellezza di un eccezionale paesaggio naturale per dar voce alla poesia che c’è in noi. Anche quest’anno il Festival del Tramonto: “Versi al Tramonto – Lettura di poesie inedite”. L’appuntamento è per mercoledì 25 luglio, a partire dalle ore 19,00, nel luogo che più di ogni altro a Marsala è il sito-simbolo della poesia: le “Due Rocche”, presso il Capo Boeo, nel Lungomare marsalese. L’evento è aperto a tutti coloro i quali conservano spazi poetici da condividere. L’iniziativa punta a sensibilizzare cittadini, turisti, donne e uomini, ma anche bambini alla pratica di questa particolare forma d’arte che esprime la voce dell’anima con note rare, introvabili altrove.

Ore 21,30

Location: Chianu du cursu Ranni, contrada Conca

Evento: Abballa lu vesperu – Serata dedicata alla tradizione siciliana

SETTIMA GIORNATA: GIOVEDÌ 26 LUGLIO

Ore 10,30

Location: Lido Playa de Rio -Birgi

Evento: Castelli di Sabbia

Ore 19,30

Location: P.zza dei Ss Filippo e Giacomo ribattezzata come Piazza dei Tramonti

Assaggi di meraviglia al Tramonto – Sunset food (ticket 8 euro adulti/5 euro bambini)

Ore 21,00

Evento: Fase conclusiva e premiazione del concorso canoro “Raggi di note” con la partecipazione speciale di Riccardo Sciacca e la sua band

OTTAVA GIORNATA: VENERDÌ 27 LUGLIO

Location: P.zza dei Ss Filippo e Giacomo ribattezzata come Piazza dei Tramonti

Ore 19,00

• Estemporanea di pittura: “Tutti i colori del tramonto”

Assaggi di meraviglia al Tramonto -Sunset food (ticket 8 euro adulti/5 euro bambini)

Evento: Concerto iBirritte Dixiland Project in giro per le vie delle contrade

Ore 21,30

Evento: Esibizione della scuola di Danza “Emozione Danza”

Premiazione concorso fotografico “Un click al tramonto”.

Appuntamento a Marettimo per la II Rassegna Marettimara.

Festival del Tramonto a Marsala, una settimana di “Assaggi di meraviglia”: dal 20 al 27 luglio

festival del tramonto lo staff 2018 terza edizione marsala

terzo festival del tramonto marsala 2018

GATE4. La Scheda – Lo spettacolo; unisce con semplicità due mondi, il vecchio e il nuovo. Brani appartenenti al passato vengono rivisitati in chiave moderna, e i brani moderni vengono rivisitati e portati in un contesto appartenente al passato. Spettacolo e performance esilarante, arricchita da arrangiamenti vocali particolarmente adatta all‟intrattenimento turistico e a strutture ricettive, Resort, Hotel, Villaggi ecc. e facilmente integrabile in ogni contesto e luogo vista la tipologia delle esibizioni in acustico e a cappella volta ad intrattenere un pubblico variegato e di molteplici nazionalità. Il repertorio; dai classici napoletani e siciliani che ci hanno reso famosi in tutto il mondo, alla musica leggera italiana, canzone teatro e all’international hits, performance proposta con raffinata eleganza e con una costante e semplice ironia . La peculiarità; …. DIVERSOINVERSO annulla ogni distanza e tutto diventa “il momento”. La performance propone un interessante momento creativo. Il repertorio vanta diverse rivisitazioni tra queste; Cu ti lu dissi, Vui durmiti ancora, U pisci Spada, Vitti na crozza, Nicuzza, Maruzzella, O surdato „nammurato, Reginella, Ie te vurria vasà, Guaglione, Vivimi, Almeno tu nell‟universo, Quando dico che ti amo, Che cosa c‟è, Bongo bongo bongo, Na malattia, Marvin gay, Mamma mia, Birdland, Sir Duke, e altri ancora. Gruppo Vocale Gate4: Rary Milani, Luca Fricano, Thamara Scarpace, Davide Fanni – Musicista: Edmondo Teodolindo Negri Pianoforte / Chitarre – Arrangiamenti e Direzione Musicale: Edmondo Teodolindo Negri. 3201748535 – 3200445648 – parolesemplici@libero.it

Gate4-diverso-inverso

festival del tramonto marsala 2018

views:
1457
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Marsala. “Assaggi di meraviglia” - Special guest Jaka, concerto il 21 luglio - A partire dal Monumento ai Mille per finire in piazza di SS. Filippo e Giacomo passando per la Salinella e dalle rocche baciate
MarsalaLive