Marsala ricorda le vittime della Strage di Via D’Amelio

Le iniziative si concluderanno giovedì con la partita “Un calcio alla mafia”, con ingresso libero, che vedrà di fronte Nazionale Attori e Nazionale Magistrati. L'incontro vedrà in campo molti personaggi...

Marsala – A partire da martedì, Marsala celebra il 26° Anniversario dell’attentato mafioso – in cui persero la vita Paolo Borsellino, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli e Walter Eddie Cosina – con diverse iniziative che si concluderanno giovedì 19 luglio con la partita “Un calcio alla mafia” (Stadio Municipale, ore 20:45). Questi gli eventi in calendario:

Martedì 17, “Legalità e lotta alla mafia: un impegno di tutti, per tutti” è Il tema dell’incontro-dibattito che si svolgerà nel piazzale della Chiesa di San Giovanni al Boeo, dove relazioneranno Mons. Giuseppe Marciante (Vescovo di Cefalù) e il dr. Vincenzo Pantaleo (Procuratore della Repubblica di Marsala): presenzieranno Mons. Domenico Mogavero (Vescovo di Mazara) e il dr. Alberto Di Girolamo (Sindaco di Marsala). Sarà altresì presentata la Lettera dei Vescovi di Sicilia “Convertitevi”.

L’Associazione Libera – Presidio “V. Pipitone” di Marsala – organizza due appuntamenti. Mercoledì 18, al campo di calcio di Sappusi (ore 18:00) si svolgerà la partita tra i ragazzi del quartiere e i ragazzi dell’aria penale partecipanti al campo “Amunì Mare Mare”; Giovedì 19, al Centro socialie Sappusi (ore 16:30) si inaugurerà sia il “Giardino di Emanuela” che il murale alla memoria delle Vittime di via D’Amelio, cui si dedicheranno anche i sei alberi da piantumare nel quartiere.

Ancora Giovedì 19 Luglio, nel Convento del Carmine (ore 18), la tavola rotonda organizzata dall’Associazione Nazionale Magistrati – sezione Distrettuale di Palermo avrà per tema “Paolo Borsellino: il coraggio e l’esempio. Emanuela Loi e le donne vittime della mafia”. Interverranno: Luca Palamara (consigliere del CSM), Francesco Minisci (presidente dell’ANM), Gioacchino Natoli (già presidente della Corte d’Appello), Alessandra Camassa (presidente del Tribunale di Marsala), Angelo Piraino (consigliere della Corte di Appello di Palermo) e Luana D’Amato (sovraintendente della Polizia di Stato).

Alle ore 20:45, allo Stadio Municipale, “Un calcio alla mafia” è la partita, con ingresso libero, che vedrà di fronte Nazionale Attori e Nazionale Magistrati. L’incontro – promosso dal Comune, l’Anm e l’Ordine Avvocati di Marsala, con madrina Chiara Esposito (finalista a Miss Italia 2016 e “professoressa” ne L’Eredità della RAI) – vedrà in campo molti personaggi del mondo del Cinema/Televisione e una rappresentativa di Giudici/Procuratori provenienti da tutta Italia.

un calcio alla mafia marsala

Marsala ricorda le vittime della Strage di Via D_Amelio

views:
366
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Le iniziative si concluderanno giovedì con la partita “Un calcio alla mafia”, con ingresso libero, che vedrà di fronte Nazionale Attori e Nazionale Magistrati. L'incontro vedrà in campo molti personaggi...
MarsalaLive