Gianvito Greco riconfermato direttore artistico per l’estate 2018

A Tre Fontane, Torretta Granitola e Campobello - "Dopo il grande successo della scorsa stagione non potevamo fare scelta diversa". A breve il programma completo delle manifestazioni che prenderanno il via il 21 luglio

Dopo il grande successo riscosso, la scorsa estate, con un ricco e variegato cartellone di manifestazioni che ha portato migliaia di visitatori nelle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola, Gianvito Greco, per la seconda stagione consecutiva, è stato riconfermato dal sindaco Giuseppe Castiglione “direttore artistico” del Comune di Campobello.

Venerdì scorso, con propria determinazione (n. 89 del 13 luglio 2018) il primo cittadino di Campobello ha infatti rinnovato a Greco l’incarico “a titolo gratuito” per la direzione artistica delle manifestazioni estive 2018, che prenderanno il via sabato 21 luglio con la commedia brillante dialettale in tre atti di Calogero Maurici “Si lu zi’ Calogero sapi la verità… pirdemu l’eredità”, che sarà rappresentata a Tre Fontane.

A giorni sarà ufficializzato il programma completo che animerà le frazioni sino a fine settembre e che si concluderà a Campobello con i festeggiamenti in onore del SS. Crocefisso.

Programma che si preannuncia ricco di scelte artistiche davvero originali e di diverse novità, la prima delle quali riguarda sicuramente la location del palco a Tre Fontane, che è stato già posizionato nella piazzetta antistante la Torre Saracena, anziché in piazza Favoroso come negli anni passati.

«Abbiamo voluto fortemente dare un’impronta nuova a questa estate – spiega Gianvito Greco – lasciando libera piazza Favoroso per dare la possibilità a tutti di incontrarsi liberamente lì, mentre chi vorrà assistere agli spettacoli potrà spostarsi nella piazzetta attigua, dove sarà allestito un nuovo spazio scenico in modo molto originale e suggestivo grazie anche allo sfondo della Torre, simbolo per eccellenza di Tre Fontane. Tantissime altre saranno le novità di questo palinsesto estivo, che darà tanto spazio soprattutto al teatro dialettale. Abbiamo inoltre deciso di valorizzare in modo particolare il Baglio Florio e il parco archeologico delle Cave di Cusa, che si preparano ad accogliere spettacoli davvero molto coinvolgenti ed intensi. Con la stessa passione di sempre – aggiunge – ho accettato nuovamente questo incarico perché ho tanta voglia di continuare a realizzare delle belle cose per questo paese, dimostrando ancora una volta di esserci e di volermi adoperare per tutta la comunità».

«Sono onorato e soddisfatto – afferma il sindaco Giuseppe Castiglione – di essere riuscito a coinvolgere l’amico Gianvito Greco a concedere il bis, dando così continuità al progetto artistico iniziato la scorsa estate in piena condivisione con l’Amministrazione comunale e con eccellenti e brillanti risultati che, tra l’altro, sono sotto gli occhi di tutti».

«Non potevamo fare scelta diversa considerato lo straordinario successo riscosso con la sua prima esperienza in qualità di direttore artistico – aggiunge l’assessore allo Spettacolo Lillo Dilluvio – All’amico Gianvito rivolgo quindi un grande in bocca al lupo per questa seconda avventura che condivideremo con grande entusiasmo e passione, con l’auspicio di regalare anche quest’anno un’altra estate tutta da ricordare».

views:
258
ftf_open_type:
kia_subtitle:
A Tre Fontane, Torretta Granitola e Campobello - "Dopo il grande successo della scorsa stagione non potevamo fare scelta diversa". A breve il programma completo delle manifestazioni che prenderanno il via il 21 luglio
MarsalaLive