Festival del Tramonto, va in scena la “Meraviglia”: integrazione, grande musica, teatro e danza

Venerdì al via con Villaggio del Gusto, “Giochi senza barriere”, “Raggi di note” e motoraduno. Sabato Fit in Out de L’altra Palestra, il teatro con “Che gusti ci sono” di Rosario Lisma e la grande musica raggae con Jaka...

Marsala – Una parata variopinta che dal cuore del centro storico (Porta Garibaldi) raggiungerà il monumento ai mille, mentre decine di moto si raduneranno nello stesso luogo in cui farà capolinea la musica contagiosa della “Egadi Dixie Band”. Sarà questo l’ “incipit” della terza edizione del Festival del Tramonto che prenderà il via Venerdì 20 luglio nel Monumento ai Mille e non a caso, protagonisti della Festa d’apertura saranno i disabili, concorrenti di punta di “Giochi senza Barriere” – alle ore 18,00 –, evento a cura dell’associazione “L’aquilone e il melograno” presieduta da Matteo Pellegrino.

“Quest’anno contiamo sulla partecipazione di giocatori che arrivano non solo da fuori provincia, ma addirittura da fuori Regione: ci saranno con noi degli amici di Perugia e questo per noi è davvero importante. Vuol dire che la nostra manifestazione sta crescendo e il merito è di tutta la squadra. Crediamo che l’integrazione passi dalla condivisione e dal sorriso”. Venerdì 20 luglio la piazza del Monumento ai Mille accoglierà anche il motoraduno del Motoclub “R. Pasolini” e la performance della Egadi Dixie Band.

Tema di quest’anno: “Assaggi di Meraviglia” e infatti per il taglio del nastro del Festival del Tramonto III sarà inaugurato il Sunset Food, un Villaggio del Gusto, a cura del Disio Resort dello chef Enzo Parisi con il coordinamento dell’associazione Ciuri presieduta da Filippo Peralta, presso il Monumento ai Mille (nei giorni 20, 21 e 22 luglio) e poi (26 e 27 luglio) in piazza SS. Filippo e Giacomo (ticket di 8 euro adulti / 5 euro bambini). Il Villaggio del Gusto conta sul sostegno della Sigel che ha realizzato per l’occasione il gelato denominato “Meraviglia” che promette stupore ad ogni assaggio e della Zicaffè (che ha anche offerto degli speciali premi per i vincitori dei concorsi: tazze limited edition “tramonti” ed eleganti confezioni con pregiato caffè) che è parte integrante del Sunset Food con i suoi “pensieri d’aroma”, vere e proprie poesie in tazzina.

Un altro eccezionale partner del Villaggio del Gusto è Baglio Oro, azienda vinicola d’eccellenza che ha offerto il vino: nettare aureo che perfettamente si sposa con lo storico leitmotiv del Festival che è “Coltivare bellezza”. Baglio Oro lo fa, già dalle piante di vite e fino al bicchiere.

Allo stesso tempo sarà inaugurata anche la mostra fotografica “Un click al tramonto” con i dieci più bei scatti dei concorsi delle precedenti edizioni che, quest’anno ospita anche meravigliose immagini dei tramonti di Marettimo in ragione di una sinergia con Vito Vaccaro presidente dell’associazione C.S.R.T. che da oltre 30 anni opera per la valorizzazione dell’Isola e ha creato lì il Museo del Mare.

Alle ore 21,00 poi sarò la volta della presentazione dei video su Marettimo a cura del giornalista Dario Piccolo in ragione di un gemellaggio con la II Rassegna Marettimara promossa dall’associazione “Sole del Sud” presieduta da Salvatore Torrente, con eventi culturali, enogastronomici e musicali che puntano a promuovere l’Isola Sacra. Il Festival del Tramonto ospiterà anche gli scatti del suggestivo tramonto di Marettimo in ragione di una collaborazione con Vito Vaccaro presidente dell’associazione C.S.R.T.

A seguire prenderà il via il I Concorso canoro “Raggi di note” che si terrà nelle serate del 20 e del 26 luglio, rispettivamente presso il Monumento ai Mille e in piazza SS. Filippo e Giacomo, aperto a giovani di età compresa tra gli 8 e i 30 anni, divisi in due categorie: Junior (8-14) e Senior (15-30) i cui primi classificati, secondo il giudizio di una giuria tecnica saranno premiati rispettivamente con la registrazione di un brano e videoclip a cura di The Vocal Academy di Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte e con una borsa di studio offerta dall’Officina artistica Carpe Diem. Per informazioni: https://www.facebook.com/events/213344772636680/ . Ospite della serata sarà il giovane talento canoro Toti Lo Faso.

Sabato 21 luglio alle ore 19,00 prenderà il via da Porta Nuova FIT in OUT – PRIMO URBAN ROUTE a cura de L’altra Palestra di Giovanna Marceca: un itinerario nel cuore della città, tra passato e presente, attraverso luoghi simbolici: palazzi e musei, statue e anfore, tracce di vita quotidiana, resti di imprese eroiche, legni di navi riemerse dal mare… alla scoperta di una città ricca di passato e di presente.

Alle 21,30 sarà il Circolo Velico ad ospitare lo spettacolo di Rosario Lisma dal titolo: “Che Gusti ci sono” (ticket 10 euro in prevendita presso Libreria Mondadori). Uno spettacolo tutto da godere con retrogusto a sorpresa. “Storie private accadute, “Fatto Vero!” come si dice da noi quando si comincia un racconto reale. Storie di famiglia, di sapori lasciati, di identità da costruire, di giovani “fuorisede”, quelli che a diciott’anni partono per il continente non più per le fabbriche, ma per le università, non più con le valigie di cartone, ma coi trolley, che però, esattamente come quelli di quarant’anni fa, hanno fame di calore e amore. Un racconto che si guarda alle spalle e si ride addosso”.

Cartellone davvero per tutti i gusti, alle 22,00 il piazzale del Monumento ai Mille, ospiterà il Concerto di JAKA nostrano re del Reggae (ingresso libero) che presenterà a Marsala il suo nuovo album “Il suono dell’Isola”, arricchito da diverse influenze musicali e da ospiti importanti. Realizzato tra Sicilia, Jamaica, Inghilterra, e Isole Canarie, l’album vede il giramondo Jaka nella veste di cantautore, rapper e reggae man.

Un disco maturo ed esplosivo, al passo con i tempi, e prodotto da Princevibe, con la partecipazione di artisti come Admiral Bailey, Dennis Al Capone e Roberto Cacciapaglia, segnano un nuovo coinvolgente capitolo nella storia musicale dell’artista Siciliano. Presenta Ninni Bornice.

Domenica 22 nel Monumento ai Mille sarà il mondo e le sue storie protagonista della serata che prenderà il via alle ore 20,30 con la presentazione del libro “Rwanda” di Salvatore Inguì editrice Tatzebao, poi sarà la volta degli ospiti dello sprar “I colori del mondo” che fa capo al Consorzio Solidalia che racconteranno in versi inediti la loro personale Odissea accompagnati dalle percussioni di Jamah Africa Bongo.

Lo spettacolo entrerà nel vivo con la performance dei maestri di danza Giovanna Panicola e Giovanni Paladino (ASD Emozione Danza) e con il concerto dei Gate4 che unisce con semplicità due mondi, il vecchio e il nuovo. Brani appartenenti al passato vengono rivisitati in chiave moderna, e i brani moderni vengono rivisitati e portati in un contesto appartenente al passato. Spettacolo e performance esilarante, arricchita da arrangiamenti vocali. DIVERSOINVERSO annulla ogni distanza e tutto diventa “il momento”.

Ideatrice e curatrice della manifestazione è la professoressa Linda Licari, mentre il coordinamento culturale è della giornalista Chiara Putaggio. A promuovere ed organizzare il cartellone è il Comitato Festival del Tramonto e l’Associazione Vivere Marsala, con il patrocinio del Comune di Marsala, della Regione siciliana, di Camera di Commercio di Trapani e CNA (confederazione nazionale artigiani), con il sostegno di Zicaffè, Sigel e Autosicura e in collaborazione con: La Bottega della Ceramica, le associazioni Ciuri, L’aquilone e il melograno, Pro Loco Marsala, The Vocal Academy, Officina artistica Carpe Diem, Il Marsalese Medio, Solidalia, Pega, I Vicoli del Mediterraneo, Emozione Danza, Spazio Yoga, Albero delle Storie, L’Altra Palestra, I Fenici Rugby Marsala, ASD Città di Marsala, Motoclub Marsala FMI “R. Pasolini”, Nuova Pallacanestro Marsala, Calcio Marsala Futsal, Fight club Marsala, Ortopedia Galanti, Comir Group, Assud Mozia, Arini e Pugliese, Circolo Velico, Libreria Mondadori.

terzo festival del tramonto marsala 2018

views:
925
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Venerdì al via con Villaggio del Gusto, “Giochi senza barriere”, “Raggi di note” e motoraduno. Sabato Fit in Out de L’altra Palestra, il teatro con “Che gusti ci sono” di Rosario Lisma e la grande musica raggae con Jaka...
MarsalaLive