Il discorso di chiusura della 68° Rassegna Meccanico Agricola di Strasatti di don Giacomo Marino

"Credo che la nostra Fiera si riveli essere come occasione e tempo buono per condividere. Abbiamo condiviso la bellezza di stare insieme. Abbiamo condiviso il gusto di ascoltare buona musica che ha il pregio di unire i cuori"

Strasatti, Marsala – Amici carissimi, ci avviamo alla conclusione della nostra fiera. E alla fine di questi giorni meravigliosi che hanno donato gioia alla nostra contrada, insieme ai valorosi membri di questo comitato, sento il bisogno di ringraziare voi tutti per la partecipazione attiva e calorosa nel vivere i vari eventi proposti e nell’abitare queste nostre due piazze.

Ringrazio il Sindaco, gli assessori che hanno presenziato ai vari eventi, i nostri consiglieri comunali per l’impegno nel sollecitare le varie richieste al fine di aver assicurati i servizi necessari per un corretto svolgimento di tutto.

Ringrazio la polizia municipale per aver assicurato i servizi d’ordine in alcune manifestazioni, tra cui la processione dell’Addolorata, come pure il servizio d’ordine curato lodevolmente dall’Associazione Vigili del Fuoco in congedo di Petrosino.

In tema di sicurezza, ringraziamo il nostro consigliere Antonio Vinci e l’ingegnere Francesco Motta per aver provveduto alla stesura della relazione sicurezza così come richiesta dalla legge. Grazie.

Noi del comitato ringraziamo voi, cari amici espositori, per aver arricchito con i vostri prodotti il circuito della Fiera. Partecipare a un evento fieristico è per voi fatica e sacrificio. Vi auguriamo ogni bene affinché le vostre fatiche giornaliere vengano ricompensate da un lavoro sempre in crescendo tale da assicurare a voi, alle vostre famiglie e ai vostri dipendenti una vita sempre dignitosa. Grazie.

Ringraziamo tutte le attività commerciali che in vario modo hanno contribuito al buon esito di questa Fiera. La vostra presenza visibile nelle due schermate di questa piazza vi ha fatto conoscere di più e per questo vi auguriamo un lavoro sempre prosperoso. Ringraziamo quanti hanno solcato questo palco offrendoci serate di sorrisi e di entusiasmo.

Un grande grazie ai presentatori di queste serate e ad Enzo Amato e suoi collaboratori per il talento e la spontaneità nel gestire e curare la sfilata Moda e Colori, la Tombola in Fiera e questa serata di piccoli talenti. Siamo orgogliosi di avere un figlio di questa terra che mostra grandi capacità in un atteggiamento non di protagonismo, ma di semplicità. Ringraziamo Enzo anche per l’impegno nel curare i vari comunicati stampa e nel diffonderli.

Ringraziamo il servizio Service, nella persona di Gianluca Galfano, per l’ottimo servizio reso in questa piazza. Un servizio molto professionale che ha riscosso il plauso degli artisti che qui si sono esibiti. Vi auguriamo un successo sempre più in alto.

Cari amici, come ho già detto nella prima serata, la cultura agricola é cultura di condivisione per vari aspetti. La stessa condivisione è ciò che rende una comunità degna di questa nome. La impreziosisce.

Credo che la nostra Fiera si riveli essere come occasione e tempo buono per condividere. Abbiamo condiviso la bellezza di stare insieme. Abbiamo condiviso il gusto di ascoltare buona musica; e la buona musica ha il pregio di unire i cuori. Abbiamo condiviso l’entusiasmo di giocare e divertirci insieme: la tombola di ieri, la passeggiata in bicicletta, il torneo di burraco. Abbiamo condiviso l’ammirazione della moda e della danza; e in quella sera di Moda e Colori abbiamo ascoltato e condiviso un messaggio di umanità che ci invita all’accoglienza e al rispetto, specialmente nei confronti dei più piccoli del Vangelo.

Tutta la Fiera è stata per noi occasione di condivisione. Tale condivisione dobbiamo viverla a casa, nel nostro vivere quotidiano. La condivisione ci dice che noi tutti siamo corresponsabili degli altri e non invasori inopportuni. L’uomo è creato per amare. La condivisione di gioie e dolori è amore vero. È vera carità.

In questo clima di condivisione, insieme a voi, cari amici, voglio ringraziare in modo particolare realtà commerciali e singole persone che con cuore molto generoso hanno dato tanto aiuto per preparare questa Fiera.

Il Comitato è affiancato da persone che con grande bontà hanno donato tempo e sacrificio. Ringraziamo i nostri amici Enzo Di Girolamo, Gaspare Scibilia, Paolo Casano, Antonio Buffa, Ludovico Amari per il grande lavoro nel gestire l’ingresso zona sedie e la sistemazione della piazza.

Così pure il gruppo che, animato da tanta pazienza, ha curato la raccolta popolare bussando alle porte delle nostre case.

Ringraziamo il vivaio Zichittella per la disponibilità che lo contraddistingue nell’addobbare la via asilo detta di Santa Chiara con gli alberi di ulivo. Grazie per questa generosità.

Ringraziamo i signori Iannarino e Lamia per aver disponibilità di locali qui in piazza da noi usufruiti per tutto ciò che riguardava le varie manifestazione di Fiera.

Ringraziamo l’Istituto di Santa Chiara con la sua Superiora Suor Teresina per aver ospitato nel loro atrio il torneo di Burraco. Le nostre suore distinguono per accoglienza e cordialità. Sono anch’esse perle preziose di questa contrada.

Ringraziamo il piccolo Giovanni Marino, mascotte di questo comitato, per il grande aiuto che ha dato nel sistemare queste piazze.

Ringraziamo il caro Vincenzo Gabriele per il lavoro nel mettere in ordine le sedie ogni giorno e nel pulire continuamente questa piazza.

Ringraziamo la Ditta Impianti Anselmi Pietro per l’ottimo lavoro nell’allestimento elettrico della Fiera. Grazie di cuore.

Ringraziamo l’Hotel Sammartano per le sedie concesse in questa piazza e per l’accoglienza data alla Cover Band di Albano Carrisi.

Ringraziamo Punto Casa di Cascio con sede a Petrosino per tutte le sedie, i tavoli e gli ombrelloni per il torneo di burraco e alcune sedie che ha fornito per questa piazza.

Ringraziamo la Graphic Projct di Giosi Giannone per la disponibilità nel fornire le penne della tombola e le magliette della passeggiata in bicicletta.

Ringraziamo il negozio Dolce e Salato di Benedetta per aver sponsorizzato il torneo di burraco con i suoi dolci.

Ringraziamo la Sicil Pietre di Gentile per aver curato gli ingressi delle due piazze con i tufi artisticamente lavorati.

Ringraziamo le due cantine del nostro territorio, Cantina di Petrosino e Cantina Europa per il vino offerto durante queste sere.

Ringraziamo la ditta Bianco e Lanza di Mazara del Vallo per le torrette laterali al palco, come pure la impresa edile Gat srl per il relativo montaggio.

Ringraziamo Lavanderia Diana 2000 per il tovagliato fornito in queste sere.

Grazie di cuore a queste persone e ditte per il cuore buono avuto nei nostri confronti.

Permettetemi adesso un ringraziamento personale che penso sia anche di voi tutti, cari amici.

Grazie di cuore ai membri del comitato. Di questo comitato. Siamo e siete una grande squadra.

Grazie per la grande pazienza che avete tra voi e con me. Siete un gruppo che sa mettersi in gioco, che sa discutere, che sa aspettare, che sa agire con correttezza perché siete persone corrette, che sa ben valutare le situazioni, che sa restare in alto non cedendo alle provocazioni, che sa guardare e andare oltre. Persone dotate di saggezza e capaci di vera discrezione.

Di queste parole ho avuto conferma da più parti, da molti abitanti della nostra amata contrada a chi lavora nel mondo degli eventi e dello spettacolo.

Nino, Giovanni, Patrizia, Irene, Caterina, Elisa, Nino, Piero, Gianclaudio, Pietro, Pino, grazie perché anche quest’anno avete lavorato con passione motivati soltanto dall’amore per questa contrada. Un lavoro privo di interessi personali. Nel mare dei vostri impegni di famiglia e di lavoro non vi siete risparmiati per assicurare a noi tutti delle stupende serate. Spero tanto che l’abnegazione con cui avete lavorato per l’ottima riuscita della Fiera possa essere di esempio e di stimolo per gli abitanti della nostra Strasatti.

Anche stasera vi ringrazio di cuore perché due anni or sono avete accettato il mio invito per una sfida nuova che ci immetteva in un contesto nuovo: organizzare la Fiera, ridarle splendore.

Ringrazio il Signore per avermi dato questa possibilità, di avere a fianco persone meravigliose con cui, in un clima sereno di amicizia, poter costruire qualcosa di bello per gli altri.

Grazie ancora a voi tutti. Con sincerità vi auguro ogni bene per la vostra vita. Grazie Strasatti.

Don Giacomo Marino

Strasatti in festa 2018- (3)

Strasatti in festa 2018- (5)

Strasatti in festa 2018- (8)

Strasatti in festa 2018- (6)

Strasatti in festa 2018- (2)

Strasatti in festa 2018- (1)

Strasatti in festa 2018- (4)

Strasatti in festa 2018- (9)

Strasatti in festa 2018- (7)

Strasatti in festa 2018- (10)

views:
1339
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Credo che la nostra Fiera si riveli essere come occasione e tempo buono per condividere. Abbiamo condiviso la bellezza di stare insieme. Abbiamo condiviso il gusto di ascoltare buona musica che ha il pregio di unire i cuori"
MarsalaLive