Marsala, Consiglio comunale: Ginetta Ingrassia lamenta lo stato di sporcizia in cui versa Amabilina

Incardinato il piano triennale delle opere pubbliche - Ieri la relazione dell’assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Accardi - La consigliera Letizia Arcara lamenta la mancata presenza del Sindaco. Precisa che anche quest’anno...

Marsala – Il Consiglio comunale di Marsala, presieduto da Enzo Sturiano, ha ieri pomeriggio cominciato l’esame del piano triennale delle opere pubbliche. A relazionare è stato l’assessore Salvatore Accardi che ha evidenziato come quest’anno vi era la possibilità di respirare un po’ nel senso che si sarebbero potuti avere più fondi per soddisfare le legittime esigenze dei cittadini in tema di manutenzione delle strade e degli impianti di pubblica illuminazione e per migliorare l’approvvigionamento idrico. Tutto ciò però è stato vanificato per il debito fuori bilancio di poco meno di 3 milioni di euro che l’A.C. dovrà pagare e i cui fondi per grossa parte verranno attinti da quelli destinati alle Opere Pubbliche. La delibera sul piano triennale era stata precedentemente prelevata all’unanimità. Come accade da qualche seduta, preliminarmente all’esame del Piano triennale delle opere pubbliche, il Consiglio ha dato spazio alle comunicazioni. Si tornerà in aula giovedì prossimo, 6 settembre.

Questo in sintesi il resoconto della seduta, precisando che si può rivedere e riascoltare in maniera i lavori d’aula di ieri pomeriggio collegandosi con:
https://www.youtube.com/watch?v=ULuBfNMAaqs (1^ parte)
https://www.youtube.com/watch?v=YrV8h1UIZug (2^ parte)

1° Appello ore 16,45 – presenti 10/30

Il Presidente non essendovi il numero legale rinvia i lavori di un’ora

2° Appello ore 17,45 — presenti 22/30

La consigliera Ginetta Ingrassia lamenta lo stato di sporcizia in cui versa Amabilina. La situazione è ai limiti della decenza. Pur riconoscendo l’impegno dell’A.C. vi sono carenze metodologiche e strutturali che inficiano la validità del servizio di pulizia. Evidenzia, a testimonianza di quanto afferma, che vi sono foto molto significative. Sottolinea che per l’intero periodo estivo vi è stata la presenza di rifiuti nei lidi e in particolare a Marausa. Ravvisa la necessità che il servizio venga incrementato e migliorato. Auspica la bonifica immediata dell’intero quartiere di Amabilina. Chiede l’installazione delle casette o delle colonne dell’acqua per dar modo ai cittadini di potere approvvigionarsi di acqua potabile.

Il consigliere Calogero Ferreri fa presente che in via Roma vi sono problemi con le strisce blu. Molti vedendole posteggiano prendendosi le multe. Chiede che le strisce stesse vengano cancellate. Non si può poi delimitare i parcheggi riservati ai residenti con le strisce bianche. Lamenta che parte della segnaletica orizzontale fatta al mattino è scomparsa la sera a causa della scarsa qualità del materiale impiegato.

Il consigliere Aldo Rodriquez sottolinea di aver avuto notizia che alla Scuola Sirtori vi sono tre bagni per disabili che non funzionano e chiede che vengano riparati. Sempre nello stesso Istituto non è stata fatta la messa a terra e la caldaia non potrà essere accesa perché mancano i fondi. Sulla nuova scuola di via Circonvallazione precisa che manca un punto acqua all’esterno dell’Istituto e che ciò potrebbe inficiare un finanziamento sulla Buona scuola per crearvi un giardino. Sull’Istituzione Marsala Schola rileva che spendono sei mila euro per i toner mentre le scuole non hanno nemmeno 1000 euro per rifornirsi dello stesso materiale.

Il Vice Presidente Arturo Galfano chiede di sapere dall’Assessore quando inizieranno i lavori al portale dell’ex Chiesa di San Michele e notizie su Salinella dove non è stato fatto nulla malgrado sia passata ormai l’estate. Fa presente che ha chiesto, come Commissione Accesso agli Atti, di avere chiesto tutta la documentazione su Villa Genna che non è stata ancora affidata.

La consigliera Letizia Arcara lamenta che il centro alla famiglia non ha ancora avuto la sede che era stata individuata. Sottolinea che è fondamentale discutere sul Dup che è il documento che rappresenta il futuro della Città. Non tollera che il documento venga sottovalutato. Lamenta che le missioni del Dup non vengono inviate alle Commissioni consiliari. Come si può parlare di bilancio partecipato – afferma – quando il Consiglio non viene messo a conoscenza di diversi atti burocratico-finanziari. Chiede più chiarezza e più confronto sulle tematiche del Dup.

Il Presidente Enzo Sturiano fa presente che il Dup comprende tutta la programmazione dei vari settori del Comune. Le valutazioni vanno fatte in Consiglio comunale.

La consigliera Rosanna Genna comunica che nel vecchio piano triennale delle Opere pubbliche era stato inserito uno studio sulla via vecchia Mazara e chiede a che stadio è. Bisogna pensare al futuro del lungomare sud visto che non esiste più spiaggia. Ravvisa che è necessaria una rivalutazione del regolamento idrico. Lamenta la presenza di una buca pericolosa sulla strada davanti all’ex fortino sul lungomare.

La consigliera Linda Licari chiede di sapere perché il suo ordine del giorno sulla mozione Salvini non è iscritta all’odg. Lamenta che vi è tanto odio razziale e tanta intolleranza. Giudica inopportuno il modo di agire di Salvini. Loda l’evento multietnico svoltosi ieri a Trapani organizzato da Associazioni di Volontariato e condiviso dall’Amministrazione di quel Comune.

Il Presidente sottolinea che l’aggiornamento dei lavori è stato fatto venerdì scorso seduta stante e non sono stati inseriti altri argomenti. Si impegna affinché nelle prossima seduta la mozione proposta dalla consigliera Linda Licari venga inserita nell’o.d.g.

La consigliera Luana Alagna fa presente che si è conclusa la terza edizione della Summer School e ringrazia l’Amministrazione e il personale del Complesso San Pietro per quanto hanno fatto. Precisa che tutti i docenti di livello che sono venuti a Marsala hanno lodato il buon stato in cui è tenuta la Città. Con la Summer School Marsala è divenuta protagonista nelle rete mondiale delle Università e proprio nella 4^ edizione del prossimo anno verrà stilato a Marsala il programma di un grande evento a livello internazionale.

Il consigliere Daniela Nuccio preannuncia che sta presentando una mozione per effettuare un progetto finalizzato ad accorciare le distanze fra istituzioni e cittadini. Ne dà lettura (si allega copia) e preannuncia che la stessa verrà trasmessa alla Commissione Affari Generali.

Il presidente propone il prelievo del Punto 9

Il Consiglio approva all’unanimità dei Consiglieri presenti in aula 21/30

PUNTO 9 – PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017/2019

L’Assessore Salvatore Accardi illustra l’atto deliberativo. Precisa che lo stesso prima che venisse modificato per il debito fuori bilancio a tutti noto, anche se non risolveva tutte le problematiche della Città poteva dare buone risposte ai suoi abitanti. Erano stati infatti inseriti, fra gli interventi, lavori stradali per un milione e 870 mila euro e 250 mila euro per la segnaletica orizzontale e verticale. Ancora, fondi per la riqualificazione dei quartieri popolari per 200 mila euro e per l’Edilizia scolastica (400 mila euro). Oltre 100 mila euro erano stati previsti per la manutenzione straordinaria della scuola media di San Michele rifugio; e 350 mila euro per la manutenzione straordinaria della rete di pubblica illuminazione. 50 mila euro erano stati destinati agli Impianti sportivi e 100 mila a testa per piazza Porticella e per quella di Strasatti. Per l’Acquedotto (6 progetti complessivi) erano stati destinati un milione e 100 mila euro e 150 mila euro per la manutenzione degli immobili e teatri di proprietà comunale. Altri 100 erano previsti per la rete fognaria; 100 mila euro per la videosorveglianza; nonché 100 mila euro per il verde pubblico e 45 mila euro per il cimitero. Tutto questo però non è stato possibile e tutte le cifre sono state ridotte se non addirittura azzerate, Da 4 milioni e 700 mila euro si è passati a 2 milioni e 500 mila euro.

Per alcune opere pubbliche, ad esempio questa è stata la decurtazione:
1. Manutenzione Strade da 1 milione e 870 a 570 mila euro;
2. Sistemazione Quartieri popolari da 200 mila euro a 80 mila euro;
3. Manutenzione Scuole da 400 a 200 mila euro;
4. Piazza Strasatti da 100 mila euro a 80 mila euro;
5. Piazza Porticella da 100 mila euro a 80 mila euro;
6. Manutenzione Impianti e Teatri comunali da 150 mila euro a 100 mila euro;
7. Lavori sostituzione rete idrica da 250 mila euro a 100 mila euro.

Sempre l’Assessore Accardi ha parlato poi di richieste di finanziamento con e senza compartecipazione individuando in 818 mila euro complessivi la quota di co-finanziamento complessiva del Comune. Fra gli altri interventi progettuali finanziabili, 800 mila euro per il parcheggio stadio e la riqualificazione della zona Stadio; l’efficientamento energetico (due progetti per complessivi dieci milioni e 309 mila euro ancora non finanziati). Altri progetti senza co-finanziamento riguardano lo Stadio (riqualificazione) e quello per il rifacimento della copertura della Piscina comunale.

La consigliera Letizia Arcara lamenta la mancata presenza del Sindaco. Precisa che anche quest’anno con i fondi a disposizione si potrà fare poco. Sottolinea che l’A.C. non ha capacità di confrontarsi con il C.C. Chiede un resoconto dei progetti delle precedenti amministrazioni. Dopo di che si vedrà cosa sarà possibile fare. L’A.C. decide senza consultare il Consiglio comunale.

L’Assessore Salvatore Accardi ribadisce che da 4 milioni e 700 mila euro si è dovuto togliere 2 milioni e 500 mila euro per pagare il debito fuori bilancio di cui si è a conoscenza. E’ stata una scelta forzata. Precisa che i lavori della rete fognaria e della rete idrica sono stati ereditati da Amministrazioni precedenti. Dichiara di essere fiducioso sul progetto “Agenda urbana”.

Il Vice Presidente Arturo Galfano sottolinea che il Sindaco ha tolto la maggiore percentuale proprio dalla via Salemi.

Il consigliere Pino Milazzo intervenendo per mozione chiede di sapere come si procederà con i lavori in aula.

Il consigliere Calogero Ferreri giudica esigue le somme indicate nel Piano Triennale delle opere Pubbliche per la manutenzione della rete di pubblica illuminazione. Quali sono le strategie dell’Amministrazione? Chiede interventi equi su tutto il territorio e di sapere il criterio dei tagli che hanno consentito di portare la somma da 4700 a 2500 euro. Sottolinea che la nuova piazza di Strasatti non è mai stata inaugurata e che è stata vandalizzata. Chiede che vengano accertate le responsabilità.

L’Assessore Accardi precisa che sono stati presentati due progetti di ammodernamento della rete di pubblica illuminazione per complessivi 10 milioni di euro. Gli interventi di riduzione sono stati fatti in maniera oculata e questo anche per la piazza di Strasatti. Precisa che non è possibile la parcellizzazione delle gare per la manutenzione della rete di pubblica illuminazione.

Il consigliere Calogero Ferreri chiede che venga separata la manutenzione della pubblica illuminazione da quella semaforica.

Il consigliere Accardi condivide la richiesta.

Il presidente Sturiano evidenzia che nella pianta organica del Comune mancano il geologo, l’agronomo, il muratore e gli elettricisti. Chiede più oculatezza da parte dell’A.C.nelle scelte del fabbisogno del personale.

L’Assessore Accardi precisa che quando si risparmia si è sempre tutti d’accordo.

Il consigliere Aldo Rodriquez chiede lumi sulla messa in sicurezza degli edifici scolastici e sull’emendamento per la rotatoria di via Favara. Giudica meraviglioso il progetto della pista ciclabile che va da Villa Genna a Mamma Caura ma sottolinea delle perplessità tecniche considerato la larghezza della carreggiata. Chiede che vengano progettati anche dei parcheggi. Sottolinea che chi cambia le lampade dovrebbe anche verificare il raggio di luce.

L’Assessore Accardi comunica che i lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile inizieranno a breve.

L’ingegnere Francesco Patti sottolinea che diversi edifici scolastici sono privi di agibilità ma ciò non significa che sono inagibili. Precisa che i tecnici sono in azione per la verifica di tutti gli istituti scolastici attenzionando prioritariamente quelli che sembra abbiano più criticità. Verranno fatti interventi di somma urgenza per garantire la corretta apertura delle scuole. Sulla programmazione dei parcheggi lungo la pista ciclabile si trova d’accordo anche se vi sono problemi di legge che non consentono la realizzazione degli stessi entro i 150 metri dal mare. Una soluzione potrebbero essere i parcheggi privati.

Il consigliere Mario Rodriquez incentra l’attenzione sul sovrappasso dello scorrimento veloce. Chiede di sapere dai tecnici se il ponte è pericoloso e quando inizieranno i lavori

L’ingegnere Luigi Palmeri comunica che i lavori avranno inizio a breve e che non è pericoloso. Precisa che sono state fatte le prove di carico e i carotaggi. Vi è tutta la certificazione. Precisa poi che la strada quando verrà chiusa consentirà di potere fare anche dei lavori di scerbatura e altro. Precisa che la chiusura per alcune ore dello scorrimento veloce ha riguardato un altro sovrappasso su cui sono state fatte le verifiche che non hanno messo in evidenza problemi di rilievo.

L’Assessore Accardi sottolinea che sui ponti, viadotti e sovrappassi sono stati effettuati tutta una serie di controlli. La situazione è sotto controllo e viene costantemente monitorata. Sul cavalcavia di via Ugdulena sono stati chiesti lumi alla Rfi Italia.

La consigliera Linda Licari chiede se fra il personale che verrà stabilizzato vi può essere la possibilità di formare determinate figure professionali o di assumere.

Il vice Segretario Nicola Fiocca che riguardo alla mobilità per autisti non è pervenuta nessuna richiesta. Per le assunzioni ci sono dei paletti da rispettare.

I lavori vengono quindi aggiornati a giovedì prossimo 6 settembre. Sono le ore 21,00.

views:
311
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Incardinato il piano triennale delle opere pubbliche - Ieri la relazione dell’assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Accardi - La consigliera Letizia Arcara lamenta la mancata presenza del Sindaco. Precisa che anche quest’anno...
MarsalaLive