Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, Associazione Strutture Turistiche: “Applicazione Tassa di Soggiorno per i B&B”

"Durante la presentazione è stato chiarito che non c’era l’obbligo dell’utilizzo del nuovo software, per cui le microstrutture e gli appartamenti ne fanno ancora a meno. Per quanto riguarda i B&B, hanno inserito la tassa di soggiorno..."

Marsala – Sono pervenute presso questa Associazione segnalazioni riguardanti l’applicazione della “Tassa di Soggiorno” per i B&B. La norma di riferimento è quella approvata dal C.C. in data 9 aprile 2014, deliberazione n. 60, entrata in vigore dal 21 maggio 2015.

All’inizio tutto era gestito dalle Strutture manualmente (riscossione, bollettazione, denuncia trimestrale, ecc.). Dal 3 maggio 2018 l’Amministrazione Comunale, dopo varie richieste, mette a disposizione degli operatori il programma StayTour per la gestione di tale tassa fornendo ad ogni operatore username e password, personalizzata dall’ufficio con i dati della struttura e l’importo da applicare per ogni persona e per giorno di permanenza.

Durante la presentazione è stato chiarito che non c’era l’obbligo dell’utilizzo del nuovo software, per cui le microstrutture e gli appartamenti ne fanno ancora a meno. Per quanto riguarda i B&B, hanno inserito la tassa di soggiorno di € 1,00, € 1,50 oppure € 2,00 a secondo della classificazione in stelle.

Il comma relativo ai B&B testualmente si legge:” – Agriturismi, B&B, casa vacanze, locazioni temporanee di abitazioni ad uso turistico, alberghi ed altre strutture ricettive e similari a 1 stella € 1,00 per persona e per notte;

Per cui si sono create diverse situazioni paradossali:

a) quelli che hanno pagato € 1,00, dal 2015 utilizzando il cartaceo, hanno continuato a pagare sempre lo stesso importo in quanto mai contestato.

b) quelli che sono passati dal cartaceo all’uso di Stay Tour sono passati dal pagamento di € 1,00 a quanto prevede il programma.

c) quelli nuovi che hanno cominciato ad utilizzare il programma pagano quello indicato, senza nessun ragionamento critico.

C’è da dire che la Tassa di Soggiorno viene pagata direttamente dal turista e il titolare dell’attività fa il servizio esattoriale.

Solo a titolo informativo si fa presente che alcuni portali (come booking) oltre al costo del soggiorno indicano il costo dalla Tassa e per i B&B indicano €.1,00 persona al giorno.

Visto quanto sopra, il sottoscritto Gaspare Giacalone, nella qualità di Presidente dell’AST, CHIEDE a Codesta Amministrazione di esaminare la problematica suesposta e dare un interpretazione autentica di tutto l’articolo, anche valutando gli altri comma, che, a parere dello scrivente, non interessano i B&B.

Si ringrazia anticipatamente l’A.C. per l’attenzione che vorrà dedicare.

Gaspare Giacalone
Associazione Strutture Turistiche

views:
774
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Durante la presentazione è stato chiarito che non c’era l’obbligo dell’utilizzo del nuovo software, per cui le microstrutture e gli appartamenti ne fanno ancora a meno. Per quanto riguarda i B&B, hanno inserito la tassa di soggiorno..."
MarsalaLive