Arrestati dai Carabinieri gli autori della rapina alla Pineta Comunale

Felice (20 anni) e Antonino (32 anni) nella giornata dell’8 agosto si erano resi responsabili del reato di rapina ai danni di un giovane. Il malcapitato, il giorno seguente ai fatti, aveva denunciato presso gli uffici del Comando...

Valderice – Nella tarda mattinata del 19 settembre, la Stazione Carabinieri di Valderice ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Procura della Repubblica di Trapani, nei confronti di due soggetti, Felice Beninati cl.98 e Antonino La Sala cl.86, che nella giornata dell’8 agosto u.s. si erano resi responsabili del reato di rapina ai danni di un giovane all’interno della pineta comunale di Valderice.

In particolare il malcapitato, il giorno seguente ai fatti, aveva denunciato presso gli uffici del Comando Stazione di Valderice che nella tarda setata dell’8 settembre era stato aggredito da due soggetti all’interno della pineta comunale, i quali lo colpivano brutalmente mediante l’utilizzo di un bastone, causandogli gravi lesioni fisiche, per poi sottrargli la collana d’oro che indossava al collo.

Immediatamente sono scattate le indagini dei militari dell’Arma, che grazie al brillante lavoro investigativo svolto, condiviso totalmente dalla Procura di Trapani, sono riusciti ad identificare in brevissimo tempo gli autori del reato.

Nella mattinata di ieri sono scattate le manette per i due autori del reato, che adesso dovranno rispondere dell’accusa di rapina in concorso e lesioni aggravate.

L’ottimo operato dei Carabinieri, non solo ha permesso di assicurare i due malfattori alla giustizia, ma allo stesso tempo, ha consentito di sedare un allarmismo generale che si era generato a seguito dei fatti sopra narrati. Infatti i cittadini, preoccupati dal recente episodio di aggressione accaduto, non si sentivano più liberi di passeggiare in tranquillità nelle ore serali all’interno della pineta.

rm tp

Felice Beninati e Antonino La Sala

 

views:
1146
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Felice (20 anni) e Antonino (32 anni) nella giornata dell’8 agosto si erano resi responsabili del reato di rapina ai danni di un giovane. Il malcapitato, il giorno seguente ai fatti, aveva denunciato presso gli uffici del Comando...
MarsalaLive