Rete Punica: “La nostra volontà è fare sistema per favorire la crescita del territorio”

“Piccoli o medi imprenditori o artigiani che siamo, noi di Rete Punica, chi più chi meno, chi in una direzione chi in un’altra, abbiamo avuto tutti modo di misurarci con le materie dell’economia e delle finanze, e siamo certamente abituati...”

Marsala – In merito all’articolo uscito su una testata giornalistica locale* (che commenta la proposta di crowdfunding per supportare il progetto del porto di Marsala), il Presidente di Rete Punica, l’associazione di imprenditori e artigiani del territorio, Mario Figlioli, tiene a puntualizzare che “non ha assolutamente mai pensato di voler ‘togliere nulla’ alla società Myr, tanto meno di mettere in discussione la concessione alla stessa per la realizzazione del progetto del porto a Marsala. La nostra idea è piuttosto quella di supportare il progetto della Myr”.

“Piccoli o medi imprenditori o artigiani che siamo, noi di Rete Punica- continua- chi più chi meno, chi in una direzione chi in un’altra, abbiamo avuto tutti modo di misurarci con le materie dell’economia e delle finanze, e siamo certamente abituati a cercare soluzioni dove c’è un problema”.

“La proposta al Comune di Marsala- ente firmatario dell’accordo di programma per la realizzazione del Marina di Marsala- di un crowdfunding, ovvero di una raccolta fondi aperta alla cittadinanza per ottenere l’eventuale somma di denaro mancante necessaria all’avvio dei lavori, non vuole assolutamente essere uno “scacco matto” alla Myr. La volontà è piuttosto quella di far finalmente partire questo progetto, per la crescita di Marsala. Non siamo milionari, ma crediamo fortemente che l’unione faccia la forza e, qualora questa nostra proposta vada in porto, siamo disposti ad attivarci- sfruttando anche le nostre conoscenze nel mercato estero- per scovare imprenditori facoltosi disposti a finanziare questo progetto”.

“Il nostro è, e vuole essere- conclude Figlioli- un atto d’amore nei confronti di un territorio che, nonostante sia ricco di risorse, stenta a crescere anche perché ognuno tende a ‘coltivare solo il proprio orticello’, invece di far sistema, come invece sottintende la nostra proposta di crowdfunding, che- ci teniamo a puntualizzarlo- reputiamo assolutamente fattibile”.

Porto Turistico Marsala: la proposta del Presidente di Rete Punica

views:
425
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“Piccoli o medi imprenditori o artigiani che siamo, noi di Rete Punica, chi più chi meno, chi in una direzione chi in un’altra, abbiamo avuto tutti modo di misurarci con le materie dell’economia e delle finanze, e siamo certamente abituati...”
MarsalaLive