Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

“Ballerò per tutta la vita II”, estemporanea di pittura in onore di Vito Trapani: 29 settembre

Nel Monumento ai Mille di Marsala dalle 15,30 al tramonto chiunque voglia potrà dipingere "I colori e le luci del Mare" - “L’intento è quello di aprire porte all’arte, alla creazione e sensibilizzare alla bellezza, a partire da quella paesaggistica e per questo...”

Marsala – Un intero pomeriggio per lasciarsi ispirare dalla bellezza del nostro mare e dipingere liberamente, usando qualsiasi tecnica, materiale e supporto perché Vito Trapani è sinonimo di eclettismo. “I colori e le luci del Mare” è il tema scelto per l’estemporanea di pittura in onore di Vito Trapani dai maestri Enzo Campisi e Salvo Messina, fraterni amici dell’artista marsalese, prematuramente scomparso due anni fa. La partecipazione all’estemporanea, aperta a tutti coloro i quali amano esprimersi con il linguaggio dell’arte, senza limiti d’età, è assolutamente gratuita.

“L’intento è quello di aprire porte all’arte, alla creazione e sensibilizzare alla bellezza, a partire da quella paesaggistica – hanno detto i maestri che coordineranno i lavori – e per questo non si tratta di un concorso, ma di un momento di condivisione”.

L’appuntamento è per sabato 29 settembre 2018 dalle ore 15,30 fino al tramonto presso il Monumento ai Mille. La struttura ospita inoltre la mostra personale antologica che racconta il variegato e affascinante percorso artistico di Vito Trapani e rimarrà visitabile fino al 30 settembre.

L’estemporanea è inscritta all’interno dell’evento “Ballerò per tutta la vita II – Vito Trapani ieri, oggi, sempre…” sostenuta dall’associazione “Regalati un sorriso” presieduta da Antonino Angileri, che lo scorso 2 settembre nel complesso monumentale San Pietro ha messo in scena la commedia brillante “Chi mi tocca fari pi maritarimi” (scritta da Antonino Angileri e Luigi Zichittella) registrando un sold out.

I proventi serviranno a sostenere la manifestazione che è stata aperta lo scorso 1 settembre con un partecipato contest artistico dedicato ai bambini – con la partecipazione di Enzo Campisi e Linda Licari – e continuato con l’apertura della mostra, introdotta dal ricordo della professoressa Giuseppina Passalacqua, e con l’intervento del sindaco Alberto Di Girolamo e del suo vice Agostino Licari, infatti la manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune. A seguire una serata di varietà diretta da Maria Antonietta Nocitra, presentata da Nino Guercio che ha visto come protagonisti gli scritti di Vito Trapani dal titolo: “Energie dal Mediterraneo”.

Un reading a cura di Paolino Maltese, Chiara Putaggio e Luana Saturnino, che è stato intessuto di momenti di spettacolo a cura del trio musicale Cosatinta, del coro LIS “LISforLiFE”, della ballerina Mariele Chiara e delle performance della scuola di ballo “Destination dance”. La seconda edizione di “Ballerò per tutta la vita II – Vito Trapani ieri, oggi, sempre…” di avvia così alla conclusione e lo fa come piace all’immortale artista marsalese: facendo suonare pennelli e colori sul ritmo battuto dalle onde del mare.

Marsala, Ballerò per tutta la vita II 2018

views:
867
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nel Monumento ai Mille di Marsala dalle 15,30 al tramonto chiunque voglia potrà dipingere "I colori e le luci del Mare" - “L’intento è quello di aprire porte all’arte, alla creazione e sensibilizzare alla bellezza, a partire da quella paesaggistica e per questo...”
MarsalaLive