Disturbi del linguaggio e della deglutizione: un buon esempio di attività di riabilitazione

Al S. Antonio Abate - “Tante sono le condizioni che portano ad alterazione del timbro della voce sia nei bambini e sia negli adulti, tante le professioni che comportano uno stress vocale, come avvocati, insegnanti, cantanti, dove l'uso continuativo del parlare a volte comporta...”

La riabilitazione su pazienti affetti da più patologie contemporaneamente – cardiologiche, ortopediche, otorinolaringoiatriche – in un moderno sistema assistenziale rappresenta uno dei cardini essenziali di una sanità efficace e sempre più’ attenta alle esigenze dei cittadini.

Al reparto di otorinolaringoiatria dell’ospedale S. Antonio abate di Trapani, diretto da Carlo Gianformaggio, si è oramai giunti al secondo anno di attività’ dell’ambulatorio di riabilitazione per pazienti affetti da disturbi del linguaggio e da disturbi della deglutizione.

“Tante sono le condizioni che portano ad alterazione del timbro della voce sia nei bambini e sia negli adulti – spiega Gianformaggio – tante le professioni che comportano uno stress vocale, come avvocati, insegnanti, cantanti, dove l’uso continuativo del parlare a volte comporta patologie delle corde vocali, in un mondo ove i rumori sono sempre più forti e continuati, con la errata cultura del chi grida di più ha più’ ragione o è più forte. Particolarmente in età’ scolare -negli asili e scuole elementari – i bambini sono portati ad avere un atteggiamento vocale non corretto, a cui conseguono spesso fenomeni di cattiva impostazione vocale con alterazione del timbro della voce”.

I disturbi della deglutizione, spesso associati agli anziani, emergono quando si altera quel processo fisiologico che conduce liquidi e solidi all’esofago e quindi allo stomaco, garantendo la protezione delle vie respiratorie.

Queste condizioni, conseguenti a sofferenza del sistema nervoso centrale, possono essere corretti con la riabilitazione della deglutizione, con particolari esercizi e insegnamenti sulla corretta postura da assumere mentre si mangia si può correggerne i disturbi, cosi spesso pericolosi per questi pazienti.

Con il sostegno del direttore sanitario del presidio ospedaliero Maria Concetta

Martorana, che ha fatto proprie le motivazioni del primario, si sono realizzati tutti quei percorsi necessari per la creazione di un ambulatorio al reparto di otorinolaringoiatria ,ove l’attività’ viene svolta sia al mattino che al pomeriggio per sei giorni la settimana, proprio in considerazione dell’alta domanda di assistenza.

“Un buon esempio di riabilitazione realizzato presso l’ospedale trapanese – dice il commissario dell’ASP Giovanni Bavetta – che testimonia l impegno della nostra azienda sanitaria in questo campo. L’impegno dei sanitari e del personale tecnico di riabilitazione fa la differenza, raggiungendo ottimi risultati per i pazienti fino a ora trattati”.

views:
346
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Al S. Antonio Abate - “Tante sono le condizioni che portano ad alterazione del timbro della voce sia nei bambini e sia negli adulti, tante le professioni che comportano uno stress vocale, come avvocati, insegnanti, cantanti, dove l'uso continuativo del parlare a volte comporta...”
MarsalaLive