Atleti della Polisportiva Marsala Doc impegnati su vari fronti

Michele D’Errico: “Divertimento assoluto con tanti amici di vecchia conoscenza e nuovi”. Tra Cervia e Trapani è stato impegnato Pietro Paladino, l’altro principale portacolori della società presieduta da Filippo Struppa. A Cervia, Paladino ha partecipato ad un “Ironman”...

Impegnati su vari fronti di gara diversi atleti della Polisportiva Marsala Doc. E su tutte, spicca l’ennesima grande prestazione di Michele D’Errico, che nell’ultima edizione della “100 km delle Alpi – Torino San Vincent”, una delle più antiche ultra-maratone al mondo (la prima edizione nel 1963), è stato decimo assoluto e, naturalmente, primo nella sua categoria d’età (SM60). Alla sua terza partecipazione alla classica piemontese, dunque, D’Errico è arrivato, ancora una volta, in forma smagliante. Come, del resto, aveva già dimostrato alla mezza maratona di Cefalù. A San Vincent, il portacolori della società biancazzurra ha tagliato il traguardo con l’ottimo tempo di 10 ore e 1 minuto.

“Divertimento assoluto con tanti amici di vecchia conoscenza e nuovi” ha commentato, alla fine, D’Errico nonostante la grande fatica. Tra Cervia e Trapani, invece, è stato impegnato Pietro Paladino, l’altro principale portacolori della società presieduta da Filippo Struppa. A Cervia, Paladino ha partecipato ad un “Ironman”. Ovvero, un triathlon (nuoto, ciclismo e corsa) che ha visto al via ben 2700 concorrenti, dei quali 650 ritiratisi nel corso della competizione a causa del grande caldo. Paladino, però, da siciliano, è abituato al caldo e ha fornito un’altra brillante prestazione, tagliando il traguardo in 10 ore, 43 minuti e 34 secondi.

Nel dettaglio: 1 ora e 13’ nel nuoto, 5 ore e 50’ in bici e 3 ore e 25’ nella maratona. Non contento, Pietro Paladino ha partecipato, a Trapani, anche a una gara di corsa su strada organizzata dall’Uisp, piazzandosi al secondo posto assoluto. Alla stessa gara, hanno preso parte anche Fabio Sammartano e Antonio Vatore. A rappresentare, infine, la società marsalese alla Maratona di Ferrara sono stati Pietro Sciacca e Pino Valenza. E domenica prossima, Marsala sarà rappresentata anche in Portogallo. Michele D’Errico e Filippo Struppa parteciperanno, infatti, alla Maratona di Lisbona.

views:
327
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Michele D’Errico: “Divertimento assoluto con tanti amici di vecchia conoscenza e nuovi”. Tra Cervia e Trapani è stato impegnato Pietro Paladino, l’altro principale portacolori della società presieduta da Filippo Struppa. A Cervia, Paladino ha partecipato ad un “Ironman”...
MarsalaLive