Consiglio comunale: è mancato il numero legale all’atto della votazione sul Bilancio di previsione

Si torna un aula questa mattina - Dopo l'approvazione dell'ultimo emendamento – il n.10 a firma Genna, ma solo per le annualità 2019/2020 – si passa alle dichiarazioni di voto sul Bilancio di Previsione, così come modificato. Sinacori esprime la motivazione politica alla base dell'astensione...

Marsala – Nella tarda serata di ieri, la seduta del Consiglio comunale di Marsala si è conclusa con la mancanza del numero legale all’atto della votazione sul Bilancio di Previsione 2018. Erano circa le 21:30 quando, all’appello per il voto, hanno risposto 14 consiglieri: due in meno rispetto al numero legale. Ad Arturo Galfano, che in quel momento presiedeva la seduta, non è rimasto altro che aggiornare i lavori ad oggi, alle ore 10.

La seduta, preceduta da una breve sospensione, ad apertura dei lavori registra la presenza di 25 consiglieri. Si inizia subito la trattazione degli emendamenti tecnici (accertamento residui, equilibri di bilancio e copertura del sopraggiunto debito fuori bilancio) sui quali, comunica il presidente Enzo Sturiano, sono riportati i pareri sia degli Uffici finanziari che dei Revisori dei Conti. Approvati a maggioranza, si passa alla illustrazione dell’emendamento n.2 proposto dai consiglieri G. Milazzo, F. Coppola e G. Sinacori.

Questi, presenta l’emendamento che contiene impinguamenti di diversi capitoli di spesa per il triennio di riferimento (2018/2020). Tenuto conto dei rilievi contabili non favorevoli per le annualità 2019 e 2020, i presentatori cassano le suddette richieste. Si mette quindi ai voti e si approva la proposta di impinguamento solo per il 2018. Quindi è la volta del sub-emendamento n.4 all’emendamento tecnico, presentato dalla prima firmataria F. Meo (gli altri sono M. Rodriquez, C. Ferreri, L. Licari, V. Cimiotta e L. Alagna) che viene respinto dall’ Aula; mentre il successivo sub-emendamento n.5 (A. Galfano e A. Di Girolamo) viene approvato. Stessa sorte per l’emendamento tecnico così come modificato.

È la volta dell’emendamento n.6 a firma Sturiano-Galfano, con pareri tecnici e contabili contrari per ciascuna annualità di riferimento. Si accende un dibattito, con contestazioni da parte di alcuni consiglieri, tenuto conto che il presidente – nel considerare quelli espressi “pareri politici e non tecnici”, nonchè “obbligatori ma non vincolanti per l’Aula” – mette lo stesso ai voti l’emendamento: approvato. Accolto dal Consiglio anche l’emendamento n.7 (Sturiano, Galfano, G. Milazzo) dove i pareri contrari sono però limitati alle annualità 2019/2020 e che il presidente considera ancora “pareri politici”: l’emendamento viene approvato.

Sui due emendamenti con pareri negativi ed approvati, si è pure aperto un dibattito in cui – soprattutto i consiglieri Meo, Licari e Gandolfo – hanno contestato la scelta di diminuire le risorse per il turismo e per il comarketing aeroportuale in particolare. Il presidente Sturiano ha replicato chiedendo che fine avessero fatto le risorse per il comarketing dell’anno in corso.

Approvato l’emendamento n.8 (Sturiano, Galfano, Genna); mentre il n.9, sottoscritto anche dai suddetti consiglieri, viene ritirato con l’impegno però di farne oggetto di un atto indirizzo. Infine, dopo l’approvazione dell’ultimo emendamento – il n.10 a firma Genna, ma solo per le annualità 2019/2020 – si passa alle dichiarazioni di voto sul Bilancio di Previsione, così come modificato. Sinacori esprime la motivazione politica alla base dell’astensione del suo gruppo; mentre Nuccio comunica il suo voto contrario. Interventi favorevoli al Bilancio, invece, quelli di L. Licari, L. Alagna e F. Meo.

Si passa quindi alla votazione che, come abbiamo scritto sopra, registra la mancanza del numero legale, rimandando la seduta a questa mattina, alle ore 10.

views:
140
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si torna un aula questa mattina - Dopo l'approvazione dell'ultimo emendamento – il n.10 a firma Genna, ma solo per le annualità 2019/2020 – si passa alle dichiarazioni di voto sul Bilancio di Previsione, così come modificato. Sinacori esprime la motivazione politica alla base dell'astensione...
MarsalaLive