Marsala, Letizia Arcara: “Concorso di idee: riqualificazione periferie”

"Esiste un problema di sicurezza delle aree periferiche poiché le stesse non sono costantemente presidiate, oltre che un problema di carenza di servizi. Le aree di intervento sono quelle..."

Marsala – Nel ringraziare il Consiglio Comunale per avere votato favorevolmente l’emendamento al bilancio previsionale 2018/2020 avente ad oggetto “Concorso di idee: riqualificazione periferie“ proposto dalla sottoscritta e condiviso da Oreste Alagna e Rosanna Genna, si rappresenta quanto segue:

“Il concorso di idee rientra in un più ampio programma di interventi miranti alla riqualificazione delle periferie, di siti di interesse storico-culturale, alla valorizzazione delle risorse naturalistiche e a carattere antropico, al miglioramento della fruibilità dei luoghi e all’eliminazione di situazioni di sotto utilizzo e possibile rischio di degrado del patrimonio e del territorio. Obiettivo del concorso è quello di acquisire idee progettuali innovative dialoganti con il contesto naturale e paesaggistico delle periferie in modo che diventino non solo un importante attrattore turistico, ma anche una fonte di conoscenza e appropriazione di contenuti per i cittadini ai fini del recupero della memoria storica e della rivitalizzazione e valorizzazione delle aree urbane coinvolte, per ricostruire tutto un esteso e variegato paesaggio fatto di immagini, di storie, di vite, di memorie.

Esiste inoltre un problema di sicurezza delle aree periferiche poiché le stesse non sono costantemente presidiate, oltre che un problema di carenza di servizi. Le aree di intervento sono quelle parti di città, dove i piani regolatori non hanno funzionato, dove il rapporto tra servizi e persone si è rotto o non è mai esistito, in cui gli spazi dedicati alla socialità sono stati riempiti nel tempo da emarginazione e abbandono. Ogni periferia ha la sua storia e la sua realtà degradata, incompiuta, inutile, spesso dannosa. Vi sono però luoghi abbandonati di elevatissimo pregio e che potrebbero essere, invece, un “volano” incredibile per la sua immagine e utile per la sofferente economia.

Si invita, pertanto, l’A. C. ad intraprendere l’iter finalizzato ad indire il bando per l’anno 2019, ove obbligatorio sarà l’inserimento dei nostri giovani concittadini progettisti dotati dei titoli di studio idonei. Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito: agli autori delle proposte ideative sarà attribuito da parte di una Commissione giudicatrice un premio di 10.000 euro secondo modalità da valutare. La stessa potrà assegnare menzioni speciali alle idee ritenute meritevoli di tale riconoscimento”. [Nota Stampa]

Il consigliere comunale
Prof.ssa Letizia Arcara

views:
204
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Esiste un problema di sicurezza delle aree periferiche poiché le stesse non sono costantemente presidiate, oltre che un problema di carenza di servizi. Le aree di intervento sono quelle..."
MarsalaLive