Marsala, raccolta differenziata: le novità del servizio porta a porta

"Il contenitore per la carta sarà di colore blu; il vetro dovrà essere separato dal metallo (questo in contenitore rosso); raddoppierà il passaggio per la raccolta della plastica; saranno distribuiti circa 150...

Marsala – Illustrato il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti che, dal prossimo dicembre, entrerà in funzione a Marsala. “Ci siamo quasi, afferma il sindaco Alberto Di Girolamo. Col nuovo sistema contiamo di raggiungere e oltrepassare il 70%, puntare al 75%. Risultato alla nostra portata se facciamo squadra, a cominciare dai cittadini. D’altra parte, siamo passati dal 35% del 2015 all’attuale 55%, prima tra le città siciliane più popolose. I nuovi mezzi, una forza lavoro che è stata mantenuta e le nuove modalità di raccolta, pertanto, non possono che migliorare il servizio su cui gli utenti saranno dettagliatamente informati”.

In tal senso, c’è già un primo incontro fissato con la cittadinanza, come ha comunicato il vicesindaco Agostino Licari: “Il prossimo 13 novembre al Monumento ai Mille (ore 18) daremo le informazioni pratiche sul nuovo servizio, racchiuso nello slogan <<convenienza e guadagno>>. In poche parole, differenziare bene è positivo per la città e per il cittadino, con positive ricadute sia con riguardo alla tassa rifiuti che per la salubrità dell’ambiente in cui viviamo. In più, abbiamo previsto degli incentivi che porteranno sia il cittadino che l’operatore ad avere delle premialità se contribuiranno ad accrescere la percentuale di raccolta differenziata. Aggiungo che sarà avviato un piano di comunicazione che ci accompagnerà per tutti gli anni delle gestione”. Sugli aspetti tecnico-pratici della nuova raccolta differenziata ha parlato l’arch. Giovanni Picone, responsabile area sud di Energeticambiente: “Abbiamo iniziato il primo step con la consegna dei kit personalizzati per ogni singola utenza, sia domestica che commerciale. Con l’introduzione della nuova tecnologia, poi, al termine di ogi giro di raccolta avremo l’esatta situazione anche con riguardo alle esposizioni a domicilio. In pratica, il cittadino sarà chiamato a compiere piccole azioni, tutte volte a rendere il servizio sempre migliore ed efficiente”.

Queste alcune novità nel servizio “porta a porta” emerse nel corso dell’odierna presentazione al Monumento ai Mille: il contenitore per la carta sarà di colore blu; il vetro dovrà essere separato dal metallo (questo in contenitore rosso); raddoppierà il passaggio per la raccolta della plastica; saranno distribuiti circa 150 sacchetti a famiglia per il deposito dell’organico. Ricordiamo che, in atto, sono in distribuzione i contenitori colorati, ciascuno dei quali contiene un numero identificativo. Saranno effettuati due tentativi di recapito a domicilio, dopodiché i contenitori dovranno essere ritirati nella sede Energeticambiente di contrada San Silvestro (in prossimità dell’AIAS).

presentazione nuovo servizio differenziata marsala

marsala presentazione nuovo servizio differenziata

views:
4392
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Il contenitore per la carta sarà di colore blu; il vetro dovrà essere separato dal metallo (questo in contenitore rosso); raddoppierà il passaggio per la raccolta della plastica; saranno distribuiti circa 150...
MarsalaLive