On. Lo Curto: “Mai più morti perché qualcuno non ha fatto il proprio dovere”

"Bene Ddl con misure per sgombero case abusive e sostegni ai Comuni per demolizioni. Dobbiamo cambiare pagina ed agire per recuperare il tempo perduto e ben sta facendo l’esecutivo..."

Palermo – “Non dobbiamo mai più seppellire morti in Sicilia perché qualcuno non ha fatto il proprio dovere, sia esso un cittadino che ha commesso un abuso edilizio, sia un’amministrazione pubblica che non assume provvedimenti per garantire la sicurezza e la tutela del territorio o che non dà esecuzione alle demolizioni. Ho apprezzato il piglio del presidente Musumeci nell’annunciare il ddl del governo regionale sull’abusivismo e gli aiuti ai sindaci per lo sgombero e le demolizioni degli immobili abusivi costruiti nelle zone ad alto rischio idrogeologico e di inedificabilità assoluta”.

“Dobbiamo cambiare pagina ed agire per recuperare il tempo perduto e ben sta facendo l’esecutivo regionale sull’istituzione dell’Autorità di bacino attesa da oltre 20 anni e sui primi stanziamenti per la pulizia degli alvei di fiumi e torrenti. Sono certa che la Sicilia è fatta soprattutto di persone perbene che davanti ad obblighi come quello di demolire le costruzioni abusive sapranno assumersi le responsabilità. Penso ad esempio a quello che sta avvenendo a Castelvetrano, nella zona da cui proviene il capo della mafia Matteo Messina Denaro, dove imprese stanno partecipando, senza tentennamenti, alle gare della Commissione Straordinaria del Comune, per abbattere gli abusi edilizi. Con questa nuova legge che Musumeci propone daremo coraggio anche ai tanti sindaci, che talvolta per la mancanza di fondi, non riescono a buttare giù mostri di cemento che provocano anche morte come nei casi degli ultimi giorni”.

Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.

eleonora lo curto

views:
187
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Bene Ddl con misure per sgombero case abusive e sostegni ai Comuni per demolizioni. Dobbiamo cambiare pagina ed agire per recuperare il tempo perduto e ben sta facendo l’esecutivo..."
MarsalaLive