Diabete, malattia subdola e invalidante: sabato 24 novembre altro appuntamento medico scientifico

L’appuntamento è organizzato dall’Associazione Medico Chirurgica Lilybetana con il Patrocinio dell’Amministrazione Di Girolamo e dell’Ordine dei Medici di Trapani. Ad aprire i lavori saranno...

Marsala – Dopo la neurochirurgia sabato prossimo l’attenzione sarà puntata sul diabete, una malattia troppo spesso trascurata ma che a lungo andare può avere conseguenze davvero pesanti per chi ne è affetto. E a realizzare questo appuntamento sulla patologia legata alla presenza di un alto tasso di glicemia nel sangue è l’Associazione Medico Chirurgica Lilybetana, presieduta da Salvatore Vaiasuso. La stessa AMCL proprio sabato scorso aveva contribuito, sempre con il Patrocinio dell’Amministrazione Di Girolamo, alla ottimale riuscita di un convegno sulla neurochirurgia organizzato dal professor Gerardo Iacopino dell’Università di Palermo ed a cui, fra gli altri, aveva dato un suo importante contributo – come relatore – il professore Flavio Angileri, neurochirurgo e docente presso la facoltà di neuroscienze del Policlinico Universitario di Messina.

Sabato prossimo, dunque nella sala conferenze del Monumento ai Mille si parlerà di Diabete; degli effetti che esso produce su chi ne soffre e delle ultime novità per la cura soprattutto del tipo 1, ovvero del diabete infantile come veniva chiamato fino a qualche tempo fa. E a tal riguardo a portare la sua esperienza sarà Maria Antonietta Scarpitta, dirigente medico della Divisione di “endocrinologia e diabetologia” del “Paolo Borsellino” di Marsala, una delle più esperte nel meridione d’Italia sull’utilizzo delle apparecchiature automatiche per il rilevamento del tasso glicemico e per la conseguente infusione di insulina ma soprattutto sul pancreas artificiale, ancora in fase di sperimentazione.

Assieme a lei relazioneranno sulle “Nuove Tecnologie nella cura del Diabete”, il primario della Diabetologia marsalese, Filippo Maggio; Nino Lo Presti, esperto a livello regionale nel trattamento del Piede Diabetico. Previsti anche gli interventi del professor Sinagra e dei medici, Angileri (uno dei fondatori della diabetologia siciliana), Pulizzi, Orlando, Caliò, Bruno, Tummarello, Fici, Ruggieri, Oddo, De Vita e Licari.

Ad aprire i lavori saranno sabato alle ore 9,00 il Sindaco Alberto di Girolamo, peraltro già capo Dipartimento di Cardiologia nell’Asp di Trapani, profondo sostenitore della dieta mediterranea e del cibo buono; Rino Ferrari, Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Trapani; Salvatore Vaiasuso, presidente dell’AMCL e Francesco Giurlanda, direttore sanitario del “Borsellino”.

Due le sessioni di lavoro in programma. Il convegno oltre che ai medici e anche aperto alle persone affette da patologia diabetica.

views:
203
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’appuntamento è organizzato dall’Associazione Medico Chirurgica Lilybetana con il Patrocinio dell’Amministrazione Di Girolamo e dell’Ordine dei Medici di Trapani. Ad aprire i lavori saranno...
MarsalaLive