Marsala, riaperta la sede comunale in contrada Bosco

“Crescono i servizi nelle zone periferiche”. Ospiterà un distaccamento dei Vigili e un Ufficio decentrato dell’Anagrafe. Mentre per l'Ufficio anagrafico si dovrà attendere l'ok ministeriale...

Marsala – “Per me che nasco e cresco in campagna, questo è un giorno importante. Dire che occorre avere più attenzione per le contrade non basta se, poi, non si è consequenziali con i fatti e non si danno servizi ai residenti”. Lo ha affermato il sindaco Alberto Di Girolamo nel corso del suo intervento per la riapertura, sabato scorso, della sede comunale decentrata di contrada Bosco.

“Una città così vasta, ha proseguito il sindaco, ha bisogno che nel territorio siano presenti più presidi delle Forze dell’Ordine, veri e propri amici dei cittadini, cui infondono sicurezza già con la loro presenza. Il rifermento è al fatto che qui opererà un distaccamento della Polizia Municipale, assieme ad un Ufficio anagrafico che – di fatto – è un servizio che ritorna a Bosco dopo circa otto anni di chiusura.

“Un risultato questo, anch’esso figlio di una seria programmazione che contraddistingue la mia idea di Amministrazione della città – ha detto il sindaco Di Girolamo. In questa direzione, infatti, si allineano altre importanti novità che interessano ancora il versante nord del territorio e che il sindaco ha così anticipato: “A giorni illumineremo alcune strade qui vicine, al buio da decenni pur esistendo la completa palificazione. La prossima primavera, poi, traslocheremo la scuola qui adiacente nell’Istituto più spazioso di San Michele Rifugio, senza alcun disagio per alunni e famiglie visto che si spostano di appena un chilometro”. Ma la struttura di contrada Bosco non rimarrà vuota, perché – ha concluso il sindaco Alberto Di Girolamo – “nei locali che si libereranno è mia intenzione realizzarvi un Asilo Nido, assente in quest’area periferica, a beneficio delle mamme qui residenti”.

Presenti assessori e consiglieri comunali, degli aspetti tecnici legati sia ai lavori di sistemazione che ai servizi di PM hanno parlato – rispettivamente – l’assessore Salvatore Accardi e la dirigente Michela Cupini. Il saluto del Consiglio comunale è stato portato dalla consigliera Luana Alagna.

Mentre per l’Ufficio anagrafico si dovrà attendere l’ok ministeriale per il collegamento alle rete dati; per quanto riguarda il distaccamento dei Vigili, questi opereranno sul versante nord quotidianamente, ricevendo il pubblico a Bosco nelle giornate di martedì (ore 14,30/17,30) e Venerdì (ore 8,30/11,30).

views:
207
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“Crescono i servizi nelle zone periferiche”. Ospiterà un distaccamento dei Vigili e un Ufficio decentrato dell’Anagrafe. Mentre per l'Ufficio anagrafico si dovrà attendere l'ok ministeriale...
MarsalaLive