Sigel Marsala Volley: il girone di ritorno a disposizione per compiere decisi passi in classifica

Marsala si è promesso di giocarsi partita dopo partita e solo in un secondo momento tirare le somme alla lunga. In primo luogo, c'è necessità che la squadra si responsabilizzi e tragga...

Marsala – Nella settimana più lunga della stagione per le sigelline e in seguito allo scivolone di Montecchio Maggiore che ha fatto saltare la panchina di Barbieri, la squadra si è rituffata in palestra a lavorare agli ordini di coach Fabio Aiuto che martedì ha guidato il primo allenamento settimanale. A partire dalla partita casalinga di domenica 9 alle ore 17.00 valevole per l’11^ giornata (2^ di ritorno) nel torneo di A2 contro Delta Informatica Trentino capitan Angeloni e compagne hanno l’intero girone di ritorno a disposizione per compiere decisi passi in classifica e abbandonare l’ingrato ultimo posto nel mini-girone “B”. In considerazione del fatto che dopo la disputa del decimo turno IPAG Montecchio e Cuore di Mamma Cutrofiano, squadre più vicine in classifica su cui fare la corsa sono “scappate” rispettivamente a +3 e a +6. Da questo momento sette gare ufficiali ci separano dal termine della regular-season. Da giocare tutte come ci si dovesse approcciare a delle finali.

Marsala si è promesso di giocarsi partita dopo partita e solo in un secondo momento tirare le somme alla lunga. In primo luogo, c’è necessità che la squadra si responsabilizzi e tragga il meglio dalle prestazioni. Nella prima di queste sette finali da disputare si torna al PalaBellina, teatro che non più di tre domeniche fa all’ottava giornata e penultima di andata ha visto soccombere in quattro set una Omag S.Giovanni in Marignano che proveniva dal terzo posto in graduatoria.

Sarà Delta Informatica Trentino dell’ex centrale azzurra Furlan a scendere a Marsala. Il sestetto di coach Nicola Negro, nell’ultimo turno di campionato, l’ha spuntata sulla Omag S.Giovanni in Marignano, “vendicando” la gara di andata in Romagna col medesimo punteggio di 3 a 1 e balzando al secondo posto ai danni proprio delle riminesi di Saja. A due sole lunghezze dalla capolista Perugia che guida con 20 punti.

All’andata, nell’anticipo serale della 2^giornata la Sigel, priva del contributo della polacca Brzezinska, venne sconfitta in quel di Trento per 3 a 0, incassando il primo K.O. nel girone. Ma il risultato finale scaturito dalla contesa del Palazzetto Sanbàpolis non inganni, perchè le azzurre andarono vicine sia nel secondo che nel terzo atto a conquistare almeno un set dalla prima trasferta di stagione. Con tutte le tre totali frazioni concluse sopra i venti punti dalla nostra formazione. Emblematico quanto accaduto nell’ultimo parziale con Trento che nella parte finale di set decisamente in affanno ha sùbito la reazione di Angeloni & Co. che dal 24-21 hanno annullato due match-ball, salvo poi sul 24-23 compiere un errore dalla linea dei nove metri e consentire il pieno successo e i primi tre punti in campionato alle trentine. Determinanti in quella contesa gli score di McCLendon con 16 punti e il 53% registrato in attacco e i 13 punti dell’opposto Baldi, ben assistite dalla regia della siciliana Elisa Moncada. Nella fila siciliane da annotare le performance personali di Veronica Angeloni andata in doppia cifra avendo realizzato 12 punti e di Tatjiana Fucka dall’alto dei 14 punti (di questi due arrivati con il fondamentale del muro, ndr) e il 75% in attacco.

Questo il tabellino della gara di andata: Delta Informatica Trentino-Sigel Marsala Volley: 3-0 [25/20; 25/21; 25/23] – Delta Informatica Trentino: Moncada 4, Baldi 13, Fondriest 5, Fiesoli 12, Furlan 8, McClendon 16, Moro [L], Vianello [L]. n.e. Carraro, Tosi, Mason, Mazzon A., Mazzon G. – Sigel Marsala Volley: Avenia 1, Taborelli 4, Gabrieli 4, Angeloni 12, Fucka 14, Salvestrini 7, Ameri [L], Luzzi 2, Turlà. n.e. Brzezinska, Cosi, Vaccaro. Arbitri: Angelo Santoro di Varese e Piera Usai di Milano

Svariate le possibilità per seguire in diretta la gara della Sigel: in televisione, sul canale 616 DDT de La Tr3, in streaming collegandosi al sito internet www.latr3.tv e su Facebook sulla pagina La Tr3 – Canale 616.

Per l’incontro designato il duo arbitrale composto da Giovanni Ciaccio e Sergio Pecoraro, entrambi di Palermo.

Si ricorda che è possibile ancora, per chi non l’avesse fatto, acquistare le tessere di socio-sostenitore per aiutare a sostenere le spese che affronta la società durante l’anno. Mentre il singolo tagliando d’ingresso è fissato in € 5.

views:
71
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Marsala si è promesso di giocarsi partita dopo partita e solo in un secondo momento tirare le somme alla lunga. In primo luogo, c'è necessità che la squadra si responsabilizzi e tragga...
MarsalaLive