“Complimenti ai Carabinieri per l’individuazione dei giovani sorpresi a bruciare cavi elettrici”

"I tre giovani, nei pressi del nuovo ospedale, in contrada Fiumara Sant’Onofrio, stavano bruciando consistenti quantità di cavi elettrici per ricavarne del rame. Per questo stamattina..."

Marsala – “Ho voluto complimentarmi personalmente con i Carabinieri della Caserma “Silvio Mirarchi” che hanno individuato tre giovani che, nei pressi del nuovo Ospedale in contrada Fiumara Sant’Onofrio, stavano bruciando consistenti quantità di cavi elettrici per ricavarne del rame. Per questo stamattina mi sono recato a Villa Araba, sede della Compagnia”.

Queste le parole del Sindaco Alberto Di Girolamo dopo avere appreso dell’operazione condotta dai Carabinieri. Ma il Sindaco non si ferma qui.

“Da parte nostra continueremo a denunziare tutti gli atti delinquenziali dei quali veniamo a conoscenza – prosegue il primo cittadino. Siamo per l’affermazione della legalità ed è per questo che continuiamo ad impegnarci. Non dimentichiamo che proprio alcuni giorni addietro avevamo presentato l’ennesima denunzia alle Autorità inquirenti contro ignoti malviventi che avevano perpetrato furti in danno della linea elettrica pubblica in quel di Birgi facendo rimanere al buio buona parte della borgata con rischi per la collettività e notevoli danni economici per le casse comunali”.

views:
268
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"I tre giovani, nei pressi del nuovo ospedale, in contrada Fiumara Sant’Onofrio, stavano bruciando consistenti quantità di cavi elettrici per ricavarne del rame. Per questo stamattina..."
MarsalaLive