Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Epica fa rima con Pop: esce “Patroclo (semidei)”, il nuovo singolo di Fabio Guglielmino

Nel video una personale rappresentazione del cantautore, che coinvolge Patroclo (Nando Chifari) preso e distratto da Eros (Gioele Rosario Incandela) che viene trafitto da Ettore (Andrea Buffa)

Esce oggi il nuovo singolo di Fabio Guglielmino “Patroclo (semidei)” (https://youtu.be/2rn31vxMugI), che racconta il forte legame tra Achille e Patroclo: non una semplice amicizia, ma un amore che travalica spazio e tempo.

L’idea di questo brano nasce da un lungo studio del cantautore: nel suo viaggio alla scoperta dell’Eros e della bellezza, scopre che Omero presenta il semidio, l’eroe per eccellenza, Achille, irremovibile e orgoglioso, accompagnato dalla figura di Patroclo, lì sempre al suo fianco.

Sarà proprio Patroclo, ad un certo punto, che prenderà il posto del compagno per tentare di risollevare le sorti di una guerra che volgeva a favore del nemico. La morte del giovane sarà devastante per Achille che – come scritto nell'”Iliade” – impazzirà, porrà fine alla sua ira e lo vendicherà.

Il forte legame tra i due eroi in guerra è raccontato bene nel “Simposio” di Platone come esempio del rapporto tra amanti, cosa che si fa più esplicita nei frammenti di una delle tragedie andate perdute di Eschilo, “Mirmidoni”.

Prende spunto proprio da queste vicende il brano di Guglielmino: un dialogo tra Patroclo e Achille nel momento in cui il primo decide di salvare dall’orgoglio il compagno e indossare le sue armi. Quanto gli doveva essere vicino per fare una cosa simile?

Nel video una personale rappresentazione del cantautore, che coinvolge Patroclo (Nando Chifari) preso e distratto da Eros (Gioele Rosario Incandela) che viene trafitto da Ettore (Andrea Buffa). Niente riesce a fare Achille (Giuseppe Indelicato) che accecato dalla furia e dall’ira non riesce più a scorgere Eros.

Il brano è realizzato da Fabio e Marco Guglielmino che ne hanno curato insieme la produzione in collaborazione con l’associazione FMHerz, cantato e suonato da Fabio, al basso Salvatore Mastropaolo, alla batteria Daniele Zimmardi, i synth di Fabrizio Pecoraino e Fabrizio Averna. La regia del video è di Fabio Guglielmino ad assisterlo Gianluca Millunzi che ha curato la fotografia e Valentina Onufrio in camera.

views:
551
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nel video una personale rappresentazione del cantautore, che coinvolge Patroclo (Nando Chifari) preso e distratto da Eros (Gioele Rosario Incandela) che viene trafitto da Ettore (Andrea Buffa)
MarsalaLive