Marsala, poker palermitano al Coppa del Mediterraneo

Supremazia Calcio Sicilia e Buon Pastore, primi calci all'Accademia Sport Trapani - Ancora una volta Marsala ha confermato la bontà dell’appuntamento grazie alla qualità organizzativa...

Marsala – Scorrono i titoli di coda al “Coppa del Mediterraneo”, quarto appuntamento in programma della stagione di Tornei Giovanili Sicilia. Manifestazione accompagnata dal grande consenso delle società iscritte, ben 40 squadre che hanno preso parte all’evento che ha migliorato e raddoppiato, rispetto allo scorso Dicembre 2017, la propria proposta turistica e calcistica.

Ancora una volta la città di Marsala, dal 7 al 9 Dicembre, sempre in occasione del “Ponte dell’Immacolata”, ha confermato la bontà dell’appuntamento grazie alla qualità organizzativa e tecnica delle compagini presenti nei centri sportivi di Fiumara del Sossio e Pianto Romano.

A dominare la scena vi è il Calcio Sicilia che ha cannibalizzato la concorrenza aggiudicandosi la categoria Esordienti 2007 e Pulcini 2009 piazzandosi con entrambe le squadre in finale, lasciando ai cugini del Buon Pastore lo scettro di regina della categoria 2008 e i Primi Calci 2010 all’ Accademia Sport Trapani.

Piazza d’onore nella categoria Esordienti 2007 per la Katane Soccer di mister Andrea Suriano e per i nerazzurri della Valle Jato. Gli etnei, dopo avere chiuso il raggruppamento al primo posto, in semifinale hanno battuto ai rigori i pari età dell’Accademia Messina presentando più di un problema però ai palermitani del Calcio Sicilia che hanno chiuso il conto soltanto nelle battute finali del match.

Alle spalle del podio l’Accademia Messina dei fratelli Salvo e Giuseppe Beccaria, vice-campioni nel 2017 nella categoria Pulcini 2007 e classificatisi ancora una volta tra le prime 4 forze del torneo marsalese.

Nella categoria Pulcini è dominio palermitano: il Buon Pastore guidato da Mauro Giambruno si conferma squadra da battere a Marsala con la categoria 2008 (detentori del torneo nella prima edizione del Coppa del Mediterraneo). Nel derby contro il Calcio Sicilia di mister Emmanuele Vitale decidono i gol messi a segno da Tusa e Napoli, vano il tentativo di rimonta della squadra in maglia bianca che dimezza lo svantaggio quando è troppo tardi.

Occupano parimenti il 3° posto Villabate Calcio e Polisportiva Gioiosa. Quest’ultima in particolar modo è la rivelazione del Coppa del Mediterraneo, vincitrice del Premio Social indetto dal Comitato Organizzatore.

Tra i 2009 ben 2 squadre in finale portano il Calcio Sicilia di Fausto Mangano a monopolizzare la competizione. Sul gradino più basso del podio spazio condiviso da Atletico Strasatti e Football 24 Messina, entrambe sconfitte in semifinale proprio dal Calcio Sicilia.

Tra i Primi Calci festeggia l’Accademia Sport Trapani che nel triangolare conclusivo beffa l’Atletico Strasatti per differenza reti e il Trapani Calcio. Ai trapanesi guidati da Roberto Lazzara va il primo trofeo proprio alla prima apparizione ufficiale con Tornei Giovanili Sicilia, ai gialloblu di Ninni Siragusa invece la consapevolezza di avere mancato la vittoria, sfumata solo per un’inezia.

Chiudiamo con una chiosa di carattere numerico: nei centri sportivi di Fiumara del Sossio e Pianto Romano, 87 sono state le partite giocate, ben 465 i gol messi a segno, ben 5 le province rappresentate da oltre 20 società (Trapani, Palermo, Messina, Catania e Agrigento) e 40 squadre.

La seconda edizione del Coppa del Mediterraneo va definitivamente agli annali e si propone quale meta confermata per il “Ponte dell’Immacolata” 2019, sempre a Marsala, dal 6 all’8 Dicembre.

ACCADEMIA SPORT TRAPANI BACIO COPPA

ACCADEMIA SPORT TRAPANI FOTO

CALCIO SICILIA PULCINI 2009 FOTO

views:
608
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Supremazia Calcio Sicilia e Buon Pastore, primi calci all'Accademia Sport Trapani - Ancora una volta Marsala ha confermato la bontà dell’appuntamento grazie alla qualità organizzativa...
MarsalaLive