Marsala, “Estorsione alla madre per droga”: rinviato a giudizio pregiudicato 44enne

In passato è stato condannato per spaccio di droga, per la "gambizzazione, a colpi di pistola, di un camionista, per porto abusivo di armi, furto e per aver travolto, ad un posto di blocco...

Marsala – Francesco Franco, 44 anni, di Marsala, pregiudicato e tossicodipendente, è stato rinviato a giudizio dal gup Annalisa Amato per estorsione e maltrattamenti alla madre. E’ stata quest’ultima a denunciarlo, affermando che il figlio pretendeva da lei denaro per drogarsi.

Il pregiudicato, attualmente in carcere per scontare una condanna a un anno per altri fatti, si è difeso negando di aver maltrattato la madre per convincerla a dargli soldi. Il processo al pregiudicato inizierà, davanti al giudice monocratico di Marsala, il prossimo 14 febbraio.

In passato, Francesco Franco è stato condannato per spaccio di droga, per la “gambizzazione, a colpi di pistola, di un camionista (Raimondo Parrinello), per porto abusivo di armi, furto e per aver travolto, ad un posto di blocco, il poliziotto che gli aveva imposto l’alt mentre era al volante di un’auto.

views:
303
ftf_open_type:
kia_subtitle:
In passato è stato condannato per spaccio di droga, per la "gambizzazione, a colpi di pistola, di un camionista, per porto abusivo di armi, furto e per aver travolto, ad un posto di blocco...
MarsalaLive